BANCA D'ITALIA

PROVVEDIMENTO 18 giugno 2004 

Designazione dei sistemi per l'esecuzione di ordini di trasferimento,
di cui all'art. 1, comma 1, lettera m), n. 2, del decreto legislativo
12 aprile 2001, n. 210.
(GU n.170 del 22-7-2004)
                 IL GOVERNATORE DELLA BANCA D'ITALIA
  Visto  l'art.  10, comma 2, del decreto legislativo 12 aprile 2001,
n.  210  («Attuazione  della  direttiva  98/26/CE sulla definitivita'
degli  ordini  immessi  in  un  sistema di pagamento o di regolamento
titoli»)  che prevede la designazione, da parte della Banca d'Italia,
d'intesa  con  la  Consob,  dei sistemi per l'esecuzione di ordini di
trasferimento  di  cui  all'art.  1,  comma 1, lettera m), n. 2 dello
stesso  decreto,  nonche' la revoca, con le medesime modalita', della
designazione dei sistemi indicati in allegato al medesimo decreto;
  Vista  la  delibera  Consob  22 gennaio  2001, n. 12925, con cui la
Monte  Titoli S.p.a. e' stata autorizzata alla gestione accentrata di
strumenti finanziari;
  Visto   l'art.   23  del  «Regolamento  del  servizio  di  gestione
accentrata  e delle attivita' connesse e strumentali», adottato dalla
Monte  Titoli  S.p.a.  ai  sensi  del l'art. 81, comma 2, del decreto
legislativo  24 febbraio 1998, n. 58, che disciplina il trasferimento
di strumenti finanziari attraverso operazioni di giro;
  Visto   il  provvedimento  del  Governatore  della  Banca  d'Italia
30 ottobre  2000, con cui la Monte Titoli S.p.a. e' stata autorizzata
alla  gestione  dei  servizi  di  liquidazione  delle  operazioni  su
strumenti  finanziari  non  derivati, ai sensi dell'art. 69, comma 1,
del decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58;
  Visto l'art. 50, comma 1, del «Regolamento operativo dei servizi di
liquidazione  (Express  II)  e  delle  attivita' accessorie» adottato
dalla  Monte Titoli S.p.a. e approvato dalla Banca d'Italia, d'intesa
con la Consob, ai sensi dell'art. 4 del provvedimento del Governatore
della  Banca  d'Italia  dell'8 settembre  2000,  che  prevede che «Il
Monte, d'intesa con la Banca d'Italia, definira' un calendario per il
graduale  passaggio  delle  categorie  titoli attualmente liquidate e
regolate nella "Liquidazione dei titoli" offerta dalla Banca d'Italia
alla liquidazione netta offerta dal Monte»;
  Considerato  che  la  Monte  Titoli  S.p.a.,  d'intesa con la Banca
d'Italia, ha definito il calendario per l'avvio di Express II in base
al  quale,  dal  26 gennaio  2004,  vengono  regolate  nei servizi di
liquidazione   Express   II,   oltre   alle  transazioni  sui  titoli
obbligazionari  di  emittenti  privati,  gia'  regolate  nella  nuova
liquidazione   netta  offerta  dal  Monte  dall'8 dicembre  2003,  le
transazioni su tutti gli altri strumenti finanziari, tra cui i titoli
azionari e i titoli di Stato;
  D'intesa con la Commissione nazionale per le societa' e la borsa;
                              Dispone:
  E' designato il seguente sistema:
    «Servizio  di  gestione  accentrata  gestito  dalla  Monte Titoli
S.p.a.   limitatamente   al  trasferimento  di  strumenti  finanziari
attraverso operazioni di giro».
  E' revocata la designazione del seguente sistema:
    «Liquidazione  titoli  ivi  inclusi gli adempimenti preliminari e
complementari  previsti  dall'art.  69  del testo unico della finanza
testo  unico  della  finanza  gestiti  nell'ambito  del  servizio  di
riscontro e rettifiche giornalieri».
  Il  presente  provvedimento  entra in vigore il giorno successivo a
quello della pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale.
    Roma, 18 giugno 2004
                                                Il Governatore: Fazio