CAMERA DI COMMERCIO DI VICENZA

COMUNICATO

Provvedimento concernente i marchi  di  identificazione  dei  metalli
preziosi. (15A01177) 
(GU n.44 del 23-2-2015)
 
 
    Ai sensi dell'art. 29, comma 5 e 6  del  decreto  del  Presidente
della Repubblica 30 maggio  2002,  n.  150,  si  rende  noto  che  le
sottoelencate imprese hanno cessato la propria attivita' e sono state
cancellate dal Registro degli Assegnatari  di  cui  all'art.  14  del
D.Lgs. 22 maggio 1999, n. 251. 
    Nella stessa tabella viene riportato anche il numero dei  punzoni
recanti  il  marchio  identificativo  che  le  stesse  imprese  hanno
dichiarato di aver smarrito durante tutto il periodo di attivita'. 
    I punzoni delle imprese elencate, recanti le impronte dei  marchi
di identificazione, restituiti alla Camera di  Commercio  di  Vicenza
sono stati tutti deformati. 
    Gli eventuali detentori  dei  punzoni  smarriti  o  comunque  non
restituiti sono invitati  a  consegnarli  alla  Camera  di  Commercio
I.A.A.  di  Vicenza;  ogni  loro  uso  e'  considerato   illegale   e
sanzionabile a termini di legge  (comma 1  dell'art.  25  del decreto
legislativo 22 maggio 1999, n. 251). 
  
 
              Parte di provvedimento in formato grafico