BANCA D'ITALIA

PROVVEDIMENTO 2 marzo 2015 

Designazione, ai sensi del  decreto  legislativo  n.  210/2001  della
procedura di liquidazione del  «Servizio  di  Collateral  Management»
(X-COM). (15A01727) 
(GU n.54 del 6-3-2015)
 
                          LA BANCA D'ITALIA 
 
  Visto, l'art. 10, comma 2, del decreto legislativo 12 aprile  2001,
n. 210 («Attuazione  della  direttiva  98/26/CE  sulla  definitivita'
degli ordini immessi in un sistema  di  pagamento  o  di  regolamento
titoli») che prevede la designazione, da parte della Banca  d'Italia,
d'intesa con la Commissione Nazionale per  le  Societa'  e  la  Borsa
(«CONSOB»), dei sistemi per l'esecuzione di ordini  di  trasferimento
di cui all'art. 1, comma  1,  lettera  m),  numero  2)  dello  stesso
decreto  nonche'  la  revoca,  con  le  medesime   modalita',   della
designazione dei sistemi indicati in allegato al medesimo decreto; 
  Visto  il  «Regolamento  del  Servizio  di  Collateral  Management»
(X-COM) adottato dalla Monte Titoli S.p.A. e  approvato  dalla  Banca
d'Italia,  d'intesa  con  la  CONSOB,  ai  sensi  dell'art.  46   del
Provvedimento Unico Banca d'Italia e CONSOB  del  22  febbraio  2008,
recante  la  «Disciplina  dei  servizi  di  gestione  accentrata,  di
liquidazione, dei sistemi di garanzia e delle  relative  societa'  di
gestione»; 
  Considerato il prossimo avvio, da parte della Monte Titoli  S.p.A.,
della nuova procedura di liquidazione di X-COM; 
  D'intesa con la CONSOB; 
 
                              Dispone: 
 
  E' designato il «Servizio di liquidazione X-COM gestito dalla Monte
Titoli S.p.A.». 
  Il presente provvedimento entra in vigore il  giorno  successivo  a
quello della pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale. 
    Roma, 2 marzo 2015 
 
                                       Il Capo del Dipartimento       
                                 area mercati e sistema dei pagamenti 
                                               Zautzik