IL MINISTRO
                  PER I BENI CULTURALI E AMBIENTALI
  Visto il regio decreto-legge 10 luglio 1924, n. 1100, e  successive
modificazioni e integrazioni;
  Visto  il  decreto del Presidente della Repubblica 3 dicembre 1975,
n.  805,  concernente  l'organizzazione  del  Ministero  per  i  beni
culturali e ambientali;
  Visto l'art. 10 della legge 23 agosto 1988, n. 400;
  Visto  il decreto del Presidente della Repubblica 20 dicembre 1994,
n. 760, con il quale sono stati individuati  gli  uffici  di  livello
dirigenziale generale del Ministero per i beni culturali e ambientali
e le relative funzioni;
  Visto  il decreto del Presidente della Repubblica 8 marzo 1995, con
il quale  la  prof.ssa  Carla  Guiducci  Bonanni  e'  stata  nominata
Sottosegretario di Stato ai beni culturali e ambientali;
  Visto  il  decreto  ministeriale  8  marzo  1995  con il quale, tra
l'altro, alcune funzioni ministeriali concernenti l'ufficio  centrale
per i beni librari, le istituzioni culturali e l'editoria, sono state
delegate   al  Sottosegretario  di  Stato,  prof.ssa  Carla  Guiducci
Bonanni;
  Ritenuto opportuno delegare al predetto  Sottosegretario  anche  le
funzioni  ministeriali  in materia di editoria, concernenti l'Ufficio
centrale per i beni librari, le istituzioni culturali e l'editoria;
                              Decreta:
                               Art. 1.
  Le  funzioni  ministeriali  in  materia  di  editoria   concernenti
l'Ufficio  centrale  per  i  beni librari, le istituzioni culturali e
l'editoria  sono  delegate  alla  prof.ssa  Carla  Guiducci  Bonanni,
Sottosegretario di Stato ai beni culturali.
  Il  presente  decreto  sara'  inviato  alla  Corte dei conti per la
registrazione e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della  Repubblica
italiana.
   Roma, 10 aprile 1995
                                                Il Ministro: PAOLUCCI
Registrato alla Corte dei conti il 2 maggio 1995
Registro n. 1 Beni culturali, foglio n. 31