IL DIRETTORE PRIMO DIRIGENTE
                 DELL'UFFICIO PROVINCIALE DEL LAVORO
                E DELLA MASSIMA OCCUPAZIONE DI FOGGIA
  Visto  il  decreto  legislativo del Capo provvisorio dello Stato n.
1577  del  14  dicembre   1947,   e   successive   modificazioni   ed
integrazioni;
  Visto l'art. 2544 del codice civile, cosi' come integrato dall'art.
18 della legge n. 59/1992;
  Vista la legge n. 400 del 17 luglio 1975;
  Visto  il  decreto  del  Ministero  del  lavoro  e della previdenza
sociale del 6 marzo  1996  col  quale  la  Direzione  generale  della
cooperazione  demanda agli U.P.L.M.O. l'adozione dei provvedimenti di
scioglimento d'ufficio delle  societa'  cooperative  edilizie,  senza
nomina del commissario liquidatore;
  Visto il verbale d'ispezione ordinaria eseguita nei confronti della
societa' cooperativa appresso indicata da cui risulta che la medesima
trovasi nelle condizioni previste dal comma 1, parte 2a, del predetto
articolo del codice civile;
  Accertata   l'assenza  di  patrimonio  da  liquidare  afferente  il
menzionato ente cooperativo;
                              Decreta:
  La societa' cooperativa edilizia La  Casa  a  r.l.,  con  sede  nel
comune di Cagnano Varano, costituita per rogito notaio Italo Di Maria
in  data  26  gennaio  1983, repertorio n. 15104, tribunale di Lucera
registro imprese n.  1300,  B.U.S.C.  posizione  n.  2914/202655,  e'
sciolta  ai sensi e per gli effetti dell'art. 2544 del codice civile,
senza far luogo alla nomina del commissario  liquidatore,  in  virtu'
dell'art. 2 della legge n. 400 del 17 luglio 1975.
   Foggia, 29 agosto 1996
                                Il direttore primo dirigente: BOZZINI