Art. 11 
 
 
                     Presentazione delle domande 
 
  1. Le domande di rinnovo e di  graduatoria  per  le  autorizzazioni
CEMT devono essere presentate entro  il  termine  perentorio  del  31
ottobre dell'anno precedente a quello cui si riferiscono. 
  2.  Le  domande  di  rinnovo  nonche'  quelle  di  conversione   in
assegnazione fissa per le autorizzazioni  bilaterali  debbono  essere
presentate entro il termine perentorio  del  30  settembre  dell'anno
precedente a quello cui si riferiscono. 
  3. Le domande di cui  ai  commi  1  e  2,  distintamente  per  ogni
relazione di traffico, devono essere presentate  al  Ministero  delle
infrastrutture e dei trasporti - Dipartimento  per  i  trasporti,  la
navigazione  ed  i  sistemi  informativi  e  statistici  -  Direzione
generale per il trasporto stradale e per l'intermodalita' - Divisione
3 (autotrasporto internazionale di merci) - via Caraci n. 36 -  00157
Roma, con allegate le attestazioni di  versamento  previste  ai  fini
dell'imposta di bollo e dei diritti per le operazioni in  materia  di
motorizzazione. Nel caso di presentazione tramite  servizio  postale,
fara' fede il timbro a data apposto dall'Ufficio postale accettante. 
  4. Le domande per ottenere autorizzazioni a titolo precario possono
essere presentate, in qualsiasi  momento,  all'indirizzo  di  cui  al
comma 3. 
  5. Nel caso di domande di rinnovo  o  conversione  in  assegnazione
fissa e' possibile ottenere piu' di 100 autorizzazioni con le singole
domande, corrispondendo per  ogni  gruppo  di  100  autorizzazioni  o
frazione, l'importo dei diritti  per  le  operazioni  in  materia  di
motorizzazione. 
  6. Le domande previste dai commi precedenti, debbono essere redatte
secondo gli schemi allegati al  presente  decreto.  In  mancanza  del
rispetto di tale prescrizione le domande verranno archiviate.