Art. 7 
 
           Richiesta di pagamento alla Commissione europea 
 
  1. In attuazione di quanto previsto dal regolamento (UE)  2021/241,
il Servizio centrale per il PNRR presenta alla Commissione europea la
richiesta semestrale di pagamento della quota di contributo a  carico
dell'Unione europea, corredata della situazione sul conseguimento dei
relativi  target  e  milestone,  nonche'  dell'attestazione  prevista
nell'annex III dell'Accordo di finanziamento sottoscritto con l'UE. 
  2. Ai fini della presentazione della richiesta di pagamento di  cui
al comma 1, le amministrazioni titolari dell'intervento presentano al
Servizio centrale per il PNRR un'attestazione contenente  i  seguenti
elementi: 
    a) il raggiungimento dei target e milestone per gli interventi di
competenza, stabiliti per la data  di  rendicontazione  in  scadenza,
fornendo la relativa documentazione; 
    b)  lo  stato  di  esecuzione  finanziaria  degli  interventi  di
competenza, con separata  evidenza  della  spesa  sostenuta  per  gli
interventi cui e' stato assegnato un marcatore climatico positivo  in
base alla metodologia del regolamento  RRF,  in  quanto  contribuisce
agli obiettivi in materia di cambiamenti climatici; 
    c) una dichiarazione di gestione debitamente firmata; 
    d) una sintesi degli esiti  dei  controlli  effettuati  da  parte
dell'amministrazione  titolare  dell'intervento,  compresi  i   punti
deboli identificati e le eventuali azioni correttive adottate. 
  Contestualmente le  amministrazioni  presentano  una  dichiarazione
attestante il rispetto delle condizioni collegate  al  principio  del
DNSH (Do No Significant Harm) previsto dall'all'art. 17  del  sistema
di Ā«Tassonomia per la finanza sostenibileĀ» (regolamento UE 2020/852),
secondo quanto dichiarato dalle stesse nelle  schede  di  valutazione
trasmesse alla Commissione europea come parte integrante del PNRR. 
  Le  amministrazioni  adottano  ogni   iniziativa   necessaria   per
assicurareĀ· il rispetto delle scadenze di rendicontazione in modo  da
consentire la presentazione delle richieste di  pagamento  all'Unione
europea  secondo  il  calendario  indicativo  stabilito  nell'Accordo
operativo. 
  Nel caso di  ritardi  riscontrati  nel  corso  dell'attuazione,  le
amministrazioni titolari degli interventi comunicano  tempestivamente
al Servizio centrale per il PNRR i dati relativi a: 
    gli scostamenti temporali/o quantitativi; 
    le conseguenze degli scostamenti individuati; 
    l'individuazione delle cause degli scostamenti; 
    le azioni correttive adottate.