AGENZIA DELLE ENTRATE

PROVVEDIMENTO 3 gennaio 2002 

Accertamento   del   periodo   di   mancato/irregolare  funzionamento
dell'ufficio  I.V.A.  di  Roma  competente per il distretto di Albano
Laziale.
(GU n.19 del 23-1-2002)
                       IL DIRETTORE REGIONALE
                              del Lazio

  In  base  alle  attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel
seguito del presente atto;
                              Dispone:
  E'   accertato  il  mancato/irregolare  funzionamento  dell'ufficio
I.V.A.  di  Roma  competente  per  il distretto di Albano Laziale nei
giorni 14, 15 (sabato) e 17 dicembre 2001.
Motivazioni.
  La   disposizione   di   cui  al  presente  atto  scaturisce  dalla
circostanza  che  l'ufficio  non  ha  operato  nei  giorni 14,  15  e
17 dicembre 2001 per le operazioni di attivazione dell'ufficio locale
di Albano Laziale.
  Al  procedimento  ha  partecipato il Garante del contribuente della
regione Lazio.
  Il  presente  dispositivo sara' pubblicato nella Gazzetta Ufficiale
della Repubblica italiana.
Riferimenti normativi dell'atto.
  Attribuzioni del direttore regionale:
    decreto-legge  21 giugno  1961,  n.  498, art. 1, convertito, con
modificazioni,   nella  legge  28 luglio  1961,  n.  770,  nel  testo
modificato  dalla  legge 2 dicembre, n. 576, e sostituito dalla legge
25 ottobre 1985, n. 592;
    decreto  del  direttore  generale del Dipartimento delle entrate,
prot. n. 1998/11772 del 28 gennaio 1998;
    statuto dell'Agenzia delle entrate (articoli 11 e 13, comma 1);
    decreto legislativo 26 gennaio 2001, n. 32 (art. 10), concernente
lo statuto dei diritti del contribuente.
  Competenze   ed   organizzazione   interna   degli   uffici  locali
dell'Agenzia    delle   entrate:   regolamento   di   amministrazione
dell'Agenzia delle entrate (articoli 4 e 7, comma 1).
    Roma, 3 gennaio 2002
                                     Il direttore regionale: Di Iorio