IL DIRETTORE GENERALE 
             per la sicurezza stradale e l'autotrasporto 
 
  Visto il decreto 30 novembre 2021 del Ministro delle infrastrutture
e  della  mobilita'  sostenibili  di   concerto   con   il   Ministro
dell'istruzione e il Ministro  dell'economia  e  delle  finanze  (nel
seguito ┬źdecreto attuativo┬╗), registrato dalla Corte dei conti al  n.
3183 in data 27 dicembre 2021 e pubblicato nella  Gazzetta  Ufficiale
della Repubblica italiana - Serie generale - n. 2 del 4 gennaio 2022,
con il quale sono definiti i criteri di riparto e le assegnazioni  ai
singoli comuni e alle forme associative degli stessi; 
  Visto in particolare  l'art.  3,  comma  1,  del  suddetto  decreto
attuativo a norma del quale la disciplina delle  fasi  procedimentali
unitamente alle modalita' di presentazione delle domande  e'  rimessa
ad apposito decreto del direttore generale per la sicurezza  stradale
e l'autotrasporto; 
  Vista l'intesa della Conferenza unificata  acquisita  nella  seduta
del 18 novembre 2021, di cui all'art. 8 del  decreto  legislativo  28
agosto 1997, n. 281; 
  Considerato che ai sensi degli articoli 1 e 4 del suddetto  decreto
attuativo la  societa'  CONSAP  S.p.a.  e'  stata  individuata  quale
soggetto gestore della misura; 
 
                              Decreta: 
 
                               Art. 1 
 
                         Oggetto e finalita' 
 
  1.  Le   disposizioni   del   presente   decreto   individuano   le
specificazioni e le indicazioni operative per l'accesso al contributo
con  particolare  riguardo  alle  modalita'  di  presentazione  delle
domande e all'istruttoria procedimentale delle stesse,  nonche'  alle
modalita' di comunicazione degli importi trasferibili.