SERVIZIO RILEVAZIONI ED ELABORAZIONI STATISTICHE 
Circolare n. 302 dell'8 giugno 2018 
 
                       L'ANAGRAFE DEI SOGGETTI 
 
1° Aggiornamento di febbraio 2022: ristampa integrale 
 
                               Indice 
 
Sommario 
INTRODUZIONE 
  1. PREMESSA 
  2. FONTI NORMATIVE 
  3. DEFINIZIONI 
CAPITOLO I 
L'ANAGRAFE DEI SOGGETTI 
  1. FINALITA' E CARATTERISTICHE DELL'ANAGRAFE DEI SOGGETTI 
  2. CONTENUTO DELL'ANAGRAFE DEI SOGGETTI 
  2.1 Tipologie di soggetti censiti 
  2.2 Elementi anagrafici dei soggetti censiti 
  3. ALIMENTAZIONE DELL'ANAGRAFE DEI SOGGETTI 
  3.1 Fonti 
  3.2 Il censimento dei soggetti 
  3.3 L'aggiornamento degli attributi anagrafici 
  3.4 Gerarchia delle fonti 
  4. IL TRATTAMENTO DEI DATI CONTENUTI NELL'ANAGRAFE DEI SOGGETTI 
  4.1 Liceita' del trattamento e relative finalita' 
  4.2 Accesso ai  dati  da  parte  di  soggetti  esterni  alla  Banca
  d'Italia 
  4.3 Correttezza e qualita' dei dati 
  4.4 Esercizio dei diritti a tutela dei dati personali 
  4.5 . Termini di conservazione dei dati 
  4.6 Misure di sicurezza 
CAPITOLO II 
INTERAZIONE TRA GLI ENTI SEGNALANTI E L'ANAGRAFE DEI SOGGETTI 
SEZIONE I 
INTERAZIONE TRA GLI ENTI SEGNALANTI CHE PARTECIPANO ALLA CENTRALE DEI
RISCHI E L'ANAGRAFE DEI SOGGETTI 
  1. ADEMPIMENTI TECNICO??OPERATIVI PER L'INVIO DELLE SEGNALAZIONI 
  2. MESSAGGI E COMUNICAZIONI 
  3. RICHIESTA DI CODICE CENSITO 
  3.1 Invio della richiesta 
  3.2 Esito della richiesta 
  4. VARIAZIONI ANAGRAFICHE 
  4.1. Obblighi di verifica e correzione dei dati 
  4.2. Messaggi di variazione da parte degli enti segnalanti 
  4.3. Comunicazioni agli enti segnalanti in esito alle variazioni 
  4.4. Eliminazione di doppie codifiche 
  5. FUSIONI 
  6. COINTESTAZIONI 
  6.1 Segnalazione di una cointestazione 
  6.2 Annullamento di una cointestazione 
  7. RICHIESTA DI PRIMA INFORMAZIONE 
  8. SEGNALAZIONE DEGLI ATTRIBUTI AGGIUNTIVI 
SEZIONE II 
INTERAZIONE TRA GLI ENTI SEGNALANTI CHE NON PARTECIPANO ALLA CENTRALE
DEI RISCHI E L'ANAGRAFE DEI SOGGETTI 
SEZIONE III 
DISPOSIZIONI COMUNI 
  1. SERVIZIO WEB PER LA CONSULTAZIONE DELL'ANAGRAFE 
  2. VERIFICHE SULLA CORRETTEZZA E QUALITA' DEI DATI 
  3. INOSSERVANZA DELLE DISPOSIZIONI SEGNALETICHE 
  4. QUESITI SULLE SEGNALAZIONI 
ALLEGATO I 
RILEVAZIONI NOMINATIVE CHE UTILIZZANO L'ANAGRAFE 
ALLEGATO II 
FONTI UTILIZZATE PER L'AGGIORNAMENTO DEGLI ATTRIBUTI  ANAGRAFICI  DEI
SOGGETTI DIVERSI DALLE PERSONE FISICHE 
ALLEGATO III 
RAPPRESENTAZIONE GRAFICA DEI FLUSSI INFORMATIVI 
ALLEGATO IV 
ELENCO DEI MESSAGGI 
ALLEGATO V 
ELENCO DELLE COMUNICAZIONI 
 
                            INTRODUZIONE 
 
              Parte di provvedimento in formato grafico
 
                             CAPITOLO I 
 
                       L'ANAGRAFE DEI SOGGETTI 
 
              Parte di provvedimento in formato grafico
 
                             CAPITOLO II 
 
                 INTERAZIONE TRA GLI ENTI SEGNALANTI 
                      E L'ANAGRAFE DEI SOGGETTI 
 
              Parte di provvedimento in formato grafico
 
                             ALLEGATO I 
 
          RILEVAZIONI NOMINATIVE CHE UTILIZZANO L'ANAGRAFE 
 
              Parte di provvedimento in formato grafico
 
                             ALLEGATO II 
 
        FONTI UTILIZZATE PER L'AGGIORNAMENTO DEGLI ATTRIBUTI 
        ANAGRAFICI DEI SOGGETTI DIVERSI DALLE PERSONE FISICHE 
 
              Parte di provvedimento in formato grafico
 
                            ALLEGATO III 
 
           RAPPRESENTAZIONE GRAFICA DEI FLUSSI INFORMATIVI 
 
              Parte di provvedimento in formato grafico
 
                             ALLEGATO IV 
 
                         ELENCO DEI MESSAGGI 
 
              Parte di provvedimento in formato grafico
 
                             ALLEGATO V 
 
                     ELENCO DELLE COMUNICAZIONI 
 
              Parte di provvedimento in formato grafico