IL DIRETTORE PROVINCIALE DEL LAVORO
                             di L'Aquila

  Visto l'art. 2545-septiesdecies del codice civile;
  Vista la legge 17 luglio 1975, n. 400;
  Visto  il  decreto  direttoriale  del  6 marzo 1996 della Direzione
generale  della  cooperazione  presso  il  Ministero  delle attivita'
produttive,  che prevede il decentramento a livello provinciale degli
scioglimenti senza liquidatori delle societa' cooperative;
  Visto  il  verbale dell'ispezione ordinaria eseguita sull'attivita'
della  societa' cooperativa di seguito indicata da cui risulta che la
medesima    si    trova    nelle    condizioni   previste   dall'art.
2545-septiesdecies primo comma;
  Considerato che non sono pervenute opposizioni da terzi, nonostante
gli  avvisi  pubblicati  nella Gazzetta Ufficiale n. 105 del 7 maggio
2005;
                              Decreta:
  La  seguente  societa'  cooperativa  e'  sciolta  in  base all'art.
2545-septiesdecies  del codice civile senza procedere alla nomina del
commissario liquidatore:
    societa'  cooperativa  ┬źAgricola  abruzzese  zootecnica┬╗  a r.l.,
B.U.S.C.  n.  1747,  con sede in Avezzano, costituita in data 8 marzo
1986  per rogito del notaio Arturo Di Giovanni, repertorio n. 110190,
omologata  con decreto del tribunale di Avezzano del 15 marzo 1986 ed
iscritta al n. 2490 del registro societa'.

      L'Aquila, 8 giugno 2005

                         Il direttore provinciale reggente: Celestini