(Tabella A) (parte 5)
  1.2 CILA e SCIA nel caso in  cui  sia  necessario  acquisire  altri
titoli di legittimazione (concentrazione di regimi giuridici ai sensi
dell'art. 19-bis, commi 2 e 3 della legge 241 del 1990) 
    

=====================================================================
|   |                 |  REGIME   | CONCENTRAZIONE DI  |  RIFERI-   |
|   |                 |  AMMINI-  |   REGIMI AMMINI-   |   MENTI    |
|   |    ATTIVITA'    | STRATIVO  |      STRATIVI      | NORMATIVI  |
+===+=================+===========+====================+============+
|   |                 |           |L'istanza di        |            |
|   |                 |           |autorizzazione      |            |
|   |                 |           |deve essere         |            |
|   |                 |           |presentata allo     |            |
|   |                 |           |sportello unico del |            |
|   |                 |           |Comune conte-       |            |
|   |                 |           |stualmente alla     |            |
|   |                 |           |presentazione       |            |
|   |                 |           |della CILA/SCIA.    |            |
|   |                 |           |Pertanto la         |D.P.R. n.   |
|   |                 |           |CILA/SCIA non hanno |380/2001,   |
|   |Interventi       |           |effetto fino al     |art. 10     |
|   |edilizi          |           |rilascio dell'auto- |D.P.R. n.   |
|   |riconducibili    |           |rizzazione. La      |151/2011,   |
|   |alla tabella di  |           |conferenza dei      |art. 3 -    |
|   |cui all'allegato | CILA/SCIA |servizi e' convocata|Allegato I, |
|   |I del D.P.R. n.  |   piu'    |entro 5 giorni dal  |attivita'   |
|   |151/2011,        | autoriz-  |ricevimento         |categorie B |
|59.|categorie B e C. |  zazione  |dell'istanza.       |e C         |
+---+-----------------+-----------+--------------------+------------+
|   |                 |           |L'istanza di        |            |
|   |                 |           |autorizzazione      |            |
|   |                 |           |deve essere         |            |
|   |                 |           |presentata allo     |            |
|   |                 |           |sportello unico del |            |
|   |                 |           |Comune conte-       |            |
|   |                 |           |stualmente alla     |            |
|   |                 |           |presentazione       |            |
|   |                 |           |della CILA/SCIA.    |            |
|   |                 |           |Pertanto la         |            |
|   |                 | CILA/SCIA |CILA/SCIA non hanno |            |
|   |Attivita' di     |   piu'    |effetto fino al     |            |
|   |utilizzo di terre| autoriz-  |rilascio dell'auto- |            |
|   |e rocce da scavo |  zazione/ |rizzazione. La      |D.M. n.     |
|   |come             | silenzio  |conferenza dei      |161/2012,   |
|   |sottoprodotti che|  assenso  |servizi e' convocata|art. 5      |
|   |provengono da    |decorso il |entro 5 giorni dal  |D.Lgs. n.   |
|   |opere soggette a |termine di |ricevimento         |152/2006,   |
|60.|VIA o AIA.       | 90 giorni |dell'istanza.       |art. 184-bis|
+---+-----------------+-----------+--------------------+------------+
|   |                 |           |L'istanza di        |            |
|   |                 |           |autorizzazione      |            |
|   |                 |           |deve essere         |            |
|   |                 |           |presentata allo     |            |
|   |                 |           |sportello unico del |            |
|   |                 |           |Comune conte-       |            |
|   |                 |           |stualmente alla     |            |
|   |                 |           |presentazione       |            |
|   |Interventi       |           |della CILA/SCIA.    |            |
|   |edilizi che      |           |Pertanto la         |            |
|   |alterano lo stato|           |CILA/SCIA non hanno |            |
|   |dei luoghi o     |           |effetto fino al     |            |
|   |l'aspetto        |           |rilascio dell'auto- |            |
|   |esteriore degli  |           |rizzazione. La      |            |
|   |edifici e che    |           |conferenza dei      |            |
|   |ricadono in zona | CILA/SCIA |servizi e' convocata|            |
|   |sottoposta a     |   piu'    |entro 5 giorni dal  |D.Lgs. n.   |
|   |tutela           | autoriz-  |ricevimento         |42/2004,    |
|61.|paesaggistica.   |  zazione  |dell'istanza.       |art. 146    |
+---+-----------------+-----------+--------------------+------------+
|   |                 |           |L'istanza di        |            |
|   |Interventi che   |           |autorizzazione      |            |
|   |rientrano fra gli|           |deve essere         |            |
|   |interventi di    |           |presentata allo     |            |
|   |lieve entita'    |           |sportello unico del |            |
|   |elencati         |           |Comune conte-       |            |
|   |nell'elenco      |           |stualmente alla     |            |
|   |dell'Allegato I  |           |presentazione       |            |
|   |al D.P.R. n.     |           |della CILA/SCIA.    |            |
|   |139/2010,        |           |Pertanto la         |            |
|   |ricadenti in zone|           |CILA/SCIA non hanno |            |
|   |sottoposte a     |           |effetto fino al     |            |
|   |tutela           |           |rilascio dell'auto- |            |
|   |paesaggistica , e|           |rizzazione. La      |            |
|   |che alterano lo  |           |conferenza dei      |            |
|   |stato dei luoghi | CILA/SCIA |servizi e' convocata|            |
|   |o l'aspetto      |   piu'    |entro 5 giorni dal  |            |
|   |esteriore degli  | autoriz-  |ricevimento         |D.P.R. n.   |
|62.|edifici.         |  zazione  |dell'istanza.       |139/2010    |
+---+-----------------+-----------+--------------------+------------+
|   |Interventi       |           |                    |            |
|   |edilizi in zone  |           |La segnalazione deve|            |
|   |classificate come|           |essere presentata   |            |
|   |localita'        |           |compilando un       |D.P.R. n.   |
|   |sismiche a bassa |           |apposito allegato   |380/2001,   |
|63.|sismicita'       |SCIA unica |della SCIA unica.   |art. 93     |
+---+-----------------+-----------+--------------------+------------+
|   |                 |           |L'istanza di        |            |
|   |                 |           |autorizzazione      |            |
|   |                 |           |deve essere         |            |
|   |                 |           |presentata allo     |            |
|   |                 |           |sportello unico del |            |
|   |                 |           |Comune conte-       |            |
|   |                 |           |stualmente alla     |            |
|   |                 |           |presentazione       |            |
|   |                 |           |della CILA/SCIA.    |            |
|   |                 |           |Pertanto la         |            |
|   |                 |           |CILA/SCIA non hanno |            |
|   |                 |           |effetto fino al     |            |
|   |Interventi       |           |rilascio dell'auto- |            |
|   |edilizi in zone  |           |rizzazione. La      |            |
|   |classificate come|           |conferenza dei      |            |
|   |localita'        | CILA/SCIA |servizi e' convocata|            |
|   |sismiche ad alta |   piu'    |entro 5 giorni dal  |D.P.R. n.   |
|   |e media          | autoriz-  |ricevimento         |380/2001,   |
|64.|sismicita'       |  zazione  |dell'istanza.       |art. 94     |
+---+-----------------+-----------+--------------------+------------+
|   |                 |           |L'istanza di        |            |
|   |                 |           |autorizzazione      |            |
|   |                 |           |deve essere         |            |
|   |                 |           |presentata allo     |            |
|   |                 |           |sportello unico del |            |
|   |                 |           |Comune conte-       |            |
|   |                 |           |stualmente alla     |            |
|   |                 |           |presentazione       |            |
|   |                 |           |della CILA/SCIA.    |            |
|   |                 |           |Pertanto la         |            |
|   |                 |           |CILA/SCIA non hanno |            |
|   |                 |           |effetto fino al     |            |
|   |                 |           |rilascio dell'auto- |            |
|   |Interventi aventi|           |rizzazione. La      |            |
|   |ad oggetto       |           |conferenza dei      |            |
|   |l'esecuzione di  | CILA/SCIA |servizi e' convocata|D.Lgs. n.   |
|   |opere e lavori di|   piu'    |entro 5 giorni dal  |42/2004,    |
|   |qualunque genere | autoriz-  |ricevimento         |artt. 21, c.|
|65.|su beni culturali|  zazione  |dell'istanza.       |4 e 22      |
+---+-----------------+-----------+--------------------+------------+
|   |                 |           |L'istanza di        |            |
|   |                 |           |autorizzazione      |            |
|   |                 |           |deve essere         |            |
|   |                 |           |presentata allo     |            |
|   |                 |           |sportello unico del |            |
|   |                 |           |Comune conte-       |            |
|   |                 |           |stualmente alla     |            |
|   |                 |           |presentazione       |            |
|   |                 |           |della CILA/SCIA.    |            |
|   |                 |           |Pertanto la         |            |
|   |                 |           |CILA/SCIA non hanno |            |
|   |                 |           |effetto fino al     |            |
|   |                 |           |rilascio dell'auto- |            |
|   |                 |           |rizzazione. La      |D.Lgs. n.   |
|   |Interventi su    |           |conferenza dei      |152/2006,   |
|   |immobili         | CILA/SCIA |servizi e' convocata|art. 61, c. |
|   |sottoposti a     |   piu'    |entro 5 giorni dal  |5           |
|   |vincolo          | autoriz-  |ricevimento         |R.D. n.     |
|66.|idrogeologico    |  zazione  |dell'istanza.       |3267/1923   |
+---+-----------------+-----------+--------------------+------------+
|   |                 |           |L'istanza di        |            |
|   |                 |           |autorizzazione      |            |
|   |                 |           |deve essere         |            |
|   |                 |           |presentata allo     |            |
|   |                 |           |sportello unico del |            |
|   |                 |           |Comune conte-       |            |
|   |                 |           |stualmente alla     |            |
|   |                 |           |presentazione       |            |
|   |                 |           |della CILA/SCIA.    |            |
|   |                 |           |Pertanto la         |            |
|   |                 |           |CILA/SCIA non hanno |            |
|   |                 |           |effetto fino al     |            |
|   |                 |           |rilascio dell'auto- |            |
|   |Interventi su    |           |rizzazione. La      |D.Lgs. n.   |
|   |immobili in area |           |conferenza dei      |152/2006,   |
|   |sottoposta a     | CILA/SCIA |servizi e' convocata|art. 115, c.|
|   |tutela (fasce di |   piu'    |entro 5 giorni dal  |2           |
|   |rispetto dei     | autoriz-  |ricevimento         |R.D.        |
|67.|corpi idrici)    |  zazione  |dell'istanza.       |523/1904    |
+---+-----------------+-----------+--------------------+------------+
|   |                 |           |(E' prioritaria la  |            |
|   |                 |           |richiesta di        |            |
|   |                 |           |rilascio della      |            |
|   |                 |           |concessione         |            |
|   |                 |           |demaniale rispetto a|            |
|   |                 |           |quella del titolo   |            |
|   |                 |           |abilitativo,        |            |
|   |                 |           |dovendo, a stretto  |            |
|   |                 |           |rigore, l'autorita' |            |
|   |                 |           |amministrativa      |D.P.R. n.   |
|   |                 |           |rilasciare il titolo|380/2001,   |
|   |                 |           |edificatorio solo al|art. 8      |
|   |                 |           |soggetto che sia    |Codice della|
|   |                 |           |gia' concessionario |navigazione |
|   |                 |           |del bene. In ogni   |di cui al   |
|   |                 |           |caso, la compresenza|R.D. n.     |
|   |                 |           |dei due             |327/1942,   |
|   |Costruzioni in   | CILA/SCIA |provvedimenti e'    |art. 49     |
|   |area di rispetto |   piu'    |indispensabile al   |D.Lgs.      |
|   |del demanio      | autoriz-  |fine del concreto   |42/2004,    |
|68.|marittimo        |  zazione  |inizio dei lavori.) |art. 142    |
|   |                 |           |All'art. 49 cod.    |            |
|   |                 |           |nav. dal titolo     |            |
|   |                 |           |"devoluzione di     |            |
|   |                 |           |opere non           |            |
|   |                 |           |amovibili",e'       |            |
|   |                 |           |previsto che alla   |            |
|   |                 |           |scadenza della      |            |
|   |                 |           |concessione, salvo  |            |
|   |                 |           |che non sia         |            |
|   |                 |           |diversamente        |            |
|   |                 |           |stabilito nell'atto,|            |
|   |                 |           |le opere "non       |            |
|   |                 |           |amovibili" restano  |            |
|   |                 |           |acquisite allo Stato|            |
|   |                 |           |(o Regione,         |            |
|   |                 |           |Comune...) senza    |            |
|   |                 |           |alcun compenso o    |            |
|   |                 |           |rimborso. Ne deriva |            |
|   |                 |           |una particolare e   |            |
|   |                 |           |specialissima       |            |
|   |                 |           |caratteristica      |            |
|   |                 |           |tecnica riguardante |            |
|   |                 |           |tutte le opere      |            |
|   |                 |           |costruite sulle zone|            |
|   |                 |           |costiere che,       |            |
|   |                 |           |secondo il Codice,  |            |
|   |                 |           |dovrebbero quindi   |            |
|   |                 |           |realizzarsi in modo |            |
|   |                 |           |tale da potersi     |            |
|   |                 |           |definire di facile  |            |
|   |                 |           |rimozione (senza    |            |
|   |                 |           |essere incardinate  |            |
|   |                 |           |al suolo, fatte con |            |
|   |                 |           |materiali privi di  |            |
|   |                 |           |c.a. ecc...).       |            |
|   |                 |           |L'autorizzazione    |            |
|   |                 |           |paesaggistica,      |            |
|   |                 |           |definita quale atto |            |
|   |                 |           |autonomo e          |            |
|   |                 |           |presupposto tanto   |            |
|   |                 |           |del permesso di     |            |
|   |                 |           |costruire quanto    |            |
|   |                 |           |degli altri titoli  |            |
|   |                 |           |che legittimano     |            |
|   |                 |           |l'intervento        |            |
|   |                 |           |edilizio, potrebbe  |            |
|   |                 |           |essere richiesta    |            |
|   |                 |           |anche dopo          |            |
|   |                 |           |l'ottenimento del   |            |
|   |                 |           |titolo edificatorio |            |
|   |                 |           |ma, nel caso,       |            |
|   |                 |           |quest'ultimo rimane |            |
|   |                 |           |inefficace sino al  |            |
|   |                 |           |rilascio dell'auto- |            |
|   |                 |           |rizzazione, della   |            |
|   |                 |           |quale peraltro deve |            |
|   |                 |           |recepire eventuali  |            |
|   |                 |           |prescrizioni e      |            |
|   |                 |           |limiti.             |            |
|   |                 |           |E' possibile        |            |
|   |                 |           |ricorrere allo      |            |
|   |                 |           |strumento della     |            |
|   |                 |           |Conferenza dei      |            |
|   |                 |           |servizi per         |            |
|   |                 |           |esaminare conte-    |            |
|   |                 |           |stualmente tutti gli|            |
|   |                 |           |interessi coinvolti |            |
|   |                 |           |nella procedura di  |            |
|   |                 |           |rilascio del        |            |
|   |                 |           |permesso a costruire|            |
|   |                 |           |e per acquisire da  |            |
|   |                 |           |parte delle altre   |            |
|   |                 |           |amministrazioni i   |            |
|   |                 |           |relativi atti di    |            |
|   |                 |           |assenso.            |            |
+---+-----------------+-----------+--------------------+------------+
|   |                 |           |L'istanza di        |            |
|   |                 |           |autorizzazione      |            |
|   |                 |           |deve essere         |            |
|   |                 |           |presentata allo     |            |
|   |                 |           |sportello unico del |            |
|   |                 |           |Comune conte-       |            |
|   |                 |           |stualmente alla     |            |
|   |                 |           |presentazione       |            |
|   |                 |           |della               |            |
|   |                 |           |CILA/SCIA.          |            |
|   |                 |           |Pertanto la         |            |
|   |                 |           |CILA/SCIA non       |            |
|   |                 |           |hanno effetto fino  |            |
|   |                 |           |al rilascio         |            |
|   |                 |           |dell'auto-          |            |
|   |                 |           |rizzazione. La      |            |
|   |Costruzioni o    |           |conferenza dei      |            |
|   |opere in         | CILA/SCIA |servizi e' convocata|            |
|   |prossimita' della|   piu'    |entro 5 giorni dal  |D.Lgs. n.   |
|   |linea doganale in| autoriz-  |ricevimento         |374/1990,   |
|69.|mare territoriale|  zazione  |dell'istanza.       |art. 19     |
+---+-----------------+-----------+--------------------+------------+
|   |                 |           |L'istanza di        |            |
|   |                 |           |autorizzazione      |            |
|   |                 |           |deve essere         |            |
|   |                 |           |presentata allo     |            |
|   |                 |           |sportello unico del |            |
|   |                 |           |Comune conte-       |            |
|   |                 |           |stualmente alla     |            |
|   |                 |           |presentazione       |            |
|   |                 |           |della CILA/SCIA.    |            |
|   |                 |           |Pertanto la         |            |
|   |                 |           |CILA/SCIA non hanno |            |
|   |                 |           |effetto fino al     |            |
|   |                 |           |rilascio dell'auto- |            |
|   |                 |           |rizzazione. La      |            |
|   |                 |           |conferenza dei      |            |
|   |Interventi da    | CILA/SCIA |servizi e' convocata|            |
|   |realizzare in    |   piu'    |entro 5 giorni dal  |L. n.       |
|   |aree naturali    | autoriz-  |ricevimento         |394/1991,   |
|70.|protette         |  zazione  |dell'istanza.       |art. 13     |
+---+-----------------+-----------+--------------------+------------+
|   |                 |           |L'istanza di        |            |
|   |                 |           |autorizzazione      |            |
|   |                 |           |deve essere         |            |
|   |                 |           |presentata allo     |            |
|   |                 |           |sportello unico del |            |
|   |                 |           |Comune conte-       |            |
|   |                 |           |stualmente alla     |            |
|   |                 |           |presentazione       |            |
|   |                 |           |della CILA/SCIA.    |            |
|   |                 |           |Pertanto la         |            |
|   |                 |           |CILA/SCIA non hanno |            |
|   |                 |           |effetto fino al     |            |
|   |                 |           |rilascio dell'auto- |            |
|   |                 |           |rizzazione. La      |            |
|   |                 |           |conferenza dei      |D.P.R. n.   |
|   |Interventi nelle | CILA/SCIA |servizi e' convocata|357/1997,   |
|   |zone appartenenti|   piu'    |entro 5 giorni dal  |art. 5      |
|   |alla rete "Natura| autoriz-  |ricevimento         |D.P.R. n.   |
|71.|2000"            |  zazione  |dell'istanza.       |120/2003    |
+---+-----------------+-----------+--------------------+------------+
|   |                 |  a) SCIA  |                    |            |
|   |                 | unica (se |                    |            |
|   |Impianti o       |  non si   |a) La comuni-       |            |
|   |attivita'        |superano le|cazione deve essere |L. n.       |
|   |produttive       |  soglie   |presentata allo     |447/1995,   |
|   |soggette a       |   della   |sportello unico del |art. 8,     |
|   |documentazione   |  zoniz-   |Comune conte-       |commi 4 e 6 |
|   |di impatto       |  zazione  |stualmente alla SCIA|D.P.R. n.   |
|72.|acustico.        | comunale) |Unica               |227/2011    |
|   |                 |           |                    |            |
|   |                 |           |b) L'istanza e la   |            |
|   |                 |           |documentazione di   |            |
|   |                 |           |impatto acustico    |            |
|   |                 |           |redatta da un       |            |
|   |                 |           |tecnico competente  |            |
|   |                 |           |in acustica, con    |            |
|   |                 |           |l'indicazione       |            |
|   |                 |           |delle misure        |            |
|   |                 |           |previste per ridurre|            |
|   |                 |           |o eliminare le      |            |
|   |                 |           |emissioni sonore,   |            |
|   |                 |           |deve essere         |            |
|   |                 |           |presentata allo     |            |
|   |                 |           |sportello unico del |            |
|   |                 |           |Comune conte-       |            |
|   |                 |           |stualmente alla     |            |
|   |                 |    b)     |presentazione       |            |
|   |                 | CILA/SCIA |della CILA/SCIA.    |            |
|   |                 |   piu'    |Pertanto la         |            |
|   |                 | autoriz-  |CILA/SCIA non hanno |            |
|   |                 |zazione (in|effetto fino al     |            |
|   |                 |  caso di  |rilascio dell'auto- |            |
|   |                 | emissioni |rizzazione. La      |            |
|   |                 | superiori |conferenza del      |            |
|   |                 | ai limiti |servizi e' convocata|            |
|   |                 |   della   |entro 5 giorni dal  |            |
|   |                 |  zoniz-   |ricevimento         |            |
|   |                 | zazione)  |dell'istanza.       |            |
+---+-----------------+-----------+--------------------+------------+
|   |Realizzazione di |           |                    |            |
|   |opere in         |           |La comunicazione    |            |
|   |conglomerato     |           |asseverata deve     |            |
|   |cementizio e     |           |essere presentata   |            |
|   |armato normale,  |           |allo sportello unico|D.P.R. n.   |
|   |precompresso e a |           |del Comune conte-   |380/2001,   |
|   |struttura        |           |stualmente alla SCIA|art. 65, c. |
|73.|metallica        |SCIA Unica |Unica.              |1           |
+---+-----------------+-----------+--------------------+------------+
|   |Cantieri in cui  |           |                    |            |
|   |operano piu'     |           |                    |            |
|   |imprese          |           |                    |            |
|   |esecutrici oppure|           |                    |            |
|   |un'unica impresa |           |                    |            |
|   |la cui entita'   |           |                    |            |
|   |presunta di      |           |La comunicazione    |            |
|   |lavoro non sia   |           |deve essere         |            |
|   |inferiore a      |           |presentata al Comune|D.Lgs. n.   |
|   |duecento         |           |contestualmente     |81/2008,    |
|74.|uomini-giorno    |SCIA Unica |alla SCIA Unica.    |art. 99     |
+---+-----------------+-----------+--------------------+------------+

    
 
  1.3. Attivita' edilizia libera: casi in cui e' necessario acquisire
preventivamente altri titoli di legittimazione ai sensi dell'art.  5,
comma 3, D.P.R. n. 380/2001) 
    

=====================================================================
|   |                 |                |   CONCEN-    |             |
|   |                 |                | TRAZIONE DI  |             |
|   |                 | REGIME AMMINI- |REGIMI AMMINI-| RIFERIMENTI |
|   |    ATTIVITA'    |    STRATIVO    |   STRATIVI   |  NORMATIVI  |
+===+=================+================+==============+=============+
|   |                 |                |              |D.P.R. n.    |
|   |                 |                |              |380/2001,    |
|   |Interventi       |                |              |art. 10      |
|   |edilizi          |                |L'istanza di  |D.P.R. n.    |
|   |riconducibili    |                |autoriz-      |151/2011,    |
|   |alla tabella di  |                |zazione e'    |art. 3 -     |
|   |cui all'allegato |                |presentata    |Allegato I,  |
|   |I del D.P.R. n.  |                |allo sportello|attivita'    |
|   |151/2011,        |                |unico del     |categorie B e|
|75.|categorie B e C  | Autorizzazione |Comune        |C            |
+---+-----------------+----------------+--------------+-------------+
|   |Attivita' di     |                |              |             |
|   |utilizzo di terre|                |L'istanza di  |             |
|   |e rocce da scavo |                |autoriz-      |             |
|   |come             | Autorizzazione/|zazione e'    |D.M. n.      |
|   |sottoprodotti che|    Silenzio    |presentata    |161/2012,    |
|   |provengono da    |assenso decorso |allo sportello|art. 5 D.Lgs.|
|   |opere soggette a |il termine di 90|unico del     |n. 152/2006, |
|76.|VIA o AIA.       |     giorni     |Comune        |art. 184-bis |
+---+-----------------+----------------+--------------+-------------+
|   |Interventi       |                |              |             |
|   |edilizi che      |                |              |             |
|   |alterano i luoghi|                |              |             |
|   |o l'aspetto      |                |L'istanza di  |             |
|   |esteriore degli  |                |autoriz-      |             |
|   |edifici e che    |                |zazione e'    |             |
|   |ricadono in zona |                |presentata    |             |
|   |sottoposta a     |                |allo sportello|D.Lgs. n.    |
|   |tutela           |                |unico del     |42/2004, art.|
|77.|paesaggistica.   | Autorizzazione |Comune        |146          |
+---+-----------------+----------------+--------------+-------------+
|   |Interventi che   |                |              |             |
|   |rientrano fra gli|                |              |             |
|   |interventi di    |                |              |             |
|   |lieve entita'    |                |              |             |
|   |elencati         |                |              |             |
|   |nell'elenco      |                |              |             |
|   |dell'Allegato I  |                |              |             |
|   |al D.P.R. n.     |                |              |             |
|   |139/2010,        |                |              |             |
|   |ricadenti in zone|                |              |             |
|   |sottoposte a     |                |              |             |
|   |tutela           |                |L'istanza di  |             |
|   |paesaggistica , e|                |autoriz-      |             |
|   |che alterano i   |                |zazione e'    |             |
|   |luoghi o         |                |presentata    |             |
|   |l'aspetto        |                |allo sportello|             |
|   |esteriore degli  |                |unico del     |D.P.R. n.    |
|78.|edifici.         | Autorizzazione |Comune        |139/2010     |
+---+-----------------+----------------+--------------+-------------+
|   |Interventi       |                |La            |             |
|   |edilizi in zone  |                |segnalazione  |             |
|   |classificate come|                |e' presentata |             |
|   |localita'        |                |allo sportello|D.P.R. n.    |
|   |sismiche a bassa |                |unico del     |380/2001,    |
|79.|sismicita'       |      SCIA      |Comune        |art. 93      |
+---+-----------------+----------------+--------------+-------------+
|   |Interventi       |                |L'istanza di  |             |
|   |edilizi in zone  |                |autoriz-      |             |
|   |classificate come|                |zazione e'    |             |
|   |localita'        |                |presentata    |             |
|   |sismiche ad alta |                |allo sportello|D.P.R. n.    |
|   |e media          |                |unico del     |380/2001,    |
|80.|sismicita'       | Autorizzazione |Comune        |art. 94      |
+---+-----------------+----------------+--------------+-------------+
|   |                 |                |L'istanza di  |             |
|   |Interventi aventi|                |autoriz-      |             |
|   |ad oggetto       |                |zazione e'    |             |
|   |l'esecuzione di  |                |presentata    |D.Lgs. n.    |
|   |opere e lavori di|                |allo sportello|42/2004,     |
|   |qualunque genere |                |unico del     |artt. 21, c. |
|81.|su beni culturali| Autorizzazione |Comune        |4 e 22       |
+---+-----------------+----------------+--------------+-------------+
|   |                 |                |L'istanza di  |             |
|   |                 |                |autoriz-      |             |
|   |Interventi su    |                |zazione e'    |D.Lgs. n.    |
|   |immobili         |                |presentata    |152/2006,    |
|   |sottoposti a     |                |allo sportello|art. 61, c. 5|
|   |vincolo          |                |unico del     |R.D. n.      |
|82.|idrogeologico    | Autorizzazione |Comune        |3267/1923    |
+---+-----------------+----------------+--------------+-------------+
|   |                 |                |L'istanza di  |             |
|   |Interventi su    |                |autoriz-      |D.Lgs. n.    |
|   |immobili in area |                |zazione e'    |152/2006,    |
|   |sottoposta a     |                |presentata    |art. 115, c. |
|   |tutela (fasce di |                |allo sportello|2            |
|   |rispetto dei     |                |unico del     |R.D.         |
|83.|corpi idrici)    | Autorizzazione |Comune        |523/1904     |
+---+-----------------+----------------+--------------+-------------+
|   |                 |                |L'istanza di  |             |
|   |                 |                |autoriz-      |             |
|   |                 |                |zazione e'    |             |
|   |Costruzioni in   |                |presentata    |             |
|   |area di rispetto |                |allo sportello|D.P.R. n.    |
|   |del demanio      |                |unico del     |380/2001,    |
|84.|marittimo        | Autorizzazione |Comune        |art. 8       |
|   |                 |                |              |             |
|   |                 |                |              |Codice della |
|   |                 |                |              |navigazione  |
|   |                 |                |              |di cui al    |
|   |                 |                |              |R.D. n.      |
|   |                 |                |              |327/1942,    |
|   |                 |                |              |art. 49      |
|   |                 |                |              |             |
|   |                 |                |              |D.Lgs.       |
|   |                 |                |              |42/2004, art.|
|   |                 |                |              |142          |
+---+-----------------+----------------+--------------+-------------+
|   |                 |                |L'istanza di  |             |
|   |                 |                |autoriz-      |             |
|   |Costruzioni o    |                |zazione e'    |             |
|   |opere in         |                |presentata    |             |
|   |prossimita' della|                |allo sportello|D.Lgs. n.    |
|   |linea doganale in|                |unico del     |374/1990,    |
|85.|mare territoriale| Autorizzazione |Comune        |art. 19      |
+---+-----------------+----------------+--------------+-------------+
|   |                 |                |L'istanza di  |             |
|   |                 |                |autoriz-      |             |
|   |                 |                |zazione e'    |             |
|   |Interventi da    |                |presentata    |             |
|   |realizzare in    |                |allo sportello|L. n.        |
|   |aree naturali    |                |unico del     |394/1991,    |
|86.|protette         | Autorizzazione |Comune        |art. 13      |
+---+-----------------+----------------+--------------+-------------+
|   |                 |                |L'istanza di  |             |
|   |                 |                |autoriz-      |             |
|   |                 |                |zazione e'    |D.P.R. n.    |
|   |Interventi nelle |                |presentata    |357/1997,    |
|   |zone appartenenti|                |allo sportello|art. 5       |
|   |alla rete "Natura|                |unico del     |D.P.R.       |
|87.|2000"            | Autorizzazione |Comune        |n. 120/2003  |
+---+-----------------+----------------+--------------+-------------+
|   |Impianti o       |                |La comuni-    |             |
|   |attivita'        |a) Comunicazione|cazione o     |             |
|   |produttive       |   (se non si   |l'istanza sono|             |
|   |soggette a       |  superano le   |presentate    |L. n.        |
|   |documentazione   |  soglie della  |allo sportello|447/1995,    |
|   |di impatto       |  zonizzazione  |unico del     |art. 8, commi|
|88.|acustico.        |   comunale)    |Comune        |4 e 6        |
|   |                 |                |              |             |
|   |                 |  b) autoriz-   |              |             |
|   |                 |zazione (in caso|              |             |
|   |                 |  di emissioni  |              |             |
|   |                 |  superiori ai  |              |             |
|   |                 |  limiti della  |              |D.P.R. n.    |
|   |                 |  zonizzazione) |              |227/2011     |
+---+-----------------+----------------+--------------+-------------+
|   |Realizzazione di |                |              |             |
|   |opere in         |                |La comuni-    |             |
|   |conglomerato     |                |cazione       |             |
|   |cementizio e     |                |asseverata e' |             |
|   |armato normale,  |                |presentata    |             |
|   |precompresso e a |                |allo sportello|D.P.R. n.    |
|   |struttura        | Comunicazione  |unico del     |380/2001,    |
|89.|metallica        |   asseverata   |Comune        |art. 65, c.1 |
+---+-----------------+----------------+--------------+-------------+
|   |Cantieri in cui  |                |              |             |
|   |operano piu'     |                |              |             |
|   |imprese          |                |              |             |
|   |esecutrici oppure|                |              |             |
|   |un'unica impresa |                |              |             |
|   |la cui entita'   |                |              |             |
|   |presunta di      |                |La comuni-    |             |
|   |lavoro non sia   |                |cazione e'    |             |
|   |inferiore a      |                |presentata    |D.Lgs. n.    |
|   |duecento         |                |allo sportello|81/2008, art.|
|90.|uomini-giorno    | Comunicazione  |del Comune    |99           |
+---+-----------------+----------------+--------------+-------------+
 
    
 
2. ALTRI ADEMPIMENTI SUCCESSIVI ALL'INTERVENTO EDILIZIO 
    

=====================================================================
|   |                      |              | CONCEN-  |              |
|   |                      |              | TRAZIONE |              |
|   |                      |              |DI REGIMI |              |
|   |                      |REGIME AMMINI-| AMMINI-  | RIFERIMENTI  |
|   |      ATTIVITA'       |   STRATIVO   | STRATIVI |  NORMATIVI   |
+===+======================+==============+==========+==============+
|   |                      |              |          |D.P.R. n.     |
|   |                      |              |          |380/2001, art.|
|91.|Agibilita'            |     SCIA     |          |24            |
|   |                      |              |          |              |
|   |Ai fini               |              |          |              |
|   |dell'agibilita', la   |              |          |              |
|   |segnalazione e'       |              |          |              |
|   |presentata con        |              |          |              |
|   |riferimento ai        |              |          |              |
|   |seguenti interventi:  |              |          |              |
|   |                      |              |          |              |
|   |a) nuove costruzioni; |              |          |              |
|   |                      |              |          |              |
|   |b) ricostruzioni o    |              |          |              |
|   |sopraelevazioni,      |              |          |              |
|   |totali o parziali;    |              |          |              |
|   |                      |              |          |              |
|   |c) interventi sugli   |              |          |              |
|   |edifici esistenti che |              |          |              |
|   |possano influire sulle|              |          |              |
|   |condizioni di         |              |          |              |
|   |sicurezza, igiene,    |              |          |              |
|   |salubrita', risparmio |              |          |              |
|   |energetico degli      |              |          |              |
|   |edifici e degli       |              |          |              |
|   |impianti negli stessi |              |          |              |
|   |installati.           |              |          |              |
+---+----------------------+--------------+----------+--------------+
|   |Relazione a strutture |              |          |              |
|   |ultimate delle opere  |              |          |              |
|   |in conglomerato       |              |          |              |
|   |cementizio armato     |              |          |              |
|   |normale, precompresso |              |          |D.P.R. n.     |
|   |ed a struttura        |Comunicazione |          |380/2001, art.|
|92.|metallica             |  asseverata  |          |65            |
+---+----------------------+--------------+----------+--------------+
|   |Comunicazione di fine |              |          |D.P.R. n.     |
|93.|lavori                |Comunicazione |          |380/2001      |
+---+----------------------+--------------+----------+--------------+
|   |Messa in esercizio e  |              |          |              |
|   |omologazione degli    |              |          |              |
|   |impianti elettrici di |              |          |              |
|   |messa a terra e dei   |              |          |              |
|   |dispositivi di        |              |          |D.P.R. n.     |
|   |protezione contro le  |              |          |462/2001,     |
|94.|scariche atmosferiche |Comunicazione |          |artt. 2 e 5   |
+---+----------------------+--------------+----------+--------------+
|   |Messa in esercizio    |              |          |              |
|   |degli ascensori,      |              |          |              |
|   |montacarichi e        |              |          |              |
|   |apparecchi di         |              |          |              |
|   |sollevamento          |              |          |              |
|   |rispondenti alla      |              |          |D.P.R. n.     |
|   |definizione di        |              |          |162/1999, art.|
|95.|ascensore             |Comunicazione |          |12            |
+---+----------------------+--------------+----------+--------------+

    
 
3. IMPIANTI ALIMENTATI DA FONTI RINNOVABILI 
    

=====================================================================
|      |                  |             |    CONCEN-    |           |
|      |                  |   REGIME    |  TRAZIONE DI  |  RIFERI-  |
|      |                  |   AMMINI-   |REGIMI AMMINI- |   MENTI   |
|      |    ATTIVITA'     |  STRATIVO   |   STRATIVI    | NORMATIVI |
+======+==================+=============+===============+===========+
|      |Costruzione,      |             |               |           |
|      |esercizio e       |             |               |           |
|      |modifica di       |             |               |           |
|      |impianti di       |             |               |           |
|      |produzione di     |             |               |           |
|      |energia elettrica |             |               |           |
|      |alimentati da     |             |               |           |
|      |fonti rinnovabili,|             |               |           |
|      |delle opere       |             |               |           |
|      |connesse e delle  |             |               |           |
|      |infrastrutture    |             |               |           |
|      |indispensabili    |             |               |D.Lgs. n.  |
|      |oltre determinate |  Autoriz-   |               |387/2003,  |
| 96.  |soglie di potenza:|   zazione   |               |art. 12    |
|      |                  |             |               |           |
|      |- Eolico > 60 kW  |             |               |           |
|      |                  |             |               |           |
|      |- Fotovoltaico >  |             |               |           |
|      |20 kW             |             |               |           |
|      |                  |             |               |           |
|      |- Biomasse > 200  |             |               |           |
|      |kW                |             |               |           |
|      |                  |             |               |           |
|      |- Biogas > 250 kW |             |               |           |
|      |                  |             |               |           |
|      |- Idroelettrico e |             |               |           |
|      |geotermico > 100  |             |               |           |
|      |kW(28)            |             |               |           |
+------+------------------+-------------+---------------+-----------+
|      |Costruzione,      |             |               |           |
|      |esercizio e       |             |               |           |
|      |modifica di       |             |               |           |
|      |impianti di       |             |I lavori       |           |
|      |produzione di     |             |oggetto della  |           |
|      |energia elettrica |             |segnalazione   |           |
|      |alimentati da     |             |possono essere |D.Lgs. n.  |
|      |fonti rinnovabili |             |avviati decorsi|387/2003,  |
|      |al di sotto della |             |30 gg dalla    |art. 12, c.|
| 97.  |soglia            |  SCIA(29)   |presentazione  |5          |
+------+------------------+-------------+---------------+-----------+
|      |Installazione di  |             |               |D.Lgs. n.  |
|      |impianti          |             |               |28/2011,   |
|      |alimentati da     |   Comuni-   |               |art. 6, c. |
| 98.  |fonti rinnovabili | cazione(30) |               |11         |
+------+------------------+-------------+---------------+-----------+
|      |Realizzazione di  |             |               |           |
|      |impianti solari   |             |               |           |
|      |termici qualora   |             |               |           |
|      |ricorrano         |             |               |D.Lgs. n.  |
|      |congiuntamente le |             |               |28/2011,   |
|      |seguenti          |             |               |art. 7, c. |
| 99.  |condizioni:       |Comunicazione|               |1          |
|      |                  |             |               |           |
|      |i. siano          |             |               |           |
|      |installati        |             |               |           |
|      |impianti aderenti |             |               |           |
|      |o integrati nei   |             |               |           |
|      |tetti di edifici  |             |               |           |
|      |esistenti con la  |             |               |           |
|      |stessa            |             |               |           |
|      |inclinazione e lo |             |               |           |
|      |stesso            |             |               |           |
|      |orientamento della|             |               |           |
|      |falda e i cui     |             |               |           |
|      |componenti non    |             |               |           |
|      |modificano la     |             |               |           |
|      |sagoma degli      |             |               |           |
|      |edifici stessi;   |             |               |           |
|      |                  |             |               |           |
|      |b) la superficie  |             |               |           |
|      |dell'impianto non |             |               |           |
|      |sia superiore a   |             |               |           |
|      |quella del tetto  |             |               |           |
|      |su cui viene      |             |               |           |
|      |realizzato;       |             |               |           |
|      |                  |             |               |           |
|      |c) gli interventi |             |               |           |
|      |non ricadano nel  |             |               |           |
|      |campo di          |             |               |           |
|      |applicazione del  |             |               |           |
|      |codice dei beni   |             |               |           |
|      |culturali e del   |             |               |           |
|      |paesaggio, di cui |             |               |           |
|      |al decreto        |             |               |           |
|      |legislativo 22    |             |               |           |
|      |gennaio 2004, n.  |             |               |           |
|      |42, e successive  |             |               |           |
|      |modificazioni.    |             |               |           |
+------+------------------+-------------+---------------+-----------+
|      |Realizzazione di  |             |               |           |
|      |impianti solari   |             |               |           |
|      |termici, qualora  |             |               |           |
|      |ricorrano         |             |               |D.Lgs. n.  |
|      |congiuntamente le |             |               |28/2011,   |
|      |seguenti          |             |               |art. 7, c. |
| 100. |condizioni:       |Comunicazione|               |2          |
|      |                  |             |               |           |
|      |i. gli impianti   |             |               |           |
|      |siano realizzati  |             |               |           |
|      |su edifici        |             |               |           |
|      |esistenti o su    |             |               |           |
|      |loro pertinenze,  |             |               |           |
|      |ivi inclusi i     |             |               |D.P.R. n.  |
|      |rivestimenti delle|             |               |380/2001,  |
|      |pareti verticali  |             |               |artt. 6, c.|
|      |esterne agli      |             |               |2, lett. a)|
|      |edifici;          |             |               |e 123, c. 1|
|      |                  |             |               |           |
|      |i.. gli impianti  |             |               |           |
|      |siano realizzati  |             |               |           |
|      |al di fuori della |             |               |           |
|      |zona A), di cui al|             |               |           |
|      |decreto del       |             |               |           |
|      |Ministro per i    |             |               |           |
|      |lavori pubblici 2 |             |               |           |
|      |aprile 1968, n.   |             |               |           |
|      |1444.             |             |               |           |
+------+------------------+-------------+---------------+-----------+
|      |Installazione di  |             |               |           |
|      |impianti di       |             |               |           |
|      |produzione di     |             |               |           |
|      |energia termica da|             |               |           |
|      |fonti rinnovabili,|             |               |           |
|      |ivi incluse le    |             |               |           |
|      |pompe di calore   |             |               |           |
|      |destinate alla    |             |               |           |
|      |produzione di     |             |               |           |
|      |acqua calda e aria|             |               |           |
|      |o di sola acqua   |             |               |           |
|      |calda con         |             |               |           |
|      |esclusione delle  |             |               |           |
|      |pompe di calore   |             |               |           |
|      |geotermiche       |             |               |           |
|      |diversi da quelli |             |               |           |
|      |di cui ai commi da|             |               |           |
|      |1 a 4 dell'art. 7 |             |               |           |
|      |del d.lgs. n.     |             |               |           |
|      |28/2011 e dagli   |             |               |           |
|      |interventi di     |             |               |           |
|      |installazione di  |             |               |           |
|      |pompe di calore   |             |               |           |
|      |geotermiche,      |             |               |           |
|      |realizzati negli  |             |               |           |
|      |edifici esistenti |             |               |           |
|      |e negli spazi     |             |               |           |
|      |liberi privati    |             |               |D.Lgs. n.  |
|      |annessi e         |             |               |28/2011,   |
|      |destinati         |             |               |art. 7, c. |
|      |unicamente alla   |             |               |5          |
|      |produzione di     |             |               |           |
|      |acqua calda e di  |             |               |           |
|      |aria per          |             |               |D.P.R. n.  |
|      |l'utilizzo nei    |             |               |380/2001,  |
| 101. |medesimi edifici  |Comunicazione|               |art. 6     |
+------+------------------+-------------+---------------+-----------+
|      |Realizzazione     |             |               |           |
|      |impianti di       |             |               |           |
|      |produzione di     |             |               |           |
|      |biometanoidi con  |             |               |           |
|      |capacita'         |             |               |           |
|      |produttiva non    |  Autoriz-   |               |D.Lgs. n.  |
|      |superiore a 500   |  zazione/   |               |28/2011,   |
|      |standard metri    |  silenzio   |               |art. 8-bis,|
| 102. |cubi/ora          |   assenso   |               |lett. a)   |
+------+------------------+-------------+---------------+-----------+
|      |Realizzazione,    |             |               |           |
|      |connessione e     |             |               |           |
|      |esercizio di      |             |               |           |
|      |impianti di       |             |               |           |
|      |produzione di     |             |               |           |
|      |energia elettrica |             |               |           |
|      |da fonti          |             |               |           |
|      |rinnovabili       |             |               |           |
|      |soggetti alla     |             |               |           |
|      |previsione        |             |               |           |
|      |dell'articolo 6,  |             |               |           |
|      |comma 11, d.lgs. 3|             |               |           |
|      |marzo 2011, n. 28 |             |               |           |
|      |e di unita' di    |             |               |           |
|      |microco-          |             |               |           |
|      |generazione, come |             |               |           |
|      |definite          |             |               |           |
|      |dall'articolo 2,  |             |               |           |
|      |comma 1, lettera  |             |               |           |
|      |e), del decreto   |             |               |           |
|      |legislativo 8     |             |               |           |
|      |febbraio 2007, n. |             |               |           |
|      |20, disciplinata  |             |               |           |
|      |dal comma 20      |             |               |           |
|      |dell'articolo 27  |             |               |           |
|      |della legge 23    |             |               |D.Lgs. n.  |
|      |luglio 2009, n.   |             |               |28/2011,   |
| 103. |99,               |Comunicazione|               |art. 7-bis |
+------+------------------+-------------+---------------+-----------+
|      |Realizzazione di  |             |               |D.Lgs. n.  |
|      |impianti di       |             |               |28/2011,   |
|      |produzione di     |  Autoriz-   |               |art. 8-bis,|
| 104. |biometanoidi      |   zazione   |               |lett. b)   |
+------+------------------+-------------+---------------+-----------+
|      |Denuncia          |             |               |           |
|      |dell'inizio dei   |             |               |           |
|      |lavori relativi   |             |               |           |
|      |alle opere volte  |             |               |           |
|      |al contenimento   |             |               |           |
|      |dei consumi       |             |               |           |
|      |energetici di cui |             |               |           |
|      |agli artt. 122 e  |             |               |           |
|      |123 d.P.R. 6      |             |               |D.P.R. n.  |
|      |giugno 2001, n.   |Comunicazione|               |380/2001,  |
| 105. |380               | asseverata  |               |art. 125   |
+------+------------------+-------------+---------------+-----------+
 
    
---------------- 
(28) Salvo che non rispettino le condizioni di cui al paragrafo  12.7
del DM sviluppo economico 10 settembre 2010, n. 47987 nel qual  caso,
se con potenza fino a 200 kW, fanno una mera comunicazione; 
(29) Le Regioni e le Province autonome possono estendere la soglia di
applicazione di tale procedura agli impianti di potenza nominale fino
ad 1 MW elettrico, definendo altresi' i casi in cui, essendo previste
autorizzazioni  ambientali  o   paesaggistiche   di   competenza   di
amministrazioni diverse dal Comune, la  realizzazione  e  l'esercizio
dell'impianto   e   delle   opere    connesse    sono    assoggettate
all'autorizzazione unica 
(30) Le Regioni e le Province autonome possono  estendere  il  regime
della comunicazione di cui  al  precedente  periodo  ai  progetti  di
impianti alimentati da fonti rinnovabili con potenza nominale fino  a
50 kW, nonche' agli impianti fotovoltaici di qualsivoglia potenza  da
realizzare sugli edifici, fatta salva la  disciplina  in  materia  di
valutazione di impatto ambientale e di tutela delle risorse idriche. 
 
 
 
                       SEZIONE III - AMBIENTE 
 
 
  1.1. AIA - Autorizzazione integrata ambientale 
    

=====================================================================
|     |                     |          | CONCEN-  |                 |
|     |                     |          | TRAZIONE |                 |
|     |                     |  REGIME  |DI REGIMI |                 |
|     |                     |  AMMINI- | AMMINI-  |   RIFERIMENTI   |
|     |      ATTIVITA'      | STRATIVO | STRATIVI |    NORMATIVI    |
+=====+=====================+==========+==========+=================+
|     |Realizzazione di una |          |          |                 |
|     |nuova installazione  |          |          |                 |
|     |o modifica           |          |          |                 |
|     |sostanziale di una   |          |          |                 |
|     |installazione in     |          |          |                 |
|     |cui si svolgono una o|          |          |                 |
|     |piu' attivita'       |          |          |                 |
|     |elencate all'Allegato|          |          |D.Lgs. n.        |
|     |VIII alla parte II   |          |          |152/2006, Parte  |
|     |del d.lgs. n.        | Autoriz- |          |II, Titolo       |
| 1.  |152/2006             | zazione  |          |III-bis          |
|     |                     |          |          |                 |
|     |Rinnovo/Riesame      |          |          |                 |
|     |dell'Autorizzazione  |          |          |                 |
|     |Integrata Ambientale |          |          |D.Lgs. n.        |
|     |per le installazioni |          |          |152/2006, art.   |
|     |esistenti            |          |          |29-octies        |
+-----+---------------------+----------+----------+-----------------+
|     |Modifica non         | Autoriz- |          |                 |
|     |sostanziale di       | zazione/ |          |D.Lgs. n.        |
|     |impianti gia' in     | Silenzio |          |152/2006,art.    |
| 2.  |possesso di A.I.A.   | assenso  |          |29-nonies c.1    |
+-----+---------------------+----------+----------+-----------------+
|     |Voltura dell'Autoriz-|          |          |D.Lgs. n.        |
|     |zazione Integrata    | Comuni-  |          |152/2006, art.   |
| 3.  |Ambientale           | cazione  |          |29-nonies, c. 4  |
+-----+---------------------+----------+----------+-----------------+

    
 
  1.2. VIA - Valutazione di impatto ambientale 
    

=====================================================================
|   |                   |  REGIME   | CONCENTRAZIONE |              |
|   |                   |  AMMINI-  |   DI REGIMI    | RIFERIMENTI  |
|   |     ATTIVITA'     | STRATIVO  | AMMINISTRATIVI |  NORMATIVI   |
+===+===================+===========+================+==============+
|   |                   |           |Ai sensi del    |              |
|   |                   |           |combinato       |              |
|   |                   |           |disposto        |              |
|   |                   |           |dell'art. 25,   |              |
|   |                   |           |comma 3 e       |              |
|   |                   |           |dell'art. 26    |              |
|   |                   |           |comma 4 del     |              |
|   |                   |           |D.Lgs. 152/2006 |              |
|   |                   |           |tutte le        |              |
|   |                   |           |autoriz-        |              |
|   |                   |           |zazioni, intese,|              |
|   |                   |           |concessioni,    |              |
|   |                   |           |licenze, pareri,|              |
|   |                   |           |nulla osta e    |              |
|   |                   |           |assensi comunque|              |
|   |                   |           |denominati in   |              |
|   |                   |           |materia         |              |
|   |                   |           |ambientale sono |              |
|   |                   |           |acquisiti       |              |
|   |                   |           |nell'ambito del |              |
|   |                   |           |procedimento di |              |
|   |                   |           |VIA e sono      |              |
|   |Progetti di opere o|           |sostituiti o    |D.Lgs. n.     |
|   |interventi         |           |coordinati nel  |152/2006,     |
|   |assoggettati a     | Autoriz-  |provvedimento di|Parte II,     |
|4. |procedura di VIA:  |  zazione  |VIA.            |Titoli I e III|
|   |                   |           |                |              |
|   |- elencati agli    |           |                |              |
|   |allegati II e III  |           |                |              |
|   |alla Parte Seconda |           |                |              |
|   |del d.lgs. n.      |           |                |D.M. n.       |
|   |152/2006;;         |           |                |52/2015       |
|   |                   |           |                |              |
|   |- elencati         |           |                |              |
|   |nell'allegato II   |           |                |              |
|   |alla Parte Seconda |           |                |              |
|   |del d.lgs. n.      |           |                |              |
|   |152/2006 che       |           |                |              |
|   |servono esclusi-   |           |                |              |
|   |vamente o          |           |                |              |
|   |essenzialmente per |           |                |              |
|   |lo sviluppo ed il  |           |                |              |
|   |collaudo di nuovi  |           |                |              |
|   |metodi o prodotti e|           |                |              |
|   |non sono utilizzati|           |                |              |
|   |per piu' di due    |           |                |              |
|   |anni, qualora,     |           |                |              |
|   |all'esito dello    |           |                |              |
|   |svolgimento della  |           |                |              |
|   |verifica di        |           |                |              |
|   |assoggettabilita'  |           |                |              |
|   |a VIA, l'autorita' |           |                |              |
|   |competente valuti  |           |                |              |
|   |che possano        |           |                |              |
|   |produrre impatti   |           |                |              |
|   |negativi           |           |                |              |
|   |significativi      |           |                |              |
|   |sull'ambiente;     |           |                |              |
|   |                   |           |                |              |
|   |                   |           |Per i           |              |
|   |                   |           |procedimenti    |              |
|   |                   |           |relativi a      |              |
|   |                   |           |progetti        |              |
|   |                   |           |sottoposti a    |              |
|   |                   |           |valutazione di  |              |
|   |                   |           |impatto         |              |
|   |                   |           |ambientale di   |              |
|   |                   |           |competenza delle|              |
|   |- modifiche o      |           |regioni e delle |              |
|   |estensioni dei     |           |Province        |              |
|   |progetti elencati  |           |Autonome, ai    |              |
|   |nell'allegato II   |           |sensi dell'art. |              |
|   |alla Parte Seconda |           |14, comma 4,    |              |
|   |del d.lgs. n.      |           |della L. 241/90 |              |
|   |152/2006, qualora, |           |nell'ambito     |              |
|   |all'esito dello    |           |della Conferenza|              |
|   |svolgimento della  |           |di Servizi della|              |
|   |verifica di        |           |VIA vengono     |              |
|   |assoggettabilita'  |           |acquisiti tutti |              |
|   |a VIA, l'autorita' |           |gli atti di     |              |
|   |competente valuti  |           |assenso comunque|              |
|   |che possano        |           |denominati      |              |
|   |produrre impatti   |           |necessari per la|              |
|   |negativi           |           |realizzazione   |              |
|   |significativi      |           |dell'opera o    |              |
|   |sull'ambiente;     |           |intervento      |              |
|   |                   |           |                |              |
|   |- elencati         |           |                |              |
|   |all'allegato IV    |           |                |              |
|   |alla Parte Seconda |           |                |              |
|   |del d.lgs. n.      |           |                |              |
|   |152/2006 qualora si|           |                |              |
|   |tratti di opere o  |           |                |              |
|   |interventi di nuova|           |                |              |
|   |realizzazione, che |           |                |              |
|   |ricadono, anche    |           |                |              |
|   |parzialmente,      |           |                |              |
|   |all'interno di aree|           |                |              |
|   |naturali protette  |           |                |              |
|   |come definite dalla|           |                |              |
|   |legge 6 dicembre   |           |                |              |
|   |1991, n. 394;      |           |                |              |
|   |                   |           |                |              |
|   |- elencati         |           |                |              |
|   |nell'allegato IV,  |           |                |              |
|   |qualora all'esito  |           |                |              |
|   |dello svolgimento  |           |                |              |
|   |della verifica di  |           |                |              |
|   |assoggettabilita'  |           |                |              |
|   |a VIA, in          |           |                |              |
|   |applicazione dei   |           |                |              |
|   |criteri e delle    |           |                |              |
|   |soglie definiti dal|           |                |              |
|   |decreto            |           |                |              |
|   |ministeriale 30    |           |                |              |
|   |marzo 2015, n. 52, |           |                |              |
|   |recante "Linee     |           |                |              |
|   |guida per la       |           |                |              |
|   |verifica di assog- |           |                |              |
|   |gettabilita' a VIA |           |                |              |
|   |dei progetti di    |           |                |              |
|   |competenza delle   |           |                |              |
|   |Regioni e Province |           |                |              |
|   |autonome",         |           |                |              |
|   |l'autorita'        |           |                |              |
|   |competente valuti  |           |                |              |
|   |che possano        |           |                |              |
|   |produrre impatti   |           |                |              |
|   |negativi           |           |                |              |
|   |significativi      |           |                |              |
|   |sull'ambiente.     |           |                |              |
+---+-------------------+-----------+----------------+--------------+
|   |                   |           |Ai sensi        |              |
|   |                   |           |dell'art. 10,   |              |
|   |                   |           |comma 3, del    |              |
|   |                   |           |D.Lgs. n.       |              |
|   |                   |           |152/06, il      |              |
|   |                   |           |provvedimento   |              |
|   |                   |           |conclusivo di   |              |
|   |                   |           |verifica di     |              |
|   |                   |           |assog-          |              |
|   |Progetti di opere o|           |gettabilita'    |              |
|   |interventi         |           |comprende, se   |              |
|   |assoggettati a     |           |necessario, la  |D.Lgs. n.     |
|   |procedura di       |           |Valutazione di  |152/2006,     |
|   |verifica di assog- |           |Incidenza di cui|Parte II,     |
|   |gettabilita' alla  | Autoriz-  |all'art 5 del   |Titoli I e    |
|5. |VIA:               |  zazione  |DPR 357/97      |III, art. 20  |
|   |                   |           |                |              |
|   |- elencati         |           |                |              |
|   |nell'allegato II   |           |                |              |
|   |alla Parte Seconda |           |                |              |
|   |del d.lgs. n.      |           |                |              |
|   |152/2006, che      |           |                |              |
|   |servono esclusi-   |           |                |              |
|   |vamente o          |           |                |              |
|   |essenzialmente per |           |                |              |
|   |lo sviluppo ed il  |           |                |              |
|   |collaudo di nuovi  |           |                |              |
|   |metodi o prodotti e|           |                |              |
|   |non sono utilizzati|           |                |              |
|   |per piu' di due    |           |                |D.M. n.       |
|   |anni;              |           |                |52/2015       |
|   |                   |           |                |              |
|   |- le modifiche o le|           |                |              |
|   |estensioni dei     |           |                |              |
|   |progetti elencati  |           |                |              |
|   |nell'allegato II   |           |                |              |
|   |alla Parte Seconda |           |                |              |
|   |del D.Lgs. n.      |           |                |              |
|   |152/2006 la cui    |           |                |              |
|   |realizzazione      |           |                |              |
|   |potenzialmente     |           |                |              |
|   |possa produrre     |           |                |              |
|   |effetti negativi   |           |                |              |
|   |significativi      |           |                |              |
|   |sull'ambiente;     |           |                |              |
|   |                   |           |                |              |
|   |- elencati         |           |                |              |
|   |nell'allegato IV   |           |                |              |
|   |alla Parte Seconda |           |                |              |
|   |del D.Lgs. n.      |           |                |              |
|   |152/06, in         |           |                |              |
|   |applicazione dei   |           |                |              |
|   |criteri e delle    |           |                |              |
|   |soglie definiti dal|           |                |              |
|   |decreto            |           |                |              |
|   |ministeriale 30    |           |                |              |
|   |marzo 2015, n. 52, |           |                |              |
|   |recante "Linee     |           |                |              |
|   |guida per la       |           |                |              |
|   |verifica di assog- |           |                |              |
|   |gettabilita' a VIA |           |                |              |
|   |dei progetti di    |           |                |              |
|   |competenza delle   |           |                |              |
|   |Regioni e Province |           |                |              |
|   |autonome";         |           |                |              |
+---+-------------------+-----------+----------------+--------------+

 
    
 
  1.3. AUA - Autorizzazione unica ambientale 
    

=====================================================================
|   |                      |          |    CONCEN-    |             |
|   |                      |  REGIME  |  TRAZIONE DI  |             |
|   |                      |  AMMINI- | REGIMI AMMINI-| RIFERIMENTI |
|   |      ATTIVITA'       | STRATIVO |   STRATIVI    |  NORMATIVI  |
+===+======================+==========+===============+=============+
|   |                      |          |E' fatta salva |             |
|   |                      |          |la             |             |
|   |                      |          |possibilita',  |             |
|   |                      |          |per il gestore,|             |
|   |                      |          |di non         |             |
|   |                      |          |avvalersi      |             |
|   |Realizzazione di      |          |dell'AUA nel   |             |
|   |impianti non soggetti |          |caso in cui si |             |
|   |ad AIA e/o a VIA nel  |          |tratti di      |             |
|   |caso in cui siano     |          |attivita'      |             |
|   |assoggettati al       |          |soggetta solo a|             |
|   |rilascio, alla        |          |comunicazione  |             |
|   |formazione, al rinnovo|          |ovvero ad      |             |
|   |o all'aggiornamento di|          |autoriz-       |             |
|   |almeno uno dei        |          |zazione di     |D.P.R. n.    |
|   |seguenti titoli       | Autoriz- |carattere      |59/2013, art.|
|6. |abilitativi:          | zazione  |generale       |3            |
|   |                      |          |               |             |
|   |a) autorizzazione     |          |               |             |
|   |agli scarichi di cui  |          |               |             |
|   |al capo II del titolo |          |               |             |
|   |IV della sezione II   |          |               |             |
|   |della Parte terza del |          |               |             |
|   |decreto legislativo 3 |          |               |             |
|   |aprile 2006, n. 152;  |          |               |             |
|   |                      |          |               |             |
|   |b) comunicazione      |          |               |             |
|   |preventiva di cui     |          |               |             |
|   |all'articolo 112 del  |          |               |             |
|   |decreto legislativo 3 |          |               |             |
|   |aprile 2006, n. 152,  |          |               |             |
|   |per l'utilizzazione   |          |               |             |
|   |agronomica degli      |          |               |             |
|   |effluenti di          |          |               |             |
|   |allevamento, delle    |          |               |             |
|   |acque di vegetazione  |          |               |             |
|   |dei frantoi oleari e  |          |               |             |
|   |delle acque reflue    |          |               |             |
|   |provenienti dalle     |          |               |             |
|   |aziende ivi previste; |          |               |             |
|   |                      |          |               |             |
|   |c) autorizzazione     |          |               |             |
|   |alle emissioni in     |          |               |             |
|   |atmosfera per gli     |          |               |             |
|   |stabilimenti di cui   |          |               |             |
|   |all'articolo 269 del  |          |               |             |
|   |decreto legislativo 3 |          |               |             |
|   |aprile 2006, n. 152;  |          |               |             |
|   |                      |          |               |             |
|   |d) autorizzazione     |          |               |             |
|   |generale di cui       |          |               |             |
|   |all'articolo 272 del  |          |               |             |
|   |decreto legislativo 3 |          |               |             |
|   |aprile 2006, n. 152;  |          |               |             |
|   |                      |          |               |             |
|   |e) comunicazione o    |          |               |             |
|   |nulla osta di cui     |          |               |             |
|   |all'articolo 8, commi |          |               |             |
|   |4 o comma 6, della    |          |               |             |
|   |legge 26 ottobre 1995,|          |               |             |
|   |n. 447;               |          |               |             |
|   |                      |          |               |             |
|   |f) autorizzazione     |          |               |             |
|   |all'utilizzo dei      |          |               |             |
|   |fanghi derivanti dal  |          |               |             |
|   |processo di           |          |               |             |
|   |depurazione in        |          |               |             |
|   |agricoltura di cui    |          |               |             |
|   |all'articolo 9 del    |          |               |             |
|   |decreto legislativo 27|          |               |             |
|   |gennaio 1992, n. 99;  |          |               |             |
|   |                      |          |               |             |
|   |g) comunicazioni in   |          |               |             |
|   |materia di rifiuti di |          |               |             |
|   |cui agli articoli 215 |          |               |             |
|   |e 216 del decreto     |          |               |             |
|   |legislativo 3 aprile  |          |               |             |
|   |2006, n. 152.         |          |               |             |
+---+----------------------+----------+---------------+-------------+
|   |                      |          |               |D.P.R. n.    |
|   |Modifica sostanziale  | Autoriz- |               |59/2013, art.|
|7. |di impianto AUA       | zazione  |               |6            |
|   |                      |          |               |             |
|   |                      |          |               |D.P.R. n.    |
|   |                      |          |               |59/2013, art.|
|   |Rinnovo dell'AUA      |          |               |5            |
+---+----------------------+----------+---------------+-------------+
|   |                      | Autoriz- |               |             |
|   |Modifica non          | zazione/ |               |D.P.R. n.    |
|   |sostanziale di        | Silenzio |               |59/2013, art.|
|8. |impianti AUA          | assenso  |               |6            |
+---+----------------------+----------+---------------+-------------+
 
    
 
  1.4. Emissioni in atmosfera 
    

=====================================================================
|   |                 |  REGIME   | CONCENTRAZIONE |                |
|   |                 |  AMMINI-  |   DI REGIMI    |  RIFERIMENTI   |
|   |    ATTIVITA'    | STRATIVO  | AMMINISTRATIVI |   NORMATIVI    |
+===+=================+===========+================+================+
|   |                 |           |Nell'ipotesi di |                |
|   |                 |           |avvio di        |                |
|   |                 |           |manifatture o   |                |
|   |                 |           |fabbriche che   |                |
|   |                 |           |producono       |                |
|   |                 |           |vapori, gas o   |                |
|   |                 |           |altre esalazioni|                |
|   |                 |           |insalubri o che |                |
|   |                 |           |possono riuscire|                |
|   |                 |           |in altro modo   |                |
|   |                 |           |pericolose alla |                |
|   |                 |           |salute degli    |                |
|   |                 |           |abitanti,       |                |
|   |                 |           |l'autoriz-      |                |
|   |                 |           |zazione         |                |
|   |                 |           |comprende la    |                |
|   |                 |           |comunicazione   |                |
|   |                 |           |al Comune che   |                |
|   |• Installazione  |           |puo' vietarne   |                |
|   |di nuovo         |           |l'attivazione o |                |
|   |stabilimento che |           |subordinarla a  |D.Lgs. n.       |
|   |produce emissioni| Autoriz-  |determinate     |152/2006, art.  |
|9. |in atmosfera     |  zazione  |cautele.        |269             |
|   |                 |           |                |                |
|   |• trasferimento  |           |                |                |
|   |da un luogo      |           |                |                |
|   |all'altro di uno |           |                |                |
|   |stabilimento che |           |                |R.D. n.         |
|   |produce emissioni|           |                |1265/1934, art. |
|   |in atmosfera     |           |                |216             |
|   |                 |           |                |                |
|   |• modifica       |           |                |                |
|   |sostanziale di   |           |                |                |
|   |uno stabilimento |           |                |                |
|   |esistente        |           |                |                |
|   |                 |           |                |                |
|   |• rinnovo        |           |                |                |
|   |dell'auto-       |           |                |                |
|   |rizzazione alle  |           |                |                |
|   |emissioni in     |           |                |                |
|   |atmosfera        |           |                |                |
+---+-----------------+-----------+----------------+----------------+
|   |Messa in         |           |                |D.Lgs. n.       |
|   |esercizio dello  |  Comuni-  |                |152/2006, art.  |
|10.|stabilimento     |  cazione  |                |269, c. 6       |
+---+-----------------+-----------+----------------+----------------+
|   |                 | Autoriz-  |                |                |
|   |Modifica non     | zazione/  |                |D.Lgs. n.       |
|   |sostanziale dello| Silenzio  |                |152/2006, art.  |
|11.|stabilimento     |  assenso  |                |269, c. 8       |
+---+-----------------+-----------+----------------+----------------+
|   |                 |           |Nel caso di     |                |
|   |                 |           |impianti o      |                |
|   |                 |           |attivita' in    |                |
|   |                 |           |deroga          |                |
|   |                 |           |sottoposti ad   |                |
|   |                 |           |AUA, l'autoriz- |                |
|   |                 |           |zazione puo' o  |                |
|   |                 |           |deve essere     |                |
|   |                 |           |acquisita       |                |
|   |                 |           |nell'ambito     |                |
|   |                 |           |dell'AUA. Nei   |                |
|   |                 |           |casi di impianti|                |
|   |                 |           |o stabilimenti  |                |
|   |                 |           |in deroga       |                |
|   |                 |           |soggetti a VIA  |                |
|   |                 |           |e/o AIA, questo |D.Lgs. n.       |
|   |                 |           |titolo e'       |152/2006, art.  |
|   |                 | Autoriz-  |acquisito       |272, c. 2 e     |
|   |                 | zazione/  |nell'ambito del |parte II        |
|   |                 | Silenzio  |procedimento di |dell'Allegato IV|
|12.|• Installazione  |  assenso  |VIA o di AIA    |alla Parte V    |
|   |                 |           |                |                |
|   |                 |           |                |D.P.R. n.       |
|   |                 |           |                |59/2013, art. 7 |
|   |• modifica       |           |                |- Allegato I    |
|   |                 |           |                |                |
|   |di stabilimenti  |           |                |                |
|   |in cui sono      |           |                |                |
|   |presenti esclusi-|           |                |                |
|   |vamente gli      |           |                |                |
|   |impianti e le    |           |                |                |
|   |attivita' in     |           |                |                |
|   |deroga elencati  |           |                |                |
|   |nella parte II   |           |                |                |
|   |dell'allegato IV |           |                |                |
|   |alla parte quinta|           |                |                |
|   |del d.lgs. n.    |           |                |                |
|   |152/2006         |           |                |                |
|   |per i quali sono |           |                |                |
|   |previste autoriz-|           |                |                |
|   |zazioni di       |           |                |                |
|   |carattere        |           |                |                |
|   |generale         |           |                |                |
+---+-----------------+-----------+----------------+----------------+
 
    
 
  1.5. Gestione rifiuti 
    

=====================================================================
|   |                     |          |    CONCEN-    |              |
|   |                     |  REGIME  |  TRAZIONE DI  |              |
|   |                     | AMMINI-  |REGIMI AMMINI- | RIFERIMENTI  |
|   |      ATTIVITA'      | STRATIVO |   STRATIVI    |  NORMATIVI   |
+===+=====================+==========+===============+==============+
|   |Iscrizione all'Albo  |          |               |              |
|   |nazionale dei gestori|          |               |              |
|   |ambientali per le    |          |               |              |
|   |seguenti attivita' di|          |               |              |
|   |gestione dei rifiuti |          |               |              |
|   |elencate all'articolo|          |               |D.Lgs. n.     |
|   |8, comma 1 del D.M.  | Autoriz- |               |152/2006, art.|
|13.|n. 120/2014:         | zazione  |               |212           |
|   |                     |          |               |              |
|   |a) categoria 1:      |          |               |D.M. n.       |
|   |raccolta e trasporto |          |               |120/2014, art.|
|   |di rifiuti urbani;   |          |               |15            |
|   |                     |          |               |              |
|   |b) categoria 2-bis;  |          |               |              |
|   |produttori iniziali  |          |               |              |
|   |di rifiuti non       |          |               |              |
|   |pericolosi che       |          |               |              |
|   |effettuano operazioni|          |               |              |
|   |di raccolta e        |          |               |              |
|   |trasporto dei propri |          |               |              |
|   |rifiuti, nonche' i   |          |               |              |
|   |produttori iniziali  |          |               |              |
|   |di rifiuti pericolosi|          |               |              |
|   |che effettuano       |          |               |              |
|   |operazioni di        |          |               |              |
|   |raccolta e trasporto |          |               |              |
|   |dei propri rifiuti   |          |               |              |
|   |pericolosi in        |          |               |              |
|   |quantita' non        |          |               |              |
|   |eccedenti trenta     |          |               |              |
|   |chilogrammi o trenta |          |               |              |
|   |litri al giorno di   |          |               |              |
|   |cui all'articolo 212,|          |               |              |
|   |comma 8, del decreto |          |               |              |
|   |legislativo 3 aprile |          |               |              |
|   |2006, n. 152;        |          |               |              |
|   |                     |          |               |              |
|   |c) categoria 3-bis:  |          |               |              |
|   |distributori e       |          |               |              |
|   |installatori di      |          |               |              |
|   |apparecchiature      |          |               |              |
|   |elettriche ed        |          |               |              |
|   |elettroniche (AEE),  |          |               |              |
|   |trasportatori di     |          |               |              |
|   |rifiuti di apparec-  |          |               |              |
|   |chiature elettriche  |          |               |              |
|   |ed elettroniche in   |          |               |              |
|   |nome dei             |          |               |              |
|   |distributori,        |          |               |              |
|   |installatori e       |          |               |              |
|   |gestori dei centri di|          |               |              |
|   |assistenza tecnica di|          |               |              |
|   |tali apparec-        |          |               |              |
|   |chiature di cui al   |          |               |              |
|   |decreto del Ministro |          |               |              |
|   |dell'ambiente e della|          |               |              |
|   |tutela del territorio|          |               |              |
|   |e del mare di        |          |               |              |
|   |concerto con i       |          |               |              |
|   |Ministri dello       |          |               |              |
|   |sviluppo economico e |          |               |              |
|   |della salute, 8 marzo|          |               |              |
|   |2010, n. 65;         |          |               |              |
|   |                     |          |               |              |
|   |d) categoria 4:      |          |               |              |
|   |raccolta e trasporto |          |               |              |
|   |di rifiuti speciali  |          |               |              |
|   |non pericolosi;      |          |               |              |
|   |                     |          |               |              |
|   |e) categoria 5:      |          |               |              |
|   |raccolta e trasporto |          |               |              |
|   |di rifiuti speciali  |          |               |              |
|   |pericolosi;          |          |               |              |
|   |                     |          |               |              |
|   |f) categoria 6:      |          |               |              |
|   |imprese che          |          |               |              |
|   |effettuano il solo   |          |               |              |
|   |esercizio dei        |          |               |              |
|   |trasporti            |          |               |              |
|   |transfrontalieri di  |          |               |              |
|   |rifiuti di cui       |          |               |              |
|   |all'articolo 194,    |          |               |              |
|   |comma 3, del decreto |          |               |              |
|   |legislativo 3 aprile |          |               |              |
|   |2006, n. 152;        |          |               |              |
|   |                     |          |               |              |
|   |g) categoria 7:      |          |               |              |
|   |operatori logistici  |          |               |              |
|   |presso le stazioni   |          |               |              |
|   |ferroviarie, gli     |          |               |              |
|   |interporti, gli      |          |               |              |
|   |impianti di          |          |               |              |
|   |terminalizzazione,   |          |               |              |
|   |gli scali merci e i  |          |               |              |
|   |porti ai quali,      |          |               |              |
|   |nell'ambito del      |          |               |              |
|   |trasporto            |          |               |              |
|   |intermodale, sono    |          |               |              |
|   |affidati rifiuti in  |          |               |              |
|   |attesa della presa in|          |               |              |
|   |carico degli stessi  |          |               |              |
|   |da parte dell'impresa|          |               |              |
|   |ferroviaria o navale |          |               |              |
|   |o dell'impresa che   |          |               |              |
|   |effettua il          |          |               |              |
|   |successivo trasporto;|          |               |              |
|   |                     |          |               |              |
|   |h) categoria 8:      |          |               |              |
|   |Intermediazione e    |          |               |              |
|   |commercio di rifiuti |          |               |              |
|   |senza detenzione dei |          |               |              |
|   |rifiuti stessi;      |          |               |              |
|   |                     |          |               |              |
|   |                     |          |               |D.Lgs. n.     |
|   |i) categoria 9:      |          |               |152/2006, art.|
|   |bonifica di siti;    |          |               |212, c. 5     |
|   |                     |          |               |              |
|   |                     |          |               |D.M. n.       |
|   |l) categoria 10:     |          |               |120/2014, art.|
|   |bonifica di beni     |          |               |16, lett a),  |
|   |contenenti amianto.  |          |               |b), c)        |
|   |                     |          |               |              |
|   |Iscrizione all'Albo  |          |               |              |
|   |mediante procedura   |          |               |              |
|   |semplificata per:    |          |               |              |
|   |                     |          |               |              |
|   |• aziende speciali,  |          |               |              |
|   |consorzi di comuni e |          |               |              |
|   |le societa' di       |          |               |              |
|   |gestione dei servizi |          |               |              |
|   |pubblici di cui al   |          |               |              |
|   |decreto legislativo  |          |               |              |
|   |18 agosto 2000, n.   |          |               |              |
|   |267 per i servizi di |          |               |              |
|   |gestione dei rifiuti |          |               |              |
|   |urbani prodotti nei  |          |               |              |
|   |medesimi comuni      |          |               |              |
|   |                     |          |               |              |
|   |• produttori iniziali|          |               |              |
|   |di rifiuti non       |          |               |              |
|   |pericolosi che       |          |               |              |
|   |effettuano operazioni|          |               |              |
|   |di raccolta e        |          |               |              |
|   |trasporto dei propri |          |               |              |
|   |rifiuti, nonche' di  |          |               |              |
|   |produttori iniziali  |          |               |              |
|   |di rifiuti pericolosi|          |               |              |
|   |che effettuano       |          |               |              |
|   |operazioni di        |          |               |              |
|   |raccolta e trasporto |          |               |              |
|   |dei propri rifiuti   |          |               |              |
|   |pericolosi in        |          |               |              |
|   |quantita' non        |          |               |              |
|   |eccedenti trenta     |          |               |              |
|   |chilogrammi o trenta |          |               |              |
|   |litri al giorno      |          |               |              |
|   |                     |          |               |              |
|   |imprese che          |          |               |              |
|   |effettuano la        |          |               |              |
|   |raccolta e trasporto |          |               |              |
|   |di rifiuti di        |          |               |              |
|   |apparecchiature      |          |               |              |
|   |elettriche ed        |          |               |              |
|   |elettroniche ai sensi|          |               |              |
|   |del D.M. 8 marzo     |          |               |              |
|   |2010, n. 65          |          |               |              |
+---+---------------------+----------+---------------+--------------+
|   |Rinnovo              |          |               |D.M. n.       |
|   |dell'iscrizione      |          |               |120/2014, art.|
|14.|all'Albo             |          |               |22            |
|   |                     |          |               |              |
|   |Prosecuzione delle   |          |               |              |
|   |attivita' in pendenza|          |               |D.Lgs. n.     |
|   |di procedura di      |          |               |152/2006, art.|
|   |rinnovo              |          |               |209, c. 1     |
|   |dell'iscrizione      |          |               |D.M. n.       |
|   |all'Albo da parte di |          |               |120/2014, art.|
|   |imprese che risultino|          |               |22, c. 3      |
|   |registrate ai sensi  |          |               |              |
|   |del regolamento CE n.|          |               |              |
|   |1221/2009 del        |          |               |              |
|   |Parlamento europeo e |          |               |              |
|   |del Consiglio, del 25|          |               |              |
|   |novembre 2009 o      |          |               |              |
|   |certificati UNI-EN   | Comuni-  |               |              |
|   |ISO 14001.           | cazione  |               |              |
+---+---------------------+----------+---------------+--------------+
|   |Realizzazione e      |          |               |              |
|   |gestione di nuovi    |          |               |              |
|   |impianti di          |          |               |              |
|   |smaltimento e        |          |               |D.Lgs, n.     |
|   |recupero rifiuti     | Autoriz- |               |152/2006, art.|
|15.|anche pericolosi     | zazione  |               |208           |
|   |                     |          |               |              |
|   |                     |          |Nel caso di    |              |
|   |                     |          |impianti       |              |
|   |                     |          |sottoposti a   |              |
|   |                     |          |VIA, la VIA, ai|              |
|   |                     |          |sensi dell'art.|              |
|   |Realizzazione di     |          |14, c. 4. Della|              |
|   |varianti sostanziali |          |L. 241/90,     |              |
|   |in corso d'opera o di|          |comprende e    |              |
|   |esercizio che        |          |sostituisce    |              |
|   |comportino modifiche |          |tutti gli atti |              |
|   |a seguito delle quali|          |di assenso     |              |
|   |gli impianti di      |          |comunque       |              |
|   |smaltimento e        |          |denominato     |              |
|   |recupero rifiuti non |          |necessari per  |              |
|   |sono piu' conformi   |          |la             |D.Lgs. n.     |
|   |all'autorizzazione   |          |realizzazione  |152/2006, art.|
|   |rilasciata.          |          |dell'impianto. |208, c. 19    |
|   |                     |          |Nel caso di    |              |
|   |                     |          |impianti       |              |
|   |                     |          |sottoposti ad  |              |
|   |                     |          |AIA, l'autoriz-|              |
|   |                     |          |zazione unica  |              |
|   |                     |          |di cui         |              |
|   |                     |          |all'articolo   |              |
|   |                     |          |208 del D.lgs. |              |
|   |                     |          |n. 152/06 e'   |              |
|   |                     |          |compresa e     |              |
|   |                     |          |sostituita     |              |
|   |Rinnovo dell'auto-   |          |dall'AIA (ex   |              |
|   |rizzazione           |          |Allegato IX    |              |
|   |all'esercizio di un  |          |alla parte     |              |
|   |impianto di          |          |seconda del    |D.Lgs. n.     |
|   |smaltimento/recupero |          |D.Lgs. n.      |152/2006, art.|
|   |rifiuti.             |          |152/06)        |208, c. 12    |
|   |                     |          |               |              |
|   |Autorizzazione       |          |               |              |
|   |all'esercizio        |          |               |              |
|   |di un impianto mobile|          |               |D.Lgs. n.     |
|   |di smaltimento/      |          |               |152/2006,art. |
|   |recupero rifiuti     |          |               |208, c. 15    |
+---+---------------------+----------+---------------+--------------+
 
    
 
  1.6. Inquinamento acustico 
    

=====================================================================
|     |                     |           |  CONCEN-  |               |
|     |                     |           |TRAZIONE DI|               |
|     |                     |  REGIME   |  REGIMI   |               |
|     |                     |  AMMINI-  |  AMMINI-  |  RIFERIMENTI  |
|     |      ATTIVITA'      | STRATIVO  | STRATIVI  |   NORMATIVI   |
+=====+=====================+===========+===========+===============+
|     |Attivita' rumorose   |           |           |               |
|     |soggette all'obbligo |           |           |               |
|     |di predisposizione   |           |           |               |
|     |della documen-       |           |           |               |
|     |tazione di impatto   |           |           |               |
|     |acustico le cui      |           |           |               |
|     |emissioni di rumore  |           |           |               |
|     |superano i limiti    |           |           |               |
|     |stabiliti dal        |           |           |               |
|     |documento di         |           |           |               |
|     |classificazione      |           |           |               |
|     |acustica del         |           |           |               |
|     |territorio comunale  |           |           |               |
|     |di riferimento       |           |           |               |
|     |ovvero, ove questo   |           |           |L. n. 447/1995,|
|     |non sia stato        |           |           |art. 8, commi  |
|     |adottato, i limiti   |           |           |2, 4 e 6       |
|     |individuati dal DPCM | Autoriz-  |           |D.P.R.         |
| 16. |14 novembre 1997.    |  zazione  |           |n. 227/2011    |
+-----+---------------------+-----------+-----------+---------------+
|     |Attivita' rumorose   |           |           |               |
|     |soggette all'obbligo |           |           |               |
|     |di predisposizione   |           |           |               |
|     |della documen-       |           |           |               |
|     |tazione di impatto   |           |           |               |
|     |acustico le cui      |           |           |               |
|     |emissioni di rumore  |           |           |               |
|     |non superano i limiti|           |           |               |
|     |stabiliti dal        |           |           |               |
|     |documento di         |           |           |               |
|     |classificazione      |           |           |               |
|     |acustica del         |           |           |               |
|     |territorio comunale  |           |           |               |
|     |di riferimento       |           |           |               |
|     |ovvero, ove questo   |           |           |L. n. 447/1995,|
|     |non sia stato        |           |           |art. 8, commi  |
|     |adottato, i limiti   |           |           |2, 4 e 6       |
|     |individuati dal DPCM |  Comuni-  |           |D.P.R.         |
| 17. |14 novembre 1997.    |  cazione  |           |n. 227/2011    |
+-----+---------------------+-----------+-----------+---------------+
|     |Valutazione          |           |           |               |
|     |previsionale del     |           |           |               |
|     |clima acustico delle |           |           |               |
|     |aree interessate alla|           |           |               |
| 18. |realizzazione di:    |           |           |               |
|     |                     |           |           |               |
|     |a) scuole e asili    |           |           |               |
|     |nido                 |           |           |               |
|     |                     |           |           |               |
|     |b) ospedali          |           |           |               |
|     |                     |           |           |               |
|     |c) case di cura e di |  Comuni-  |           |L. n. 447/1995,|
|     |riposo               |  cazione  |           |art. 8, c. 3   |
|     |                     |           |           |               |
|     |d) parchi pubblici   |           |           |               |
|     |urbani ed extraurbani|           |           |               |
|     |                     |           |           |               |
|     |e) nuovi insediamenti|           |           |               |
|     |residenziali prossimi|           |           |               |
|     |alle opere di cui al |           |           |               |
|     |comma 2 dell'art 8   |           |           |               |
|     |della L. n. 447/1995.|           |           |               |
+-----+---------------------+-----------+-----------+---------------+
|     |Svolgimento di       |           |           |               |
|     |attivita' temporanee |           |           |               |
|     |e di manifestazioni  |           |           |               |
|     |in luogo pubblico o  |           |           |               |
|     |aperto al pubblico   |           |           |               |
|     |qualora esso comporti|           |           |               |
|     |l'impiego di         |           |           |               |
|     |macchinari o di      |           |           |               |
|     |impianti rumorosi,   |           |           |               |
|     |anche in deroga ai   | Autoriz-  |           |L. n. 447/1995,|
| 19. |valori limite.       |  zazione  |           |artt. 4 e 6    |
+-----+---------------------+-----------+-----------+---------------+
 
    
 
  1.7. Scarichi idrici 
    

=====================================================================
|   |                        |           |  CONCEN-  |              |
|   |                        |           |TRAZIONE DI|              |
|   |                        |  REGIME   |  REGIMI   |              |
|   |                        |  AMMINI-  |  AMMINI-  | RIFERIMENTI  |
|   |       ATTIVITA'        | STRATIVO  | STRATIVI  |  NORMATIVI   |
+===+========================+===========+===========+==============+
|   |Nuovo Scarico di acque  |           |           |D.Lgs. n.     |
|   |reflue industriali      | Autoriz-  |           |152/2006,     |
|20.|recapitante e rinnovo   |  zazione  |           |artt. 124-125 |
|   |                        |           |           |              |
|   |- in rete fognaria      |           |           |              |
|   |pubblica                |           |           |              |
|   |                        |           |           |              |
|   |- in corpo idrico       |           |           |              |
|   |superficiale o sul suolo|           |           |              |
+---+------------------------+-----------+-----------+--------------+
|   |                        |           |           |D.Lgs. n.     |
|   |• Trasferimento         | Autoriz-  |           |152/2006, art.|
|21.|dell'attivita'          |  zazione  |           |124, c. 12    |
|   |                        |           |           |              |
|   |• Mutamento destinazione|           |           |              |
|   |d'uso dell'insediamento/|           |           |              |
|   |edificio/stabilimento   |           |           |              |
|   |                        |           |           |              |
|   |• Ampliamento, ristrut- |           |           |              |
|   |turazione               |           |           |              |
|   |dell'insediamento/      |           |           |              |
|   |edificio/stabilimento   |           |           |              |
|   |                        |           |           |              |
|   |da cui derivi uno       |           |           |              |
|   |scarico di acque reflue |           |           |              |
|   |avente caratteristiche  |           |           |              |
|   |qualitativamente e/o    |           |           |              |
|   |quantitativamente       |           |           |              |
|   |diverse da quelle dello |           |           |              |
|   |scarico preesistente    |           |           |              |
+---+------------------------+-----------+-----------+--------------+
|   |• Trasferimento         |           |           |              |
|22.|dell'attivita'          |           |           |              |
|   |                        |           |           |              |
|   |• Mutamento destinazione|           |           |              |
|   |d'uso dell'insediamento/|           |           |              |
|   |edificio/stabilimento   |           |           |              |
|   |                        |           |           |              |
|   |• Ampliamento, ristrut- |           |           |              |
|   |turazione               |           |           |D.Lgs. n.     |
|   |dell'insediamento/      |  Comuni-  |           |152/2006, art.|
|   |edificio/stabilimento   |  cazione  |           |124, c. 12    |
|   |                        |           |           |              |
|   |da cui derivi uno       |           |           |              |
|   |scarico di acque reflue |           |           |              |
|   |non avente caratte-     |           |           |              |
|   |ristiche qualita-       |           |           |              |
|   |tivamente e/o quantita- |           |           |              |
|   |tivamente diverse da    |           |           |              |
|   |quelle dello scarico    |           |           |              |
|   |preesistente            |           |           |              |
+---+------------------------+-----------+-----------+--------------+
|   |Rinnovo dell'auto-      |           |           |              |
|   |rizzazione allo scarico |           |           |D.Lgs. n.     |
|   |di acque reflue         | Autoriz-  |           |152/2006, art.|
|23.|industriali recapitante |  zazione  |           |124, c. 8     |
|   |                        |           |           |              |
|   |- in rete fognaria      |           |           |              |
|   |pubblica                |           |           |              |
|   |                        |           |           |              |
|   |- in corpo idrico       |           |           |              |
|   |superficiale o sul suolo|           |           |              |
+---+------------------------+-----------+-----------+--------------+
|   |Smaltimento in fognatura|           |           |              |
|   |di rifiuti organici     |           |           |              |
|   |provenienti dagli scarti|           |           |              |
|   |dell'alimentazione      |           |           |              |
|   |trattati con apparecchi |           |           |              |
|   |dissipatori di rifiuti  |           |           |              |
|   |alimentari che ne       |           |           |D.Lgs. n.     |
|   |riducano la massa in    |  Comuni-  |           |152/2006, art.|
|24.|particelle sottili      |  cazione  |           |107, c. 3     |
+---+------------------------+-----------+-----------+--------------+
|   |Approvvigionamento      |           |           |              |
|   |idrico da fonti diverse |           |           |              |
|   |rispetto al pubblico    |           |           |D.Lgs. n.     |
|   |acquedotto di           |  Comuni-  |           |152/2006, art.|
|25.|distribuzione           |  cazione  |           |165, c. 2     |
+---+------------------------+-----------+-----------+--------------+
|   |Scarico in mare dei     |           |           |              |
|   |materiali derivanti da  |           |           |              |
|   |attivita' di            |           |           |D.Lgs. n.     |
|   |prospezione, ricerca e  |           |           |152/2006, art.|
|   |coltivazione di         |           |           |104, c. 5     |
|   |giacimenti idrocarburi  | Autoriz-  |           |D.M. 28 luglio|
|26.|liquidi e gassosi.      |  zazione  |           |1994          |
+---+------------------------+-----------+-----------+--------------+

    
 
  1.8. Dighe 
    

=====================================================================
|     |                  |          |    CONCEN-    |               |
|     |                  |  REGIME  |  TRAZIONE DI  |               |
|     |                  | AMMINI-  |REGIMI AMMINI- |  RIFERIMENTI  |
|     |    ATTIVITA'     | STRATIVO |   STRATIVI    |   NORMATIVI   |
+=====+==================+==========+===============+===============+
|     |                  |          |Qualora        |               |
|     |                  |          |l'invaso       |               |
|     |                  |          |artificiale o  |               |
|     |                  |          |la diga siano  |               |
|     |                  |          |ricompresi in  |               |
|     |                  |          |un sito natura |               |
|     |                  |          |2000 o in sua  |               |
|     |                  |          |prossimita', e'|               |
|     |                  |          |necessario     |               |
|     |                  |          |sottoporre il  |               |
|     |                  |          |progetto a     |               |
|     |                  |          |valutazione di |               |
|     |                  |          |incidenza      |               |
|     |                  |          |(V.Inc.A) ai   |               |
|     |                  |          |sensi dell'art |               |
|     |                  |          |5 del dpr      |               |
|     |                  |          |357/97 e s.m.i.|               |
|     |                  |          |In tale caso e'|               |
|     |                  |          |necessario     |               |
|     |                  |          |procedere ad   |               |
|     |                  |          |autoriz-       |               |
|     |                  |          |zazione        |               |
|     |Operazioni di     |          |espressa in    |               |
|     |invaso,           |          |ragione delle  |               |
|     |sghiaiamento,     |          |previsioni di  |               |
|     |sfangamento e     | Autoriz- |cui all'art. 6 |D.Lgs. n.      |
|     |manovra degli     | zazione/ |della Direttiva|152/2006, art. |
|     |scarichi delle    | Silenzio |92/43/CEE      |114, commi 2 e |
| 27. |dighe             | assenso  |"Habitat".     |3              |
+-----+------------------+----------+---------------+---------------+
 
    
 
  1.9. Altri procedimenti in materia di tutela dei corpi idrici 
    

=====================================================================
|   |                  |  REGIME   |  CONCENTRAZIONE  |             |
|   |                  |  AMMINI-  |DI REGIMI AMMINI- | RIFERIMENTI |
|   |    ATTIVITA'     | STRATIVO  |     STRATIVI     |  NORMATIVI  |
+===+==================+===========+==================+=============+
|   |Utilizzo da parte |           |                  |             |
|   |dei consorzi di   |           |                  |             |
|   |bonifica e irrigui|           |                  |             |
|   |delle acque       | Autoriz-  |                  |D.Lgs. n.    |
|   |fluenti nei canali| zazione/  |                  |152/2006,    |
|   |per usi diversi da| Silenzio  |                  |art. 166, c. |
|28.|quello irriguo    |  assenso  |                  |1            |
+---+------------------+-----------+------------------+-------------+
|   |Immersione in mare|           |                  |             |
|   |di materiali di   |           |                  |D.Lgs. n.    |
|   |escavo di fondali |           |                  |152/2006,    |
|   |marini o salmastri|           |                  |art. 109,    |
|   |o di terreni      | Autoriz-  |                  |commi 1,     |
|29.|litoranei emersi; |  zazione  |                  |lett. a) e 2 |
|   |                  |           |                  |             |
|   |                  |           |                  |D.M. n.      |
|   |                  |           |                  |173/2016     |
+---+------------------+-----------+------------------+-------------+
|   |Immersione in mare|           |                  |             |
|   |di inerti,        |           |                  |             |
|   |materiali         |           |                  |             |
|   |geologici         |           |                  |             |
|   |inorganici e      |           |                  |             |
|   |manufatti al solo |           |                  |             |
|   |fine di utilizzo, |           |                  |             |
|   |ove ne sia        |           |Sono esclusi i    |             |
|   |dimostrata la     |           |nuovi manufatti   |D.Lgs. n.    |
|   |compatibilita' e  |           |soggetti alla     |152/2006,    |
|   |l'innocuita'      | Autoriz-  |valutazione di    |art. 109,    |
|30.|ambientale        |  zazione  |impatto ambientale|commi 1 e 3  |
+---+------------------+-----------+------------------+-------------+
|   |                  |           |Nel caso di cavi e|             |
|   |                  |           |condotte          |             |
|   |                  |           |sottoposti a Via, |             |
|   |                  |           |l'autorizzazione  |             |
|   |                  |           |alla              |             |
|   |Movimentazione dei|           |movimentazione dei|             |
|   |fondali marini    |           |fondali e'        |D.Lgs. n.    |
|   |connessa          |           |acquisita         |152/2006,    |
|   |all'attivita' di  |           |nell'ambito del   |art. 109,    |
|   |posa in mare di   | Autoriz-  |procedimento di   |commi 5 e    |
|31.|cavi e condotte   |  zazione  |VIA               |5-bis        |
+---+------------------+-----------+------------------+-------------+
|   |Ripristino, senza |           |                  |             |
|   |aumenti di        |           |                  |             |
|   |cubatura, delle   |           |                  |D.Lgs. n.    |
|   |opere immerse in  |  Comuni-  |                  |152/2006,    |
|32.|mare              |  cazione  |                  |art. 109     |
+---+------------------+-----------+------------------+-------------+
|   |Trattamento di    |           |                  |             |
|   |rifiuti presso    |           |                  |D.Lgs. n.    |
|   |impianti di       | Autoriz-  |                  |152/2006,    |
|33.|trattamento reflui|  zazione  |                  |art. 110     |
+---+------------------+-----------+------------------+-------------+
|   |Utilizzazione     |           |                  |             |
|   |agronomica degli  |           |                  |             |
|   |effluenti di      |           |                  |             |
|   |allevamento, delle|           |                  |             |
|   |acque di          |           |                  |             |
|   |vegetazione dei   |           |                  |             |
|   |frantoi oleari    |           |                  |             |
|   |nonche' dalle     |           |                  |             |
|   |acque reflue      |           |                  |             |
|   |provenienti dalle |           |                  |             |
|   |aziende di cui    |           |                  |             |
|   |all'articolo 101, |           |                  |D.Lgs. n.    |
|   |comma 7, lettere  |           |                  |152/2006,    |
|   |a), b) e c) del   |           |                  |art. 112, c. |
|   |d.lgs. 152/2006, e|           |                  |1            |
|   |da piccole aziende|  Comuni-  |                  |D.L. n.      |
|34.|agroalimentari    |  cazione  |                  |5046/2016    |
+---+------------------+-----------+------------------+-------------+