Si  comunica  che con decisione (92/56/CECA) dei rappresentanti dei
governi degli Stati membri, riuniti in  sede  di  Consiglio,  del  27
gennaio  1992,  pubblicata nella "Gazzetta Ufficiale" delle Comunita'
europee n. L. 24/94 del  1'  febbraio  1992,  e'  stata  abrogata  la
decisione   86/459/CECA   che  sospendeva  l'importazione  di  taluni
prodotti siderurgici originari del Sudafrica.
   Conseguentemente  l'importazione  definitiva  dei  prodotti   CECA
originari  del Sudafrica, di cui all'abrogata decisione 86/459/CECA e
alla successiva  decisione  modificativa  88/280/CECA,  non  e'  piu'
assoggettata ad autorizzazione ministeriale.
  In   tal   senso   verra'   modificato  l'allegato  2  del  decreto
ministeriale  30  ottobre  1990,  concernente  l'elenco  delle  merci
sottoposte ad autorizzazione per l'importazione.
   Viene tuttavia applicato, per l'importazione di detti prodotti, il
regime  di  sorveglianza comunitaria, con gli adempimenti di cui alla
circolare n.  21  del  26  agosto  1991,  pubblicata  nella  Gazzetta
Ufficiale n. 204 del 31 agosto 1991.
                                               Il Ministro: LATTANZIO