IL DIRETTORE REGIONALE 
                 per il Veneto e Trentino Alto-Adige 
 
  Visto il  decreto-legge  21  giugno  1961,  n.498,  convertito  con
modificazioni nella legge 28 luglio 1961 n. 770, recante norme per la
sistemazione  di  talune  situazioni  dipendenti   dal   mancato   od
irregolare funzionamento degli Uffici Finanziari; 
  Vista la legge 25 ottobre 1985 n.592; 
  Visto il decreto legislativo 3 febbraio  1993,  n.29  e  successive
modifiche ed integrazioni; 
  Visto l'art.10 del  decreto  legislativo  26  gennaio  2001,  n.32,
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 53 del 5 marzo  2001,  che  ha
modificato gli articoli 1 e 3 del citato decreto-legge n. 498/1961; 
  Visto il decreto del Ministro delle Finanze n.1390 del 28  dicembre
2000 con cui a decorrere dal 1° gennaio 2001 e' stata resa  esecutiva
l'Agenzia  del  Territorio  prevista   dall'art.   64   del   decreto
legislativo 30 luglio 1999, n.300; 
  Visto  l'art.  9  comma  1  del  regolamento   di   amministrazione
dell'Agenzia del Territorio; 
  Vista la nota del 31 gennaio 2011,  prot.  n.  812,  del  direttore
dell'Ufficio provinciale del territorio di Padova, con  la  quale  si
comunica il mancato funzionamento, nel giorno 28  gennaio  2011,  del
servizio  di  pubblicita'  immobiliare  dell'ufficio  provinciale  di
Padova; 
  Accertato che il mancato funzionamento  del  predetto  servizio  di
pubblicita' immobiliare dell'ufficio  provinciale  di  Padova  e'  da
attribuirsi ad assemblea del personale; 
  Vista la nota del garante del contribuente per  il  Veneto  del  28
febbraio 2011, prot. n. 140/2011; 
 
                              Decreta: 
 
  E' accertato il mancato funzionamento del servizio  di  pubblicita'
immobiliare dell'ufficio provinciale di Padova nel giorno 28  gennaio
2011. 
  Il presente decreto  verra'  pubblicato  nella  Gazzetta  Ufficiale
della Repubblica Italiana. 
    Venezia, 3 marzo 2011 
 
                                   Il direttore regionale: Pellegrini