Art. 44.
                            Accertamento
  1.  Gli istituti depositari, accertato l'inadempimento da parte del
soggetto  obbligato,  lo diffidano, mediante lettera raccomandata con
avviso  di  ricevimento,  ad  adempiere,  o  a  presentare  eventuali
controdeduzioni   o  memorie,  entro  sessanta  giorni  dall'avvenuto
ricevimento.
  2. L'adempimento entro il termine conseguente alla diffida comporta
una   riduzione   di  un  terzo  della  sanzione  pecuniaria  di  cui
all'articolo 43, comma 1.
  3.  Il  processo  verbale  di  accertamento  dell'inadempimento  e'
trasmesso  dagli  istituti  di cui al comma 1 alla Direzione generale
competente  del  Ministero  o  all'organo  regionale, che provvedono,
ciascuno  per  quanto  di  propria  competenza, all'irrogazione della
sanzione  e alla comunicazione all'interessato delle modalita' per il
versamento   della   sanzione   amministrativa   dovuta,  secondo  le
disposizioni dell'articolo 43 del presente regolamento.
  4. Il pagamento della sanzione amministrativa non esclude l'obbligo
della   consegna   degli  esemplari  d'obbligo  secondo  il  disposto
dell'articolo 7, comma 2, della legge.
 
          Nota agli articoli 43 e 44:
              - Per  l'art.  7 della legge 15 aprile 2004, n. 106, si
          veda la nota all'art. 11.