CAMERA DEI DEPUTATI

DIARIO

Diario  delle  prove  scritte  del  concorso  pubblico,  per esami, a
venticinque  posti di consigliere parlamentare della professionalita'
generale   della  Camera  dei  deputati.  Rinvio  delle  informazioni
inerenti  la  pubblicazione  dell'elenco  dei  candidati ammessi alla
prova orale.
(GU n.88 del 8-11-2002)
    In   base   alle   determinazioni   assunte   dalla   commissione
esaminatrice  nella  seduta del 6 novembre 2002, le prove scritte del
concorso  pubblico,  per  esami,  a  venticinque posti di consigliere
parlamentare   della   professionalita'  generale  della  Camera  dei
deputati,  approvato  con  deliberazione  dell'Ufficio  di presidenza
n. 54  del 25 marzo 2002, indetto con decreto presidenziale 11 aprile
2002,  n. 485,  e  pubblicato  nella  Gazzetta  Ufficiale  - 4a serie
speciale - n. 32 del 23 aprile 2002, avranno luogo in Roma, presso la
Camera  dei  deputati,  Palazzo del Seminario, via del Seminario, 76,
nei  giorni  8,  9, 10, 13, 14 e 15 gennaio 2003, secondo il seguente
calendario:
      8 gennaio 2003, ore 8,30:
        esame  di  questioni attinenti ad avvenimenti e problematiche
di storia d'Italia dal 1848 ad oggi.
      9 gennaio 2003, ore 8,30:
        esame  di  questioni di diritto costituzionale, con eventuale
riferimento   anche   ai   principali   caratteri  degli  ordinamenti
costituzionali   dei  Paesi  dell'Unione  europea  e  all'ordinamento
dell'Unione europea.
      10 gennaio 2003, ore 8,30:
        esame di questioni di diritto e procedura parlamentare.
      13 gennaio 2003, ore 8,30:
        esame  di  questioni di diritto amministrativo, con eventuale
riferimento   anche  alla  contabilita'  dello  Stato  e  degli  enti
pubblici.
      14 gennaio 2003, ore 8,30:
        sintesi,  nella  lingua  straniera scelta dal candidato nella
domanda  di partecipazione tra inglese, francese, tedesco e spagnolo,
senza  l'ausilio  del vocabolario, di un testo redatto nella medesima
lingua.   Il  testo  riguarda  argomenti  di  carattere  giuridico  o
economico.
      15 gennaio 2003, ore 8,30:
        esame  di  questioni di diritto civile ovvero di questioni di
politica  economica,  secondo  la scelta di ciascun candidato dopo il
sorteggio delle due prove.
    All'indirizzo  internet  http://www.camera.it,  nell'ambito delle
informazioni  concernenti  l'elenco  dei candidati ammessi alle prove
scritte,  e'  indicata  la  lingua straniera che ciascun candidato ha
scelto nella domanda di partecipazione per lo svolgimento della prova
scritta del giorno 14 gennaio 2003.
    I  candidati  ammessi  alle  prove scritte devono presentarsi nel
luogo,  nei  giorni  e  nelle  ore  indicati, muniti del documento di
riconoscimento  indicato  nella  domanda  di  partecipazione  e della
lettera  di convocazione che sara' loro inviata. Non sara' consentito
l'ingresso  ai  candidati  che  si  presentino  senza il documento di
riconoscimento. L'assenza nel luogo, nei giorni e nelle ore indicati,
qualunque ne sia la causa, comportera' la rinuncia al concorso.
    Non  sara' consentito introdurre nella sede di esame armi, borse,
giornali,  telefoni  cellulari,  apparecchi  elettronici  in genere o
altri  oggetti. Non sara' altresi' consentito introdurre o consultare
libri,  vocabolari, codici o altre raccolte legislative, regolamenti,
appunti  o  testi normativi. Esclusivamente per la prova di diritto e
procedura  parlamentare, l'Amministrazione mettera' a disposizione di
ciascun  candidato  il  testo  della  Costituzione  della  Repubblica
italiana e del Regolamento della Camera dei deputati.
    Non sono previsti servizi di guardaroba o deposito bagagli.
    Nei  giorni  8,  9, 10, 13 e 15 gennaio 2003 non sara' consentito
allontanarsi   dall'aula   delle   prove  nei  90  minuti  successivi
all'inizio  delle  stesse;  il  14 gennaio  2003 non sara' consentito
allontanarsi   dall'aula   della   prova  nei  30  minuti  successivi
all'inizio della stessa.
    I  candidati che, per infermita' temporanea, ovvero per patologie
non  incompatibili con l'idoneita' fisica di cui all'art. 3, comma 1,
lettera  d),  del  bando  di  concorso,  abbiano  esigenza  di essere
assistiti  durante  le  prove  scritte,  devono comunicare l'esigenza
stessa  alla Camera dei deputati, Servizio del personale, Ufficio per
il  reclutamento  e  la  formazione, via della Missione, n. 9 - 00186
Roma,  mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento, entro
il 2 dicembre 2002.
    Eventuali  ulteriori  comunicazioni  circa  lo  svolgimento delle
prove  scritte saranno pubblicate nella Gazzetta Ufficiale - 4a serie
speciale - del 20 dicembre 2002.
    Le  informazioni  inerenti  la pubblicazione presso la Camera dei
deputati,  albo del Servizio del personale, via della Missione n. 9 -
00186  Roma,  dell'elenco  degli  ammessi  alla  prova  orale saranno
pubblicate  nella  Gazzetta  Ufficiale  -  4a  serie  speciale  - del
14 febbraio 2003.