MINISTERO DELLA DIFESA

DIARIO

Diario  della  prova  preliminare relativa al concorso, per titoli ed
esami,  per  l'ammissione  al 12° corso biennale di trecentocinquanta
allievi marescialli del ruolo ispettori dell'Arma dei Carabinieri
(GU n.57 del 28-7-2006)
                     IL VICE DIRETTORE GENERALE


                             Determina:


                           Articolo unico

    La  prova  preliminare  per l'ammissione al 12° corso biennale di
trecentocinquanta  allievi  marescialli del ruolo ispettori dell'Arma
dei   Carabinieri,   indetto  con  decreto  ministeriale  n. 204  del
15 maggio  2006  e  pubblicato  nella  Gazzetta  Ufficiale - 4ª serie
speciale  -  n. 38  del 19 maggio 2006, avra' luogo in Roma presso il
Centro  polifunzionale  Caserma «Salvo D'Acquisto», sito in viale Tor
di Quinto, 155.
    Ciascun  candidato  dovra'  presentarsi  per  sostenere  la prova
secondo il seguente calendario (in ordine strettamente alfabetico):

        ---->  Vedere Calendario a pag. 155 della G.U.  <----

    L'afflusso  alle  aule  sara' consentito a decorrere da 60 minuti
prima  dell'ora  di inizio di ogni singolo turno. Riguardo all'ordine
alfabetico  del  calendario,  non  si e' tenuto conto dell'apostrofo,
degli spazi e degli altri segni di interpunzione.
    Il  presente diario ha valore di notifica a tutti gli effetti nei
confronti  di tutti i candidati. Pertanto, coloro i quali non avranno
ricevuto  comunicazione  in  merito  all'esclusione  per  mancanza di
requisiti,  dovranno  presentarsi  nella  sede  d'esame  prevista dal
calendario, nel giorno e nell'ora stabiliti, muniti di:
      idoneo  documento  di  riconoscimento  in  corso di validita' e
della ricevuta attestante la presentazione della domanda;
      penna biro con inchiostro di colore scuro.
    I  candidati  in  possesso dell'attestato di bilinguismo previsto
dall'art. 4  del  decreto  del  Presidente della Repubblica 26 luglio
1976,  n. 752,  e  successive  modificazioni,  che  hanno  chiesto di
beneficiare  della riserva di posti di cui all'art. 1, secondo comma,
lettera  a)  del bando di concorso e di sostenere gli esami in lingua
tedesca,  indipendentemente  dal  loro  cognome, dovranno presentarsi
nella  sede  d'esame  con  il  turno delle ore 09,00 del 13 settembre
2006.
    Ai  sensi  dell'art. 19  del  bando,  i  concorrenti  che  non si
presenteranno  nel  giorno  e  nell'ora  stabiliti  per  la  prova in
argomento saranno considerati rinunciatari e non saranno ammessi alle
ulteriori fasi concorsuali.
    Non  sono  ammessi  cambi  di  turno,  nemmeno per cause di forza
maggiore,  fatti  salvi eventuali inderogabili motivi di giustizia ed
esigenze organizzative dell'amministrazione Militare.
    I  candidati  partecipanti  alla  prova  si  intendono, comunque,
ammessi  al concorso con «riserva» dell'accertamento del possesso dei
previsti requisiti.
    Nella  sede  di  esame devono essere osservati gli adempimenti di
cui all'art. 9 del bando di concorso. In particolare, non e' permesso
ai  concorrenti  di  comunicare  tra loro verbalmente o per iscritto,
mettersi  in  relazione con altri, salvo che con gli incaricati della
sorveglianza  o  con  i  membri  della commissione esaminatrice o del
comitato  di  vigilanza, nonche' portare carta da scrivere, appunti e
manoscritti,  libri o pubblicazioni di qualunque specie, continuare a
scrivere  dopo  il  segnale  di «ALT» e usare apparecchi telefonici o
ricetrasmittenti.  La mancata osservanza di tale prescrizione nonche'
delle  disposizioni  emanate  dalla  commissione  esaminatrice  o dal
comitato  di  vigilanza  all'atto  della prova, comporta l'esclusione
dalla  prova  stessa,  con  apposito  provvedimento  di  tali organi.
Analogamente viene escluso il candidato che abbia copiato, in tutto o
in parte, le risposte relative ai test somministrati.
    Non sara' consentito portare in aula bagagli di alcun genere che,
pertanto, dovranno essere depositati fuori dalla sede di esame.
    L'Amministrazione  Militare  non risponde di eventuali danni agli
oggetti  personali dei candidati che fossero costretti a lasciarli in
custodia.
    La  preparazione  per  la prova preliminare puo' essere agevolata
con  lo studio delle domande che verranno somministrate ai candidati,
pubblicate  sul  volume  «I  concorsi  per  l'accesso  nell'Arma  dei
Carabinieri»  che  contiene  anche  informazioni  sui  temi svolti in
precedenti  analoghi concorsi e sulle attivita' di selezione. Notizie
al riguardo possono essere reperite:
      sul sito «www.persomil.difesa.it»;
      sul sito www.carabinieri.it nell'area concorsi;
      presso    l'Ufficio   relazioni   con   il   pubblico   (e-mail
carabinieri@carabinieri.it)
        Roma, 24 luglio 2006
                   Generale di divisione aerea: Gianfranco Trinca