MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI

DECRETO 11 giugno 2002 

Cancellazione  dal  registro  prefettizio  e dallo schedario generale
della  cooperazione  della  societa' cooperativa "Edilizia Azzurra" a
r.l., in Treviglio.
(GU n.154 del 3-7-2002)
                        IL DIRIGENTE REGGENTE
                  provinciale del lavoro di Bergamo

  Visto  il  decreto  legislativo del Capo provvisorio dello Stato 14
dicembre 1947, n. 1577, e successive modificazioni;
  Visto  il decorso del termine previsto dall'art. 15, comma 5, della
legge  31  gennaio  1992,  n.  59,  che  prevede la cancellazione dal
registro  prefettizio  e  dalloschedario  generale della cooperazione
delle societa' cooperative e loro consorzi in caso d'omesso pagamento
del  contributo  per  le  ispezioni  ordinarie  oltre  il  biennio di
riferimento;
  Visto  il  decreto  ministeriale  21  giugno  2000,  che prevede il
decentramento   del   procedimento   di  cancellazione  dal  registro
prefettizio  e  dallo  schedario  generale  della  cooperazione delle
societa'  cooperative che non ottemperano al pagamento del contributo
dovuto  per  le  spese  relative  alle  ispezioni ordinarie, entro il
biennio di riferimento;
  Vista  la  convenzione  per la regolamentazione e la disciplina dei
rapporti  tra  gli  uffici  centrali  e  periferici del Ministero del
lavoro  e  gli  uffici  dei  Ministero  delle  attivita'  produttive,
stipulata in data 30 novembre 2001, per lo svolgimento delle funzioni
in  materia  di  cooperazione  che  attribuisce, nell'attuale fase di
transizione,  alle  direzioni provinciali del lavoro, senza soluzione
di  continuita',  i compiti relativi alla predetta materia, sino alla
piena  attuazione  dei  provvedimenti  d'organizzazione  dell'ufficio
territoriale  di  Governo  di  cui  al  decreto  del Presidente della
Repubblica n. 298/2001;

                              Decreta:

  La  seguente  societa'  cooperativa  viene  cancellata dal registro
prefettizio e dallo schedario generale della cooperazione:
      societa'  cooperativa  "Edilizia  Azzurra"  a  r.l.,  con  sede
sociale  in  Treviglio (Bergamo), costituita in data 29 novembre 1973
per  rogito  del notaio dott. Zanconti, repertorio n. 30711, iscritta
al  registro ditte con il n. 147866 (BUSC 1090/140564), in quanto non
ha  provveduto  al  pagamento  del  contributo  obbligatorio  per  le
ispezioni  ordinarie  per il biennio 1999/2000 (ex art. 8 del decreto
legislativo  del  Capo  provvisorio  dello  Stato  n.  1577/1947  del
14 dicembre 1947).
  Avverso  il  presente decreto e' ammesso, entro trenta giorni dalla
notifica,  ricorso gerarchico al Ministero delle attivita' produttive
- Direzione generale per gli enti cooperativi - Div. IVa - via Molise
n. 2 - 00187 Roma.
    Bergamo, 11 giugno 2002
                                      Il dirigente reggente: Di Nunno