IL MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE 
                           E DEI TRASPORTI 
 
  Visto l'art. 5  della  legge  7  marzo  2001,  n.  51,  concernente
l'attuazione di  un  sistema  nazionale  di  controllo  del  traffico
marittimo denominato Vessel traffic services (VTS); 
  Visto il decreto  interministeriale  28  gennaio  2004,  pubblicato
nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana 6  febbraio  2004,
n. 30, recante disposizioni attuative del sistema  di  controllo  del
traffico marittimo denominato VTS (Vessel  traffic  services)  e,  in
particolare, l'art. 5, in tema di attivazione dei servizi erogati  da
ciascun centro VTS e l'art. 6, in tema di definizione delle aree VTS,
regime di partecipazione delle unita'  navali  e  di  altri  elementi
pertinenti; 
  Visto il decreto legislativo 19 agosto 2005, n.  196  e  successive
modificazioni,  recante  attuazione  della  direttiva  n.  2002/59/CE
relativa all'istituzione di un sistema comunitario di monitoraggio ed
informazione sul traffico navale; 
  Visto il decreto 2 ottobre 2008 del Ministro delle infrastrutture e
dei  trasporti,  recante  definizione  dell'area  di  controllo   del
traffico marittimo di Trapani ed attivazione del relativo  centro  di
controllo presso la Capitaneria di porto di Trapani, pubblicato nella
Gazzetta Ufficiale n. 246 del 20 ottobre 2008; 
  Visto il decreto del  Presidente  del  Consiglio  dei  ministri  11
febbraio 2014, n. 72 Ā«Regolamento  di  organizzazione  del  Ministero
delle infrastrutture e  dei  trasporti,  ai  sensi  dell'art.  2  del
decreto-legge 6 luglio 2012, n. 95,  convertito,  con  modificazioni,
dalla legge 7 agosto 2012, n. 135Ā», in particolare l'art.  13,  comma
2, lettera b). 
  Vista la nota protocollo n. 7203 del 28  aprile  2020  con  cui  il
Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e  del  mare  ha
espresso l'assenso ai sensi dell'art. 6, comma 2, del citato  decreto
interministeriale 28 gennaio 2004; 
  Su proposta del Comandante generale del Corpo delle capitanerie  di
porto di cui alla nota protocollo n. 0109315 del 14 agosto 2019; 
 
                              Decreta: 
 
                               Art. 1 
 
Abrogazione del decreto  del  Ministro  delle  infrastrutture  e  dei
                    trasporti del 2 ottobre 2008 
 
  1. Il decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti del
2 ottobre 2008, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale  n.  246  del  20
ottobre 2008, recante definizione dell'area di controllo del traffico
marittimo di Trapani ed attivazione del relativo centro di  controllo
presso la Capitaneria di porto di Trapani, e' abrogato.