UNIVERSITA' DI SALERNO

NOMINA

Nomina  della commissione giudicatrice per la valutazione comparativa
per   la  copertura  di  un  posto  di  ricercatore  per  il  settore
scientifico-disciplinare  SECS-P/01  -  Economia  politica, presso la
facolta' di giurisprudenza.
(GU n.66 del 26-8-2003)
                             IL RETTORE

    Visto  il decreto del Presidente della Repubblica 11 luglio 1980,
n. 382 e successive modificazioni;
    Vista la legge 9 maggio 1989, n. 168;
    Vista  la  legge  3 luglio  1998,  n. 210,  recante  norme per il
reclutamento  dei  ricercatori e dei professori universitari di ruolo
mediante procedure di valutazione comparativa;
    Visto  il  decreto del Presidente della Repubblica 23 marzo 2000,
n. 117,  riguardante  le  modalita'  di  espletamento  delle suddette
procedure;
    Visto  il  decreto  rettorale 19 giugno 2002, n. 3019, pubblicato
nella  Gazzetta  Ufficiale  - 4ยช serie speciale - n. 51 del 28 giugno
2002,  con  il quale e' stata indetta, tra le altre, una procedura di
valutazione  comparativa  per  la  copertura, presso l'Universita' di
Salerno,    di    un    posto   di   ricercatore   per   il   settore
scientifico-disciplinare  SECS-P/01  (economia  politica)  presso  la
facolta' di giurisprudenza;
    Vista  la designazione effettuata, ai sensi dell'art. 3, comma 3,
del  citato  decreto del Presidente della Repubblica n. 117/2000, dal
consiglio della facolta' che ha richiesto il bando;
    Visto  il  risultato delle elezioni indette con decreto rettorale
15 maggio 2003, n. 2154 e tenutesi dal 7 luglio al 9 luglio 2003, per
l'individuazione dei restanti componenti;

                              Decreta:

    Ai  sensi  dell'art. 2  della legge n. 210/1998 e dell'art. 3 del
decreto  del  Presidente della Repubblica n. 117/2000, e' nominata la
commissione giudicatrice per la copertura di un posto di ricercatore,
come di seguito specificato:

Facolta' di giurisprudenza Settore SECS-P/01 - Economia politica - un
                                posto

    Componente  designato:  Persico Pasquale, ordinario - Universita'
degli studi di Salerno - Facolta' di lettere e filosofia.
    Componenti eletti:
      Impallomeni  Sebastiano, associato - Universita' degli studi di
Catania - Facolta' di scienze politiche;
      Parravicini  Paola,  ricercatore  -  Universita' degli studi di
Milano - Facolta' di giurisprudenza.
    Il  presente  decreto verra' inviato, per la pubblicazione, nella
Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.
    Dalla  data  di pubblicazione decorre il termine di trenta giorni
previsto   dall'art. 9  del  decreto-legge  21 aprile  1995,  n. 120,
convertito,  con  modificazioni,  nella legge 21 giugno 1995, n. 269,
per la presentazione al rettore dell'Universita' di Salerno, da parte
dei candidati, di eventuali istanze di ricusazione dei commissari.
    Decorso  il  termine  suddetto  e,  comunque, dopo l'insediamento
della commissione non sono ammesse istanze di ricusazione.
    Le eventuali cause di incompatibilita' e le modifiche dello stato
giuridico  intervenute successivamente alla nomina non incidono sulla
qualita' di componente delle commissioni giudicatrici.
      Roma, 30 luglio 2003
                                             Il rettore: Pasquino