Art. 2 
 
                       Ambito di applicazione 
 
  1. Il presente decreto  definisce  i  criteri  e  le  modalita'  di
ripartizione delle risorse del ┬źFondo per lo sviluppo e  il  sostegno
delle  filiere  agricole,  della  pesca  e  dell'acquacoltura┬╗   come
implementato dall'art. 20, comma 1, del decreto-legge 21 marzo  2022,
n. 21, convertito con modificazioni dalla legge 20 maggio 2022, n. 51
e successive modifiche, recante il rifinanziamento del fondo  per  lo
sviluppo  e  il  sostegno  delle  imprese  agricole,  della  pesca  e
dell'acquacoltura al fine di fronteggiare il peggioramento  economico
internazionale con innalzamento dei costi di produzione  dovuto  alla
crisi Ucraina e stabilisce in particolare: 
    a) risorse disponibili e filiere oggetto di intervento; 
    b)  i  criteri  per  la  concessione  dell'aiuto  individuale  ai
soggetti beneficiari e la relativa entita' dello stesso; 
    c) la procedura per l'ammissione all'aiuto; 
    d) i criteri di verifica e le modalita' per garantire il rispetto
del limite massimo dell'aiuto.