MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA' CULTURALI

DECRETO 30 luglio 2004 

Libero ingresso, in occasione della manifestazione culturale dedicata
alle «Giornate europee del patrimonio», che anche per l'edizione 2004
si  svolgera' sul tema «L'Arte, la musica e il paesaggio», nelle sedi
espositive  statali di competenza della Direzione generale per i beni
architettonici ed il paesaggio.
(GU n.195 del 20-8-2004)
                        IL DIRETTORE GENERALE
              per i beni architettonici e il paesaggio

  Visto  il  decreto  ministeriale  11 dicembre 1997, n. 507, recante
norme per l'istituzione del biglietto d'ingresso ai monumenti, musei,
gallerie,  scavi  di  antichita', parchi e giardini monumentali dello
Stato;
  Visto  il  decreto  ministeriale 28 settembre 1999, n. 375, recante
modifiche al decreto ministeriale 11 dicembre 1977, n. 507;
  Visto  il decreto del Presidente della Repubblica 29 dicembre 2000,
n.  441,  concernente  il regolamento recante norme di organizzazione
del Ministero per i beni e le attivita' culturali;
  Visto  il  decreto  ministeriale  5 marzo 2002 concernente la nuova
costituzione  del comitato per i biglietti di ingresso musei previsto
dal citato regolamento ex decreto ministeriale n. 507/1997;
  Sentito   il   comitato   biglietti   ingresso   musei  ex  decreto
ministeriale  11 dicembre  1997,  n.  507,  che  nella  riunione  del
28 luglio 2004 ha espresso parere favorevole;
  Vista la circolare n. 99 del 23 giugno 2004, prot. n. 35939, con la
quale  il  Segretario generale, nel far presente che anche quest'anno
l'Italia   aderisce   all'iniziativa   delle  «Giornate  europee  del
patrimonio»,  adottando  il  tema «L'Arte, la musica e il paesaggio»,
comunica  che  come  di  consuetudine  verra'  consentito  il  libero
ingresso  nelle  aree archeologiche, nei musei, gallerie, monumenti e
altre sedi espositive dello Stato nei giorni 25 e 26 settembre 2004;
                              Decreta:
  In occasione della manifestazione culturale dedicata alle «Giornate
europee  del  patrimonio», che anche per l'edizione 2004 si svolgera'
sul tema «L'Arte, la musica e il paesaggio», e' autorizzato il libero
ingresso  nelle sedi espositive statali di competenza della Direzione
generale  per  i beni architettonici ed il paesaggio, nei giorni 25 e
26 settembre 2004.
  Il presente decreto sara' pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana.
    Roma, 30 luglio 2004
                                        Il direttore generale: Cecchi