DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 19 febbraio 2018 

Sospensione  del  signor  Angelo  Michele  IORIO,  dalla  carica   di
consigliere regionale della Regione Molise. (18A01633) 
(GU n.54 del 6-3-2018)

 
 
 
                            IL PRESIDENTE 
                     DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 
 
  Visti gli articoli 7 e 8 del decreto legislativo 31 dicembre  2012,
n. 235; 
  Vista la nota della Prefettura di Campobasso - Ufficio territoriale
del Governo - prot. n. 7392 del 26 gennaio 2018, con la  quale  viene
trasmesso il dispositivo della sentenza di condanna  non  definitiva,
emessa il 25 gennaio 2018, dalla Corte di  appello  di  Campobasso  a
seguito dell'appello proposto avverso la sentenza  del  Tribunale  di
Campobasso n. 748/2016, che condanna il sig.  Angelo  Michele  Iorio,
consigliere regionale della Regione Molise, alla pena di mesi sei  di
reclusione e all'interdizione dai pubblici uffici per  la  durata  di
anni uno, dichiarato colpevole del reato di cui all'art.  323  (abuso
di ufficio) del codice penale, ai sensi dell'art.  8,  comma  4,  del
decreto legislativo n. 235 del 31 dicembre 2012; 
  Considerata l'intervenuta entrata in vigore, dal  5  gennaio  2013,
del decreto legislativo 31 dicembre 2012, n.  235  che,  all'art.  8,
comma  1,  prevede  la  sospensione  di  diritto  dalle  cariche   di
Ā«presidente  della  giunta   regionale,   assessore   e   consigliere
regionaleĀ»  per  coloro  che  abbiano  riportato  una  condanna   non
definitiva per uno dei delitti indicati all'art. 7, comma 1,  lettere
a, b) e c), tra i quali e' contemplato anche il  reato  di  abuso  di
ufficio (art. 323 del codice penale); 
  Rilevato, pertanto, che dalla data di  emanazione  del  dispositivo
della sentenza emessa il 25 gennaio 2018, con la quale il sig. Angelo
Michele  Iorio,  e'  stato  condannato  alla  pena  di  mesi  sei  di
reclusione e all'interdizione dai pubblici uffici per  la  durata  di
anni uno, colpevole del reato di abuso di ufficio di cui all'art. 323
del codice penale decorre la sospensione prevista dall'art. 8,  comma
1, lettera a) del decreto legislativo 31 dicembre 2012, n. 235; 
  Rilevato che alla  data  di  emanazione  del  presente  decreto  le
funzioni in materia di affari regionali non sono state  delegate  dal
Presidente del Consiglio dei ministri; 
  Sentito il Ministro dell'interno; 
 
                              Decreta: 
 
  Con effetto a decorrere  dal  25  gennaio  2018,  e'  accertata  la
sospensione  del  signor  Angelo  Michele  Iorio,  dalla  carica   di
consigliere regionale della Regione Molise, ai sensi degli articoli 7
e 8 del decreto legislativo 31 dicembre 2012, n. 235. 
  La sospensione cessa di diritto di  produrre  effetti,  cosi'  come
previsto dall'art. 8,  commi  3  e  5,  del  decreto  legislativo  31
dicembre 2012, n. 235. 
    Roma, 19 febbraio 2018 
 
                                     Il Presidente: Gentiloni Silveri