(all. 1 - art. 1)
                                                             Allegato

DESCRIZIONE   TECNICA   DEL   DISTINTIVO  DI  APPARTENENZA  AL  CORPO
                             PREFETTIZIO

    Il  distintivo  e' composto da uno scudetto circolare iscritto in
una corona circolare dal diametro esterno di 11 millimetri.
    Lo  scudetto  circolare  interno e' interamente dorato e reca, al
centro,  l'effige  dell'Italia  turrita  circondata dalle due fronde,
d'ulivo   e   d'alloro,  raffigurate  nell'emblema  della  Repubblica
italiana; e' collegato alla corona circolare esterna mediante quattro
razze, parimenti dorate, disposte a croce nei punti cardinali.
    La  corona  circolare  esterna  reca, su fondo smaltato di colore
blu,  nella  semiarea  superiore,  le  parole ¬ęCorpo prefettizio¬Ľ, in
lettere  lapidarie  maiuscole romane, dorate; interposte fra ciascuna
delle  lettere  che compongono le predette parole e fra le due parole
sono  raffigurate  le  quindici  stelle della bandiera europea; nella
sezione  inferiore  della  corona,  tre  porzioni  della  stessa sono
colorate, a smalto, con i colori della bandiera italiana, di modo che
il  bianco  corrisponda  al  punto  di giunzione di una delle quattro
razze di collegamento con lo scudetto interno.
    Il  distintivo  e'  realizzato  in  conio  in  ottone  con uso di
matrici-stampi   in  acciaio  temperato  attraverso  procedimento  di
elettrofusione   e   finitura  manuale;  i  distintivi  coniati  sono
tranciati  per  le  parti  traforate  e finiti manualmente; la corona
esterna e' smaltata a mano con colori sintetici a freddo; il morsetto
del  distintivo  e'  realizzato  in  ottone  con alette di fermo e il
chiodino sul retro del distintivo e' applicato tramite saldatura.
               ---->  Vedere immagine a pag. 6   <----