MINISTERO DELLA SALUTE

COMUNICATO

Autorizzazione all'immissione in commercio del medicinale veterinario
«Clearverm» (13A00794) 
(GU n.30 del 5-2-2013)
 
 
 
                  Decreto n. 4 dell'8 gennaio 2013 
 
    Medicinale veterinario CLEARVERM compresse per cani. 
    TITOLARE A.I.C.: Bayer S.p.A. con sede legale e domicilio fiscale
in Milano - Viale Certosa, 130 - codice fiscale n. 05849130157. 
    Produttore e responsabile rilascio lotti: Societa' KVP  Pharma  +
Veteriär Produkte GmbH nello stabilimento sito in Projensdorfer  Str.
324 - 24106 Kiel (Germania). 
    Confezioni autorizzate e numeri di A.I.C.: 
      scatola da 2 compresse - A.I.C. n. 103986016; 
      scatola da 6 compresse - A.I.C. n. 103986028; 
      scatola da 24 compresse - A.I.C. n. 103986030; 
      scatola da 104 compresse - A.I.C. n. 103986042. 
    Composizione: una compressa contiene: 
      Principi attivi: 
        Febantel 150,0 mg; 
        Pirantel embonato (pirantel pamoato) 144,0 mg; 
        Praziquantel 50,0 mg. 
    Eccipienti: cosi' come indicato nella documentazione  di  tecnica
farmaceutica acquisita agli atti. 
    Specie di destinazione: Cani. 
    Indicazioni terapeutiche: 
      Antielmintico polivalente in compresse per cani,  contro  vermi
tondi  (ascaridi,  ancilostomi,   trichuridi)   e   tenie   (compreso
Echinococcus spp.). 
    Per  la  terapia   antielmintica   del   cane;   in   particolare
infestazioni da: 
      5. Ascaridi: Toxocara canis; Toxascaris leonina 
      6. Ancilostomi: Amcylostoma caninum; Uncinaria stenocephala 
      7. Trichuridi: Trichuris volpi 
      8. Cestodi (vermi piatti):  Dipylidium  caninum;  Mesocestoides
spp.; Taenia  ovis;  T.  pisiformis;  T.  hydatigena;  T.  multiceps;
Echinococcus spp.* 
    *Echinococcus granulosus 
    Tempi di attesa: non pertinente. 
    Validita': 
      Periodo  di  validita'  del  medicinale  confezionato  per   la
vendita: 5 anni. 
      La  meta'  inutilizzata  delle  compresse   non   deve   essere
conservata. 
    Regime di dispensazione: la vendita non e' sottoposta all'obbligo
di ricetta medico-veterinaria. 
    Decorrenza  ed  efficacia  del  decreto:  dal  giorno  della  sua
pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.