REGIONE MOLISE

LEGGE REGIONALE 13 gennaio 2009, n. 1 

  Legge finanziaria regionale 2009 - Rettifica ed Errata Corrige. 
(GU n.43 del 7-11-2009)

      (Pubblicati nel Bollettino ufficiale della Regione Molise 
               n. 2 - Parte terza del 31 gennaio 2009) 
                         AVVISO DI RETTIFICA 
    Comunicato relativo alla Legge Regionale 13 gennaio 2009,  n.  1,
recante: «Legge finanziaria regionale 2009».  (Legge  pubblicata  sul
Bollettino Ufficiale  della  Regione  Molise-  parte  prima-  del  16
gennaio 2009, n. 1). 
    «Il testo dell'articolo 3, comma 9, della legge  regionale  n.  1
del 13 gennaio 2009 ad oggetto: "Legge finanziaria regionale 2009" e'
rettificato  sostituendo  l'espressione  "articolo  1153  del  codice
civile" con l'espressione "articolo 1253 del codice civile"». 
                           ERRATA CORRIGE 
    Comunicato relativo alla Legge Regionale 13 gennaio 2009,  n.  1,
recante: «Legge finanziaria regionale 2009».  (Legge  pubblicata  sul
Bollettino Ufficiale  della  Regione  Molise-  parte  prima-  del  16
gennaio 2009, n. 1). 
    Con riferimento alla Legge Regionale di cui sopra, pubblicata nel
suindicato Bollettino Ufficiale alla pag. 13- comma 9-  alla  lettera
B) USI INDUSTRIALI- alla tabella di riferimento -, 
                          Dove e' scritto: 
    «Usi industriali superiore a 1.200.000 mc. annui euro 0,0062  per
metro cubo». 
                              Leggasi: 
    «Usi industriali superiore a 1.200.000 mc. annui euro 0,0052  per
metro cubo» 
    come pubblicato per mero errore materiale. 
    Per  maggiore   chiarezza   e   trasparenza   si   ripropone   la
pubblicazione dell'intero comma 9, dell'art. 3 della legge  regionale
13 gennaio 2009, n. 1, recante «Legge finanziaria regionale 2009»: 
    9. A partire dalla data  di  entrata  in  vigore  della  presente
legge, tutti i veicoli di proprieta' della Regione Molise sono esenti
dal pagamento della Tassa  automobilistica  regionale  per  tutto  il
periodo in cui tali veicoli siano di proprieta'  dell'Amministrazione
regionale a norma dell'articolo 1153 del codice civile. 
    A partire dal 1° gennaio 2009 l'addizionale regionale  all'accisa
sul consumo di gas naturale e' determinata come segue: 
    A) USI CIVILI 
      
 

              Parte di provvedimento in formato grafico

 
    B) USI INDUSTRIALI 
      
 

              Parte di provvedimento in formato grafico

 
    Sono abrogate le disposizioni non  compatibili  con  la  presente
norma. In caso di modifiche della  normativa  statale  produttive  di
effetti sull'importo della predetta addizionale, la Giunta  regionale
potra', ai sensi dell'articolo 5 della  legge  regionale  n.  7/1997,
adeguare  prontamente  gli   importi   con   proprio   provvedimento,
sottoponendo immediatamente la relativa proposta di  legge  regionale
al Consiglio regionale.