AUTORITA' PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI

COMUNICATO

Introduzione  di  meccanismi  di programmazione dei prezzi massimi di
terminazione   praticata   dagli   operatori   mobili   notificati  e
regolamentazione  dei  prezzi  delle  chiamate fisso-mobile praticati
dagli   operatori   fissi   notificati.   Proroga   dei  termini  del
procedimento.
(GU n.159 del 9-7-2002)
    L'Autorita'  per  le garanzie nelle comunicazioni, nella riunione
del  Consiglio  del  22  maggio  2002,  ha  disposto  la  proroga  di
centoventi  giorni  dei  termini  del  procedimento: "Introduzione di
meccanismi  di  programmazione  dei  prezzi  massimi  di terminazione
praticata  dagli  operatori  mobili notificati e regolamentazione dei
prezzi  delle  chiamate  fisso-mobile praticati dagli operatori fissi
notificati",   al   fine   di   considerare   lo   svolgimento  della
consultazione  pubblica,  disposta  con  la  delibera  n. 486/01/CONS
nell'ambito  del  summenzionato  procedimento  ed inoltre l'eventuale
necessita'  di  acquisire  pareri da parte delle componenti autorita'
nazionali e comunitarie.
    La  proroga  dei  termini si considera al netto delle sospensioni
per  le  richieste  di informazioni e documenti, calcolate sulla base
dei protocolli dell'Autorita' in partenza ed in arrivo.
    La  comunicazione  di  proroga  dei  termini  del procedimento e'
pubblicata  nella  Gazzetta  Ufficiale della Repubblica italiana, nel
bollettino e sul sito web dell'Autorita'.