Art. 10. 
 
  All'onere finanziario derivante  dall'applicazione  del  precedente
articolo 7, sostenuto in 40 milioni di lire per  l'esercizio  1979  e
previsto in 220 milioni di lire per ciascuno degli  esercizi  1980  e
1981, si provvede coi normali stanziamenti di  bilancio  inerenti  al
trasporto  dei  generi  commercializzati   dall'Amministrazione   dei
monopoli di Stato. 
  All'onere finanziario per il 1982, previsto in 15 miliardi di lire,
si  provvedera'  mediante  corrispondente  aumento  della  quota   al
fornitore, di cui alle tabelle annesse alla legge 13 luglio 1965,  n.
825, e successive modificazioni.