IL DIRETTORE PROVINCIALE
                        del lavoro di Ferrara
  Visti  gli  articoli  1,  34,  35  del decreto del Presidente della
Repubblica  30 aprile 1970, n. 639, recanti norme di attuazione delle
deleghe  conferite al Governo con gli articoli 27 e 29 della legge 30
aprile  1969,  n.  153,  concernente  la  revisione degli ordinamenti
pensionistici e norme di sicurezza sociale;
  Vista la legge 9 marzo 1989, n. 88, concernente la ristrutturazione
dell'Istituto  nazionale  della  previdenza sociale, e in particolare
gli articoli 44, 46 e 49;
  Visto il proprio decreto n. 5/02 del 17 aprile 2002 con il quale e'
stato  ricostituito  il comitato provinciale di Ferrara dell'Istituto
nazionale  della  previdenza  sociale  in  attuazione  della legge n.
88/1989  citata,  con il quale veniva nominato il sig. Giorgio Albano
Gozzi tra i rappresentanti dei lavoratori dipendenti;
  Vista  la  nota  con  la  quale  il  sig.  Giorgio  Albano Gozzi ha
rassegnato le dimissioni dall'incarico rivestito;
  Vista  la  nota  del  10  aprile 2003, con la quale la UIL - camera
sindacale  provinciale  di Ferrara, ha segnalato, in sostituzione del
sig. Gozzi dimissionario, il sig. Tiziano Roma;
                              Decreta:
  Il  sig. Tiziano Roma, nato a Ro (Ferrara) il 20 settembre 1940, e'
nominato   rappresentante  dei  lavoratori  dipendenti  in  senso  al
comitato provinciale I.N.P.S. in sostituzione del sig. Giorgio Albano
Gozzi, dimissionario, che pertanto decade dalla nomina.
    Ferrara, 11 aprile 2003
                                             Il direttore: De Rogatis