Art. 3 
 
  1. La lista di Stati e territori di cui all'elenco D  dell'Allegato
20 al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 2 marzo 2021,
come gia' modificata dall'art. 4 dell'ordinanza  del  Ministro  della
salute 22 ottobre 2021, e' sostituita dalla seguente: 
    «Elenco D 
    Argentina, Australia, Bahrain, Canada, Cile, Colombia,  Giappone,
Indonesia, Israele, Kuwait,  Nuova  Zelanda,  Peru',  Qatar,  Ruanda,
Arabia Saudita, Regno Unito di  Gran  Bretagna  e  Irlanda  del  Nord
(compresi  Gibilterra,  Isola  di  Man,  Isole  del  Canale  e   basi
britanniche  nell'isola  di  Cipro  ed  esclusi   i   territori   non
appartenenti al continente europeo), Repubblica di Corea, Stati Uniti
d'America,   Emirati   Arabi   Uniti,   Uruguay;   Taiwan,    Regione
Amministrative speciali di Hong Kong e Macao»; 
  2. La lettera c) del comma 2 dell'art. 4 della citata ordinanza del
Ministro della salute 22 ottobre 2021 e' cosi' sostituita: 
    «c) presentazione al vettore all'atto dell'imbarco e  a  chiunque
e' deputato a effettuare i controlli, della certificazione di essersi
sottoposto,  nelle  settantadue  ore  antecedenti  all'ingresso   nel
territorio nazionale, a un test molecolare, effettuato per  mezzo  di
tampone e risultato negativo, ovvero a un test antigenico, effettuato
per mezzo di tampone e risultato  negativo,  nelle  ventiquattro  ore
antecedenti all'ingresso nel territorio  nazionale.  Il  termine  del
test molecolare e' ridotto a quarantotto ore  per  gli  ingressi  dal
Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del nord (compresi Gibilterra,
Isola di Man, Isole del Canale e basi britanniche nell'isola di Cipro
ed esclusi i territori non appartenenti al continente europeo).».