Il  segretario generale dell'Autorita' di bacino del fiume Tevere
con  proprio  decreto  ha approvato ai sensi e per gli effetti di cui
all'art.  1, comma 1-bis, del decreto-legge 11 giugno 1998, n. 180, e
successive  modificazioni ed all'art. 4 della normativa di attuazione
del  P.St.,  le  seguenti  nuove  perimetrazioni delle aree di cui al
piano straordinario diretto a rimuovere le situazioni a rischio molto
elevato  (P.St.), approvato dal comitato istituzionale dell'Autorita'
di  bacino  del  fiume  Tevere con propria deliberazione n. 85 del 29
ottobre  1999:  nell'allegato cartografico A del P.St: la cartografia
di  cui  alla  tavola  n. 13 - cod. 1.0 del P.ST. e' sostituita dalla
cartografia allegata al decreto (nuova perimetrazione aree esondabili
da Capo due Rami alla foce - Comuni di Fiumicino e Roma).
    La documentazione tecnica relativa alle misure di salvaguardia e'
comunque disponibile anche presso:
      Ministero   dell'ambiente  e  della  tutela  del  territorio  -
Direzione generale della difesa del suolo - via Nomentana, 2 - Roma;
      Regione  Lazio  - Dipartimento territorio - Direzione regionale
ambiente  e  protezione  civile  -  Area  2A/08  Ā«Difesa  del suolo e
servizio geologico regionaleĀ» - via del Caravaggio, 1999 - Roma;
      Dipartimento  della protezione civile - via Ulpiano, 11 - Roma,
Autorita'  di  bacino  del fiume Tevere - Ufficio piani e programmi -
via Bachelet, 12 - Roma, nonche' sul sito internet www.abtevere.it