IL DIRETTORE
            del servizio politiche del lavoro di Salerno
  Vista  la nota ministeriale n. 1060 dell'11 marzo 2003 con la quale
il  direttore  del servizio politiche del lavoro e' ┬źautorizzato alla
firma   degli   atti  amministrativi  e  contabili┬╗  della  direzione
provinciale  del lavoro di Salerno, in attesa dell'assegnazione delle
funzioni al nuovo responsabile;
  Vista  la  legge 9 marzo 1989, n. 88 relativa alla ristrutturazione
dell'Istituto  nazionale  della previdenza sociale, recante modifiche
ed  integrazioni al decreto del Presidente della Repubblica 30 aprile
1970, n. 639;
  Visto   l'art.  44  della  richiamata  legge  n.  88/1989  che,  in
sostituzione  del primo comma dell'art. 34 del decreto del Presidente
della  Repubblica  n.  639/1970, stabilisce la nuova composizione del
comitato provinciale I.N.P.S.;
  Visto il decreto direttoriale n. 2972 del 4 ottobre 2002 con cui e'
stato ricostituito il comitato provinciale I.N.P.S. di Salerno;
  Vista la nota n. 972 del 17 giugno 2003 con la quale l'Assindustria
di   Salerno   chiede   la   sostituzione   dell'ing.  Prete  Andrea,
dimissionario, con l'ing. Ferraro Antonio;
  Ritenuto di dover procedere alla sostituzione di cui innanzi;
                              Decreta:
  L'ing.  Ferraro  Antonio  nato  il  23  settembre 1952 a Casalbuono
(Salerno)  e'  nominato  componente  in  seno al comitato provinciale
I.N.P.S.  di  Salerno,  in  sostituzione dell'ing. Prete Andrea ed in
rappresentanza dei datori di lavoro.
  Il presente decreto sara' pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana.
    Salerno, 20 giugno 2003
                                                 Il direttore: Biondi