AGENZIA DEL TERRITORIO

PROVVEDIMENTO 16 giugno 2004 

Accertamento  del  periodo  di  irregolare  funzionamento dei servizi
catastali  e  di  pubblicita' immobiliare dell'Ufficio provinciale di
Ferrara.
(GU n.150 del 29-6-2004)
                       IL DIRETTORE REGIONALE
                        per l'Emilia-Romagna
  Visto il decreto del Ministro delle finanze n. 1390 del 28 dicembre
2000,  registrato  alla Corte dei conti il 29 dicembre 2000, registro
n.  5  finanze,  foglio  n.  278, con il quale dal 1° gennaio 2001 e'
stata  resa esecutiva l'Agenzia del Territorio, prevista dall'art. 64
del decreto-legge 30 luglio 1999, n. 300;
  Visto  il  decreto-legge  21 giugno  1961,  n. 498, convertito, con
modificazioni,  nella legge 28 luglio 1961, n. 770, recante norme per
la   sistemazione  di  talune  situazioni  dipendenti  da  mancato  o
irregolare funzionamento degli uffici finanziari;
  Vista la legge 25 ottobre 1985, n. 592;
  Visto il decreto legislativo n. 3 febbraio 1993, n. 29;
  Visto l'art. 10 del decreto legislativo 26 gennaio 2001, n. 32, che
ha  modificato  gli articoli 1 e 3 del citato decreto-legge 21 giugno
1961, n. 498, e che prevede, tra l'altro, che il periodo di mancato o
irregolare  funzionamento  di  singoli uffici finanziari e' accertato
con   decreto   del  direttore  del  competente  ufficio  di  vertice
dell'agenzia fiscale interessata;
  Visto  l'art. 6 del regolamento di amministrazione dell'Agenzia del
Territorio  che  stabilisce  che le strutture di vertice dell'Agenzia
sono, tra l'altro, le direzioni regionali;
  Vista la disposizione organizzativa n. 24 del 26 febbraio 2003, con
la  quale l'Agenzia del Territorio ha attivato le direzioni regionali
a  decorrere dal 1° marzo 2003, definendo le strutture di vertice tra
cui la presente direzione;
  Vista   la  nota  prot.  6362  del  24 maggio  2004  del  direttore
dell'Ufficio  provinciale dell'Agenzia del Territorio di Ferrara, con
la  quale  e' stato comunicato l'irregolare funzionamento dei servizi
catastali  e di pubblicita' immobiliare per il giorno 19 maggio dalle
ore 11 fino al termine della giornata;
  Accertato  che  l'irregolare  funzionamento e' dipeso dall'adesione
completa   del   personale  all'assemblea  sindacale  promossa  delle
Organizzazione  nazionali  della CGIL, della CISL e della UIL, evento
non riconducibile a disfunzioni organizzative dell'Ufficio;
  Visto   il  benestare  n.  16/2004  dell'Ufficio  del  Garante  del
contribuente  sull'irregolare  funzionamento dell'Ufticio provinciale
di Ferrara;
                             Determina:
  E'  accertato l'irregolare funzionamento dei servizi catastali e di
pubblicita' immobiliare dell'Ufficio provinciale di Ferrara il giorno
19 maggio dalle ore 11 fino al termine della giomata.
  Il   presente   provvedimento   verra'  pubblicato  nella  Gazzetta
Ufficiale della Repubblica italiana.
    Bologna, 16 giugno 2004 Il direttore regionale: Imbroglini