Art. 3.

  Le   disposizioni   della   presente  legge  non  si  applicano  ai
procedimenti  in  corso,  se  la  liquidazione  della  indennita'  di
espropriazione  o  di occupazione sia divenuta definitiva, ovvero non
impugnabile  ovvero  sia  stata  definita  con  sentenza  passata  in
giudicato  alla  data  di  pubblicazione  della  sentenza della Corte
costituzionale n. 5 del 1980.