IL DIRETTORE GENERALE
                       della giustizia civile

  Visto  il  proprio  decreto datato 2 dicembre 2003, con il quale si
riconosceva  il titolo di ingegnere, conseguito dal sig. Senouci Sidi
Mohammed Saidi, nato a Nedroma (Algeria) il 14 giugno 1967, cittadino
algerino,  quale  titolo  abilitante  per l'esercizio in Italia della
medesima professione;
  Rilevato  che  in  detto  decreto, per mero errore materiale, si e'
fatto riferimento ad un settore dell'albo degli ingegneri inesatto;
  Vista  la  richiesta  di  modifica del detto decreto presentata dal
sig. Senouci;
                              Decreta:
                               Art. 1.
  Nel  decreto  datato  2 dicembre 2003, con il quale si riconosce il
titolo di ingegnere, conseguito dal sig. Senouci Sidi Mohammed Saidi,
nato a Nedroma (Algeria) il 14 giugno 1967, cittadino algerino, quale
titolo   abilitante   per   l'esercizio   in  Italia  della  medesima
professione,  tutte  le  frasi  in  cui  si fa riferimento al settore
industriale   dell'albo   professionale,   come   settore  a  cui  il
richiedente  puo'  iscriversi,  sono sostituite con la frase Ā«settore
civile e ambientaleĀ».