IL MINISTRO DEI LAVORI PUBBLICI
  Visto l'art. 2, comma 8, del decreto legislativo 30 aprile 1992, n.
285,  Nuovo  codice  della  strada,  che attribuisce al Ministero dei
lavori  pubblici  la  competenza  in  materia  di  classificazione  e
declassificazione delle strade statali;
  Visto  l'art.  4  del  decreto  del  Presidente della Repubblica 16
dicembre 1992, n. 495: Regolamento di esecuzione  ed  attuazione  del
Nuovo  codice della strada, che prescrive il decreto del Ministro dei
lavori pubblici per  l'adozione  di  provvedimenti  di  assunzione  e
dismissione  di  strade  statali o di singoli tronchi su proposta dei
compartimenti ANAS competenti e sentiti il  Consiglio  superiore  dei
lavori pubblici ed il consiglio di amministrazione dell'ANAS;
  Vista  la  delibera  n.  1277  del  17  giugno  1993  con  la quale
l'Amministrazionecomunale di Ascoli ha  espresso  il  proprio  parere
favorevole  in  merito alla statizzazione della strada realizzata dal
Consorzio per l'industrializzazione delle Valli del Tronto,  dell'Aso
e del Tesino;
  Considerato  che  ai  sensi dell'art. 11 del decreto legislativo 26
febbraio 1994, n.  143,  con  il  quale  e'  stato  istituito  l'Ente
nazionale per le strade, l'amministratore straordinario ha assunto le
funzioni del consiglio di amministrazione;
  Vista la nota n. 1 del 28 aprile 1994 con la quale l'amministratore
straordinario   ha  espresso  il  parere  favorevole  che  la  strada
realizzata dal Consorzio per la industrializzazione delle  Valli  del
Tronto,  dell'Aso  e del Tesino collegante la s.s. n. 4 "Via Salaria"
presso Monticelli al r.a. "Ascoli-Porto d'Ascoli",  sia  classificata
statale;
  Visto  il voto n. 306, reso nell'adunanza del 22 giugno 1994, della
quinta sezione del Consiglio superiore dei  lavori  pubblici  che  ha
espresso il proprio parere favorevole a condizione che la statizzanda
strada sia denominata quale diramazione di strada statale;
  Vista  la  nota n. 1055 del 31 marzo 1995 con la quale la direzione
centrale  tecnica  dell'ANAS  ha   determinato   di   denominare   la
statizzanda strada quale "s.s. n. 4 - raccordo Via Salaria";
                              Decreta:
  La  strada realizzata dal Consorzio per l'industrializzazione delle
Valli del Tronto, dell'Aso e del Tesino, collegante la "s.s. n.  4  -
Via Salaria" presso Monticelli al raccordo autostradale "Ascoli-Porto
d'Ascoli", e' classificata statale con la denominazione di "s.s. n. 4
-  raccordo  Via  Salaria"  con  i  seguenti  capisaldi d'itinerario:
"Innesto s.s. n. 4 presso Monticelli, svincolo di Marino  del  Tronto
sul  raccordo  autostradale Ascoli-Porto d'Ascoli" per l'estesa di km
0+903.
  Il presente decreto sara' pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana.
   Roma, 13 giugno 1995
                                                 Il Ministro: BARATTA