COMUNE DI POMEZIA

CONCORSO

Concorso  pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto
di dirigente comandante della polizia municipale
(GU n.85 del 31-10-2003)
    In  esecuzione  della  deteminazione  del  dirigente del servizio
personale n. 107 del 18 luglio 2003 e' indetto concorso pubblico, per
titoli ed esami, per la copertura di un posto di dirigente comandante
della  polizia municipale per il quale e' richiesto il possesso della
laurea in giurisprudenza o economia e commercio o scienze politiche o
scienza  dell'amministrazione  od  equipollenti.  Possono accedere al
posto  messo  a  concorso  i  dipendenti  di  ruolo  delle  pubbliche
amministrazioni,  muniti  di  laurea,  che  abbiano  compiuto almento
cinque anni di servizio, svolti in posizioni funzionali per l'accesso
alle  quali  e'  richiesto  il  possesso  del diploma di laurea. Sono
inoltre,  ammessi coloro che hanno ricoperto incarichi dirigenziali o
equiparati  in  strutture  pubbliche  o  private  per  un periodo non
inferiore  a  cinque  anni  o  avere  svolto  per  almeno cinque anni
funzioni   corrispondenti  alla  carica  direttiva  (quale  ufficiale
equiparato)  nelle  Forze  armate  o  nell'Arma dei carabinieri o nel
Corpo  della  Guardia  di  finanzia  o  in  altri Corpi di polizia. I
periodi  di  incarico  e  funzioni  equiparate  sopra  specificate si
possono  cumulare  per  raggiungere  il  minimo del periodo di cinque
anni.  Le domande di partecipazione, dovranno essere presentate entro
il  termine  perentorio  di trenta giorni dalla data di pubblicazione
del  presente  avviso  nella  Gazzetta  Ufficiale.  Alla  domanda  di
ammissione al concorso va allegata, a pena di esclusione, la ricevuta
originale  comprovante  il  pagamento  della  tassa  di  concorso  di
euro 10,33  da versare sul c/c postale 43953009 intestato al Servizio
di  tesoria  del  comune  di Pomezia. Le copie integrali del bando di
concorso  e  la  domanda  di  partecipazione  al concorso stesso sono
disponibili nel sito internet www.comune.pomezia.rm.it
                      Il dirigente del servizio personale: Piazza