POLITECNICO DI BARI

CONCORSO

Nomina  della  commissione  giudicatrice  incaricata  di rinnovare la
valutazione  comparativa  per  la copertura di un posto di professore
ordinario,  presso  la  prima  facolta' di ingegneria, per il settore
scientifico/disciplinare GEO/05 / Geologia applicata.
(GU n.97 del 7-12-2007)
(Decreto rettorale n. 485).

                             IL RETTORE

    Visto  lo  Statuto  di  questo  Politecnico,  emanato con decreto
rettorale n. 801 del 28 novembre 1996, e s.m.i.;
    Vista la legge 7 agosto 1990, n. 241, e s.m.i.;
    Visto  la  legge  3 luglio  1998,  n. 210,  che  trasferisce alle
Universita'  le competenze ad espletare le procedure per la copertura
dei  posti  vacanti  e  la  nomina  in  ruolo di professori ordinari,
associati  e  ricercatori  e  reca  norme per il reclutamento di tale
personale;
    Visto  il  decreto del Presidente della Repubblica 23 marzo 2000,
n. 117,  recante modifiche al decreto del Presidente della Repubblica
19 ottobre  1998,  n. 390,  concernente  le modalita' di espletamento
delle   predette   procedure   per  il  reclutamento  dei  professori
universitari  di  ruolo  e  dei ricercatori a norma dell'art. 1 della
legge 3 luglio 1998, n. 210;
    Visto  il  decreto  rettorale  n. 449  dell'8 agosto 2003 (avviso
pubblicato  nella Gazzetta Ufficiale - 4ª serie speciale «Concorsi ed
esami» - n. 65 del 22 agosto 2003), con il quale e' stata indetta tra
le  altre la procedura di valutazione comparativa per la copertura di
un  posto  di  professore  di  prima  fascia presso la 1ª facolta' di
ingegneria     di     questo     Politecnico,    per    il    settore
scientifico-disciplinare    GEO/05   -   Geologia   applicata   (cod.
PO.04.03.03);
    Visto  il  decreto  rettorale  n. 249  del 30 aprile 2004, con il
quale  i  professori  Mario  Del  Prete,  Francesco  Maria  Guadagno,
Vincenzo  Francani,  Maurizio  Pellegrini e Giovanni Maria Zuppi sono
stati   nominati  componenti  della  commissione  giudicatrice  della
procedura di valutazione comparativa de qua;
    Visto  il  decreto rettorale n. 579 del 29 settembre 2004, con il
quale  sono  stati  approvati  gli  atti  della suddetta procedura di
valutazione comparativa;
    Visto  il decreto in data 27 luglio 2006, trasmesso dal Ministero
dell'universita'   e   della  ricerca  con  nota  prot.  n. 1475  del
17 novembre  2006,  con  cui il Presidente della Repubblica, recepito
integralmente  il  conforme  parere  n. 11344/04-2952/05  emesso  dal
Consiglio  di  Stato nell'adunanza del 23 novembre 2005 e su proposta
del Ministro competente, ha accolto il ricorso n. 2952/2005, proposto
da   un   candidato   della  procedura  in  parola,  con  contestuale
assorbimento di un precedente ricorso n. 11344/2004;
    Considerato   che,   per  gli  effetti  del  citato  decreto  del
Presidente della Repubblica del 27 luglio 2006 si intendono annullati
tutti gli atti della procedura di valutazione in parola;
    Tenuto  conto  del  parere  espresso dall'Avvocatura Distrettuale
dello  Stato,  con  nota  prot.  n. 4592/07P del 28 febbraio 2007, in
risposta  alla  richiesta formulata da questo Politecnico (nota prot.
n. 17708  del  13 dicembre  2006), in ordine agli atti da adottare in
esecuzione  al  succitato decreto del Presidente della Repubblica del
27 luglio  2006,  che,  in  particolare,  evidenzia l'opportunita' di
procedere alla rinnovazione della procedura valutativa, nominando una
commissione giudicatrice di cui facciano parte nuovi componenti;
    Ritenuto,  quindi,  necessario procedere alla nomina di una nuova
commissione  giudicatrice  per  il rinnovo della predetta valutazione
comparativa  per la copertura di un posto di professore universitario
di  ruolo  di  prima  fascia  per il settore scientifico-disciplinare
GEO/05 - Geologia applicata;
    Vista  la nota ministeriale prot. 2404 del 26 giugno 2007 con cui
e' stata indetta la 1ª sessione 2007, nonche' la sessione suppletiva,
delle  Elezioni  delle  commissioni  giudicatrici per le procedure di
valutazione comparativa a posti di professori universitari di ruolo e
dei ricercatori;
    Considerato che dette elezioni si sono svolte dal 22 ottobre 2007
al 31 ottobre 2007, con scrutinio del voto in data 2 novembre 2007;
    Vista  la delibera del 29 novembre 2007 con la quale il Consiglio
della  1ª facolta' di ingegneria del Politecnico di Bari ha designato
il  prof.  Cesare  Roda  - professore ordinario presso la facolta' di
ingegneria    dell'Universita'   degli   studi   di   Udine   settore
scientifico-disciplinare   GEO/05   -   Geologia   applicata,   quale
componente della commissione giudicatrice della predetta procedura di
valutazione comparativa ad un posto di professore ordinario;
    Visti   i  risultati  degli  scrutini  effettuati  presso  questo
Politecnico in data 2 novembre 2007, dai quali risultano eletti quali
componenti  della commissione giudicatrice della procedura in parola,
i  professori ordinari Crescenti Uberto, Celico Pietro Bruno, Dragoni
Valter Ulderico e Spilotro Giuseppe;

                              Decreta:

    Per  i  motivi  esposti  in premessa, la commissione giudicatrice
incaricata  di  rinnovare la valutazione comparativa per la copertura
di  un  posto  di  professore  ordinario  presso la prima facolta' di
ingegneria     di     questo     Politecnico,    per    il    settore
scientifico-disciplinare  GEO/05  -  Geologia  applicata, bandita con
decreto  rettorale  n. 449 del 8 agosto 2003 (avviso pubblicato nella
Gazzetta  Ufficiale  -  4ª serie speciale «Concorsi ed esami» - n. 65
del 22 agosto 2003) (cod. PO.04.03.03), e' cosi' composta:
      membro designato dalla 1ª facolta' di ingegneria:
        Roda Cesare - professore ordinario - facolta' di ingegneria -
Universita' degli studi di Udine;
      membri eletti:
        Crescenti Uberto - professore ordinario - facolta' di scienze
matematiche,   fisiche  e  naturali  -  Universita'  degli  studi  di
Chieti-Pescara;
        Celico  Pietro  Bruno  -  professore  ordinario - facolta' di
scienze  matematiche, fisiche e naturali - Universita' degli studi di
Napoli «Federico II»;
        Dragoni  Valter Ulderico - professore ordinario - facolta' di
scienze  matematiche, fisiche e naturali - Universita' degli studi di
Perugia;
        Spilotro  Giuseppe  -  professore  ordinario  -  facolta'  di
ingegneria - Universita' degli studi della Basilicata.
    Il  presente  decreto sara' acquisito alla raccolta nell'apposito
registro  di  questa  Amministrazione  ed  inviato al Ministero della
giustizia  per  la  relativa  pubblicazione  nella Gazzetta Ufficiale
della  Repubblica.  Dalla data di pubblicazione decorre il termine di
trenta giorni, previsto dall'art. 9 del decreto-legge 21 aprile 1995,
n. 120,  convertito,  con  modificazioni, dalla legge 21 giugno 1995,
n. 236,  per  la presentazione al Rettore, da parte dei candidati, di
eventuali istanze di ricusazione dei Commissari.
    Decorso  tale  termine  e,  comunque,  dopo  l'insediamento della
commissione non sono ammesse istanze di ricusazione.
    La  commissione  si  insediera'  su  convocazione  da  parte  del
Rettore.
    Con  successivo  provvedimento  saranno determinati, ai sensi del
decreto  del Presidente del Consiglio dei Ministri 23 marzo 1995, gli
importi  dovuti ai singoli componenti della commissione giudicatrice,
la  cui  spesa  gravera' sul Capitolo 10242 «Indennita' e compensi ai
componenti  le  commissioni  di  concorso»  del  bilancio  di  questo
Politecnico.
      Bari, 20 novembre 2007
                                              Il rettore: Marzano