IL MINISTRO DELLE POLITICHE AGRICOLE 
                       ALIMENTARI E FORESTALI 
 
  Vista la direttiva 2000/29/CE del Consiglio,  dell'8  maggio  2000,
concernente le  misure  di  protezione  contro  l'introduzione  nella
Comunita' di organismi nocivi ai vegetali o ai  prodotti  vegetali  e
contro   la   loro   diffusione   nella   Comunita',   e   successive
modificazioni; 
  Visto  il  decreto  legislativo  19  agosto  2005,  n.  214,   come
modificato dal decreto legislativo 9 aprile  2012,  n.  84,  relativo
all'attuazione della direttiva 2002/89/CE concernente  le  misure  di
protezione contro l'introduzione e la diffusione nella  Comunita'  di
organismi nocivi ai vegetali o ai  prodotti  vegetali,  e  successive
modificazioni; 
  Vista la decisione di esecuzione 2012/270/UE della Commissione, del
16  maggio  2012,  relativa  alle  misure  d'emergenza  per  impedire
l'introduzione e  la  diffusione  nell'Unione  di  Epitrix  cucumeris
(Harris), Epitrix similaris (Gentner), Epitrix subcrinita  (Lec.)  ed
Epitrix tuberis (Gentner); 
  Considerata la necessita' di  dare  attuazione  alla  decisione  di
esecuzione 2012/270/UE della Commissione, ai sensi dell'art.  57  del
decreto legislativo n. 214/2005; 
  Acquisito il parere del Comitato Fitosanitario  Nazionale,  di  cui
all'art. 52 del decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 214,  espresso
nella seduta del 12 e 13 marzo 2013; 
  Acquisito il parere favorevole della Conferenza  permanente  per  i
rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province Autonome di Trento  e
di Bolzano, espresso nella seduta dell'11 luglio 2013; 
 
                              Decreta: 
 
                               Art. 1 
 
 
Divieti riguardanti Epitrix  cucumeris  (Harris),  Epitrix  similaris
  (Gentner), Epitrix subcrinita (Lec.) ed Epitrix tuberis (Gentner) 
 
  Epitrix cucumeris (Harris), Epitrix  similaris  (Gentner),  Epitrix
subcrinita (Lec.) ed  Epitrix  tuberis  (Gentner),  in  seguito  Ā«gli
organismi specificatiĀ», non devono essere introdotti  o  diffusi  nel
territorio della Repubblica italiana.