IL MINISTRO DELL'INDUSTRIA
                   DEL COMMERCIO E DELL'ARTIGIANATO
  Visto il testo unico delle leggi sull'esercizio delle assicurazioni
private, approvato con decreto del  Presidente  della  Repubblica  13
febbraio  1959,  n. 449, e le successive disposizioni modificative ed
integrative;
  Visto il regolamento approvato con regio decreto 4 gennaio 1925, n.
63, e le successive disposizioni modificative ed integrative;
  Vista  la  legge  12  agosto 1982, n. 576, recante la riforma della
vigilanza sulle assicurazioni;
  Visto  il  decreto del Presidente della Repubblica 4 marzo 1983, n.
315, recante  la  riorganizzazione  della  Direzione  generale  delle
assicurazioni   private  e  di  interesse  collettivo  del  Ministero
dell'industria, del commercio e dell'artigianato;
  Vista  la  legge  22  ottobre 1986, n. 742, recante nuove norme per
l'esercizio delle assicurazioni sulla vita;
  Vista  la  domanda in data 7 ottobre 1987 della societa' per azioni
compagnia assicuratrice  Unipol,  con  sede  in  Bologna,  intesa  ad
ottenere  l'approvazione  di  un tasso di premio in estensione di una
tariffa di assicurazione  temporanea  per  il  caso  di  morte,  gia'
approvata;
  Vista  la nota in data 27 ottobre 1987, con la quale l'Istituto per
la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo  -
ISVAP,   ha  comunicato  che  non  esistono  elementi  ostativi  alla
emanazione del provvedimento richiesto con la domanda anzidetta;
                               Decreta:
  E'  approvato  il seguente tasso di premio di tariffa in estensione
di una tariffa di assicurazione temporanea per il caso  di  morte  in
vigore,  presentato dalla societa' per azioni compagnia assicuratrice
Unipol, con sede in Bologna:
   tasso  di  premio  di  tariffa di lit. 2,725 per ogni 1000 lire di
capitale assicurato, relativo ad una testa  maschile  di  quattordici
anni  di  eta'  e  per una durata contrattuale pari a dieci anni, non
compreso nella tariffa n. 10 - assicurazione temporanea per  il  caso
di morte, a premio annuo costante, approvata con decreto ministeriale
23 agosto 1977.
    Roma, addi' 30 dicembre 1987
                                               Il Ministro: BATTAGLIA