Con il presente provvedimento si modificano le  ┬źDisposizioni  di
vigilanza  in  materia  di   sanzioni   e   procedura   sanzionatoria
amministrativa┬╗  adottate  il  18  dicembre  2012  e  successivamente
modificate, da ultimo con provvedimento del 13 agosto 2020. 
    In particolare, il testo delle disposizioni viene allineato  alle
innovazioni degli assetti organizzativi e procedimentali  conseguenti
alla    costituzione    dell'Unita'    supervisione    e    normativa
antiriciclaggio (SNA) (cfr. sez. II, paragrafi 1.1, 1.2 e 1.4). 
    In conformita' con quanto disposto  dal  regolamento  recante  la
disciplina  dell'adozione  degli  atti  di  natura  normativa  o   di
contenuto generale della Banca d'Italia nell'esercizio delle funzioni
di vigilanza, ai sensi dell'art. 23 della legge 28 dicembre 2005,  n.
262 (provvedimento del 9 luglio 2019), le  modifiche  apportate  alle
disposizioni non sono state sottoposte a  consultazione  pubblica  in
quanto    consistenti    esclusivamente    nell'individuazione    del
responsabile del procedimento - effettuata ai sensi  della  legge  n.
241/90 - e in meri adeguamenti  agli  assetti  organizzativi  interni
conseguenti alla creazione della nuova Unita' SNA. 
    Il  presente  provvedimento  e  la   versione   integrale   delle
disposizioni, come modificate, consultabili sul sito web della  Banca
d'Italia,  saranno  pubblicati   nella   Gazzetta   Ufficiale   della
Repubblica italiana. 
    Le modifiche entreranno  in  vigore  il  giorno  successivo  alla
pubblicazione  nella  Gazzetta  Ufficiale  e  si  applicheranno  alle
irregolarita' accertate successivamente alla loro entrata in  vigore;
i procedimenti pendenti continueranno a  seguire  l'iter  procedurale
previgente. 
 
      Roma, 26 luglio 2022 
 
                                                Il Governatore: Visco