Con  decreto  del  Presidente  della  Repubblica  14  maggio 1988,
registrato alla Corte dei conti il 19 luglio  1988,  registro  n.  8,
foglio  n.  59,  sulla  proposta  del  Presidente  del  Consiglio dei
Ministri, la fondazione "Pro juventute don Carlo  Gnocchi"  e'  stata
autorizzata  ad  accettare  un  legato disposto dalla sig.na Argenide
Bricchi, nata il 21 febbraio 1922  a  Milano  ed  ivi  deceduta  l'11
febbraio  1985,  a  favore  della fondazione "Pro juventute don Carlo
Gnocchi" con testamento olografo del 18 luglio 1977 e  codicillo  del
30  agosto  1978  pubblicati  il 20 febbraio 1985 dal notaio Carlo De
Mojana di  Cologna  di  Varese  con  il  n.  38275  di  repertorio  e
registrato  a Varese il 26 febbraio 1985 al n. 390, consistente nella
meta' dei titoli depositati presso la Cariplo agenzia n. 20 di Milano
del valore complessivo nominale di L. 50.800.000.