IL MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE 
                           E DEI TRASPORTI 
 
  Vista  la  direttiva  2008/96/CE  del  Parlamento  europeo  e   del
Consiglio,  del  19  novembre  2008,  relativa  alla  gestione  della
sicurezza delle infrastrutture stradali; 
  Visto  il  decreto  legislativo  del  15  marzo  2011,  n.  35,  di
attuazione della  direttiva  2008/96/CE,  pubblicato  nella  Gazzetta
Ufficiale 8 aprile 2011, n. 81; 
  Visto, in particolare, l'art. 8,  comma  1,  del  predetto  decreto
legislativo del 15 marzo 2011, n. 35, che stabilisce che il Ministero
delle infrastrutture e dei trasporti  adotti,  con  proprio  decreto,
sentita la  Conferenza  unificata,  le  linee  guida  in  materia  di
gestione della sicurezza delle  infrastrutture  stradali,  idonee  ad
agevolare l'applicazione delle disposizioni previste negli articoli 4
e 6 del medesimo decreto legislativo; 
  Preso atto che,  ai  sensi  della  disciplina  transitoria  di  cui
all'art. 12, comma 5 del decreto legislativo del 15  marzo  2011,  n.
35, la circolare del Ministero dei lavori pubblici 8 giugno 2001,  n.
3699, recante Ā«linee guida per le analisi di sicurezza delle  stradeĀ»
costituisce norma di  riferimento,  fino  all'adozione  del  presente
decreto; 
  Sentita la Conferenza unificata che ha espresso  parere  favorevole
nella seduta del 4 aprile 2012; 
 
                              Decreta: 
 
                               Art. 1 
 
                               Oggetto 
 
  1. Ai sensi dell'art. 8 del decreto legislativo del 15 marzo  2011,
n. 35,  di  attuazione  della  direttiva  2008/96/CE  in  materia  di
gestione della sicurezza delle infrastrutture stradali, sono adottate
le linee guida per la gestione della sicurezza  delle  infrastrutture
stradali, di cui all'allegato che forma parte integrante del presente
decreto.