(Allegato A)
                                                           Allegato A 
 
    Elementi per il calcolo delle quote  di  ripartizione  del  Fondo
validi per l'anno 2019. 
 
Tabella 1: percentuali di ripartizione del Fondo per il calcolo della
                           quota requisito 
 
    Per quota requisito si intende la  quota  di  ripartizione  della
dotazione del Fondo  calcolata  per  l'anno  2019  per  ciascuno  dei
requisiti di  cui  all'art.  2,  comma  1,  punto  iii),  secondo  le
percentuali di ripartizione riportate nella seguente tabella 
 
    =============================================================
    |  Requisito di cui all'art. 2,   |     Percentuale di      |
    |       comma 1, punto iii)       | ripartizione Fondo 2019 |
    +=================================+=========================+
    |1) copertura delle categorie     |                         |
    |merceologiche                    |          35,0%          |
    +---------------------------------+-------------------------+
    |2) valore delle iniziative       |          15,0%          |
    +---------------------------------+-------------------------+
    |3) realizzazione delle iniziative|          30,0%          |
    +---------------------------------+-------------------------+
    |4) supporto ad altri soggetti    |                         |
    |aggregatori                      |          10,0%          |
    +---------------------------------+-------------------------+
    |5) richiesta di supporto ad altri|                         |
    |soggetti aggregatori             |          5,0%           |
    +---------------------------------+-------------------------+
    |6) portale dei soggetti          |                         |
    |aggregatori ed interoperabilita' |                         |
    |delle banche dati                |          5,0%           |
    +---------------------------------+-------------------------+
 
 
          Tabella 2: coefficiente regionale di ponderazione 
 
    La  seguente  tabella  individua,  a  seconda  della  regione  di
appartenenza del soggetto aggregatore, il coefficiente  regionale  di
ponderazione inteso come il rapporto tra la popolazione della regione
con piu' abitanti e la popolazione della regione di appartenenza  del
soggetto aggregatore. Il coefficiente regionale di ponderazione ha lo
scopo di ponderare il valore delle iniziative bandite  in  base  alla
numerosita' della  popolazione  della  regione  di  appartenenza  del
soggetto  aggregatore  ed  e'  finalizzato  al  calcolo  del   valore
iniziative ponderato obiettivo (per il calcolo del requisito  di  cui
all'art. 2, comma 1,  punto  iii),  n.  2)  di  cui  alla  tabella  4
dell'allegato B. 
 
=====================================================================
|         Regione         |  Popolazione (*)  |    Coefficiente     |
+=========================+===================+=====================+
|Abruzzo                  |          1.307.309|                 7,42|
+-------------------------+-------------------+---------------------+
|Basilicata               |            578.036|                16,79|
+-------------------------+-------------------+---------------------+
|Calabria                 |          1.959.050|                 4,95|
+-------------------------+-------------------+---------------------+
|Campania                 |          5.766.810|                 1,68|
+-------------------------+-------------------+---------------------+
|Emilia-Romagna           |          4.342.135|                 2,23|
+-------------------------+-------------------+---------------------+
|Friuli-Venezia Giulia    |          1.218.985|                 7,96|
+-------------------------+-------------------+---------------------+
|Lazio                    |          5.502.886|                 1,76|
+-------------------------+-------------------+---------------------+
|Liguria                  |          1.570.694|                 6,18|
+-------------------------+-------------------+---------------------+
|Lombardia                |          9.704.151|                 1,00|
+-------------------------+-------------------+---------------------+
|Marche                   |          1.541.319|                 6,30|
+-------------------------+-------------------+---------------------+
|Molise                   |            313.660|                30,94|
+-------------------------+-------------------+---------------------+
|Piemonte                 |          4.363.916|                 2,22|
+-------------------------+-------------------+---------------------+
|Puglia                   |          4.052.566|                 2,39|
+-------------------------+-------------------+---------------------+
|Sardegna                 |          1.639.362|                 5,92|
+-------------------------+-------------------+---------------------+
|Sicilia                  |          5.002.904|                 1,94|
+-------------------------+-------------------+---------------------+
|Toscana                  |          3.672.202|                 2,64|
+-------------------------+-------------------+---------------------+
|Trentino-Alto            |                   |                     |
|Adige/S├╝dtirol           |          1.029.475|                 9,43|
+-------------------------+-------------------+---------------------+
|Umbria                   |            884.268|                10,97|
+-------------------------+-------------------+---------------------+
|Valle d'Aosta/Vallee     |                   |                     |
|d'Aoste                  |            126.806|                76,53|
+-------------------------+-------------------+---------------------+
|Veneto                   |          4.857.210|                 2,00|
+-------------------------+-------------------+---------------------+
 
    (*) Numerosita' della popolazione della regione  di  appartenenza
del soggetto aggregatore, come rilevato nel censimento 2011.