IL MINISTRO 
    DELL'AGRICOLTURA, DELLA SOVRANITA' ALIMENTARE E DELLE FORESTE 
 
  Vista la legge 23 agosto 1988, n. 400, e in particolare l'art.  10,
comma 3, ai sensi del quale i Sottosegretari di Stato  coadiuvano  il
Ministro ed  esercitano  i  compiti  ad  essi  delegati  con  decreto
ministeriale pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, nonche' l'art.  10,
comma 4, ai  sensi  del  quale  i  Sottosegretari  di  Stato  possono
intervenire, quali rappresentanti  del  Governo,  alle  sedute  delle
Camere e delle Commissioni parlamentari, sostenere la discussione  in
conformita'   alle   direttive   del   Ministro   e   rispondere   ad
interrogazioni e interpellanze; 
  Visto il decreto  legislativo  30  luglio  1999,  n.  300,  recante
«Riforma dell'organizzazione del Governo, a norma dell'art. 11  della
legge  15  marzo  1997,  n.  59»,  e  successive   modificazioni   ed
integrazioni; 
  Visto il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, recante  «Norme
generali  sull'ordinamento   del   lavoro   alle   dipendenze   delle
amministrazioni   pubbliche»,   e   successive    modificazioni    ed
integrazioni; 
  Visto il decreto-legge 21 settembre 2019, n. 104,  convertito,  con
modificazioni,  dalla  legge  18  novembre  2019,  n.  132,   recante
«Disposizioni urgenti per il  trasferimento  di  funzioni  e  per  la
riorganizzazione dei Ministeri per i beni e le  attivita'  culturali,
delle politiche agricole alimentari, forestali e del  turismo,  dello
sviluppo  economico,  degli  affari  esteri  e   della   cooperazione
internazionale, delle infrastrutture e dei trasporti e  dell'ambiente
e  della  tutela  del  territorio  e  del  mare,   nonche'   per   la
rimodulazione degli stanziamenti per la revisione dei ruoli  e  delle
carriere e per i compensi per lavoro  straordinario  delle  Forze  di
polizia e delle Forze armate e  per  la  continuita'  delle  funzioni
dell'Autorita' per le garanzie nelle comunicazioni»; 
  Visto il decreto  del  Presidente  del  Consiglio  dei  ministri  5
dicembre 2019, n. 180, recante «Regolamento di  organizzazione  degli
Uffici  di  diretta  collaborazione  del  Ministro  delle   politiche
agricole alimentari e  forestali  e  dell'Organismo  indipendente  di
valutazione della performance»; 
  Visto il decreto del Presidente della Repubblica in data 21 ottobre
2022, con il quale l'on. Francesco  Lollobrigida  e'  stato  nominato
Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali; 
  Visto il decreto del Presidente della Repubblica in data 31 ottobre
2022, con il quale il  sen.  Patrizio  Giacomo  La  Pietra  e'  stato
nominato Sottosegretario di Stato alle politiche agricole  alimentari
e forestali; 
  Ravvisata l'opportunita' di delegare alcune  funzioni  al  predetto
Sottosegretario di Stato; 
 
                              Decreta: 
 
                               Art. 1 
 
  1. Ferma restando la riserva in capo al Ministro delle funzioni  di
indirizzo politico-amministrativo, della definizione degli  obiettivi
ed i programmi da  attuare,  della  verifica  della  rispondenza  dei
risultati  dell'attivita'  amministrativa  e  della   gestione   agli
indirizzi impartiti, nonche' dell'adozione di tutti  gli  altri  atti
che per legge sono riservati alla competenza esclusiva del  Ministro,
sono delegate al Sottosegretario di Stato sen.  Patrizio  Giacomo  La
Pietra le funzioni relative alle seguenti materie: 
    (a) sviluppo  del  settore  ippico  e  delle  attivita'  connesse
all'organizzazione dei giochi  e  delle  scommesse  delle  corse  dei
cavalli di cui al decreto del Presidente della  Repubblica  8  aprile
1998, n. 169; 
    (b) filiera olivicola; 
    (c) filiera florovivaistica; 
    (d) filiera del tabacco; 
    (e) attivita' relative al contenimento della  fauna  selvatica  e
delle attivita' venatorie. 
  2. Nell'ambito delle competenze di cui al comma 1, al sen. Patrizio
Giacomo  La  Pietra  e'  delegata  la  firma  dei  relativi  atti   e
provvedimenti. 
  3. Il  Ministro  puo'  avocare  alla  propria  firma  singoli  atti
compresi nelle materie delegate. 
  4. Il Sottosegretario di Stato  sen.  Patrizio  Giacomo  La  Pietra
coadiuva altresi' il Ministro nei rapporti  con  le  associazioni  di
categoria.