Art. 14 
 
              Direzione generale degli affari generali 
                        e delle risorse umane 
 
  1. La Direzione generale degli  affari  generali  e  delle  risorse
umane, in particolare: 
    a) gestisce le procedure per il reclutamento, la formazione e  la
riqualificazione del personale; 
    b) provvede alla redazione e alla gestione del bilancio; 
    c) gestisce  le  attivita'  relative  al  trattamento  giuridico,
economico e pensionistico del personale; 
    d) cura la tenuta dei ruoli della dirigenza e del  personale  non
dirigenziale, dello stato matricolare e dei fascicoli personali; 
    e) gestisce i sistemi di valutazione del personale; 
    f) cura le relazioni sindacali; 
    g) attua le politiche per il  benessere  organizzativo,  le  pari
opportunita' e le iniziative di contrasto al fenomeno del mobbing; 
    h) gestisce l'anagrafe delle prestazioni; 
    i)  cura  l'istruttoria  dei  procedimenti  di  concessione   del
patrocinio del Ministero; 
    l)  gestisce  il  contenzioso  del  lavoro   e   i   procedimenti
disciplinari nonche' il servizio ispettivo in materia di personale; 
    m) gestisce i beni patrimoniali e la  regolamentazione  del  loro
uso; 
    n) cura la manutenzione dei beni immobili, impianti a  corredo  e
relative attrezzature tecniche; servizi comuni e servizi tecnici; 
    o) fornisce supporto per le attivita' di prevenzione e  sicurezza
del luogo di lavoro; 
    p) cura l'acquisizione di beni e servizi, anche per  il  supporto
tecnologico ed informatico; 
    q) gestisce l'ufficio relazioni con il pubblico; 
    r) comunica le informazioni di competenza alla Direzione generale
della valorizzazione  e  della  promozione  turistica,  che  cura  la
gestione del sito internet; 
    s) gestisce gli elementi di competenza  per  la  trattazione  del
contenzioso amministrativo e giurisdizionale. 
  2. La Direzione generale si articola in cinque uffici  dirigenziali
di livello non generale.