ISTITUTO NAZIONALE DELLA PREVIDENZA SOCIALE

COMUNICATO

Comunicato di applicazione ai contratti di mutuo ipotecario  edilizio
a tasso fisso, erogati agli iscritti  alla  gestione  unitaria  delle
prestazioni creditizie e sociali,  del  tasso  di  interesse  fissato
nella misura del 2,95%. (15A05071) 
(GU n.149 del 30-6-2015)
 
 
    Con la determinazione n. 64 del  24  giugno  2015  il  Presidente
dell'I.N.P.S. ha autorizzato l'applicazione  ai  contratti  di  mutuo
ipotecario edilizio a tasso fisso erogati agli iscritti alla Gestione
unitaria  delle  prestazioni  creditizie  e  sociali  del  tasso   di
interesse fissato nella misura del 2,95%. 
    Il predetto provvedimento trova applicazione, a decorrere  dall'1
luglio 2015, per tutti i contratti di mutuo a  tasso  fisso  gia'  in
essere o stipulati da  tale  data  con  gli  iscritti  alla  suddetta
Gestione unitaria. La citata determinazione  -  che  ha  previsto  la
modifica  dell'art.  7,  comma  2,  del   vigente   Regolamento   per
l'erogazione dei mutui ipotecari agli iscritti alla Gestione unitaria
delle prestazioni creditizie e sociali, approvato con  determinazione
presidenziale n. 362 del 23 settembre 2011 - si intende estesa  anche
a tutti i contratti di  mutuo  ipotecario  edilizio  disciplinati  da
regolamenti  precedentemente  emanati  dall'ex   I.N.P.D.A.P.,   ente
soppresso ex art. 21, comma 1, del decreto-legge 6 dicembre 2011,  n.
201,convertito con modificazioni dalla legge del 22 dicembre 2011, n.
214,   con   conseguente   attribuzione   delle   relative   funzioni
all'I.N.P.S.. Il tasso del 2,95% viene applicato anche  alle  domande
di mutuo o di surroga gia' presentate nei quadrimestri antecedenti la
data dell'1 luglio 2015, il cui iter non si sia  ancora  perfezionato
con il rogito. 
    E' fatta comunque salva un'eventuale  diversa  manifestazione  di
volonta' in senso contrario espressa dai mutuatari interessati  entro
il  termine  di  trenta  giorni  dalla  pubblicazione  del   presente
comunicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana  e  sul
sito internet dell'Istituto (http://www.inps.it/). 
    Si rende noto che la determinazione presidenziale n.  64  del  24
giugno  2015  e'  integralmente  pubblicata  sul  sito  istituzionale
www.inps.it,   nella   sezione   "Amministrazione    trasparente    -
Disposizioni generali - atti generali - atti interni".