IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 
 
  Visto l'art. 10 della legge 23 agosto 1988, n.  400,  e  successive
modificazioni,  recante  disciplina  dell'attivita'  di   Governo   e
ordinamento della Presidenza del Consiglio dei ministri; 
  Visto il  decreto  del  Presidente  della  Repubblica  in  data  13
settembre 2019, recante nomina dei Sottosegretari di Stato; 
  Viste le dimissioni  rassegnate  dall'on.  dott.  Ivan  SCALFAROTTO
dalla carica di Sottosegretario di Stato per gli affari esteri  e  la
cooperazione internazionale; 
  Sulla proposta  del  Presidente  del  Consiglio  dei  ministri,  di
concerto con il Ministro degli affari  esteri  e  della  cooperazione
internazionale; 
 
                              Decreta: 
 
  Sono  accettate  le  dimissioni  rassegnate  dall'on.  dott.   Ivan
SCALFAROTTO dalla carica di Sottosegretario di Stato per  gli  Affari
esteri e la cooperazione internazionale. 
  Il presente decreto sara' comunicato alla Corte dei  conti  per  la
registrazione. 
 
    Dato a Roma, addi' 14 gennaio 2021 
 
                             MATTARELLA 
 
                                Conte, Presidente del  Consiglio  dei
                                ministri 
 
                                Di Maio, Ministro degli affari esteri
                                e della cooperazione internazionale 

Registrato alla Corte dei conti il 14 gennaio 2021 
Ufficio di controllo sugli atti della Presidenza del  Consiglio,  del
Ministero della giustizia e del Ministero degli affari esteri, reg.ne
n. 77