MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO

DECRETO 5 dicembre 2018 

Recepimento della direttiva (UE) 2017/774  della  Commissione  del  3
maggio 2017 che  modifica,  allo  scopo  di  adottare  valori  limite
specifici  per  i  prodotti  chimici   utilizzati   nei   giocattoli,
l'allegato II, appendice C, della direttiva 2009/48/CE del Parlamento
europeo e del Consiglio sulla sicurezza  dei  giocattoli  per  quanto
riguarda il fenolo. (19A00141) 
(GU n.9 del 11-1-2019)
 
 
 
                             IL MINISTRO 
                      DELLO SVILUPPO ECONOMICO 
 
  Vista  la  direttiva  2009/48/CE  del  Parlamento  europeo  e   del
Consiglio del 18 giugno 2009, sulla sicurezza dei giocattoli; 
  Visto il  decreto  legislativo  11  aprile  2011,  n.  54,  recante
attuazione della direttiva 2009/48/CE sulla sicurezza dei giocattoli; 
  Visto, in particolare, l'art. 32 del predetto  decreto  legislativo
n. 54 del 2011, secondo cui «all'aggiornamento e alla modifica  delle
disposizioni degli allegati al presente decreto legislativo derivanti
da aggiornamenti e modifiche della direttiva 2009/48/CE  si  provvede
con decreto del Ministro dello sviluppo economico ai sensi  dell'art.
11, comma 5, della legge 4 febbraio 2005, n. 11; 
  Vista altresi' la legge 24 dicembre 2012, n.  234,  recante  «Norme
generali  sulla  partecipazione   dell'Italia   alla   formazione   e
all'attuazione  della  normativa  e   delle   politiche   dell'Unione
europea», ed in particolare l'art. 35, comma 3, della medesima legge,
che regolando in generale l'attuazione in  via  amministrativa  delle
modifiche di ordine tecnico o esecutivo a  direttive  gia'  recepite,
conferma che «nelle materie di cui all'art. 117, secondo comma, della
Costituzione, non disciplinate dalla legge o da  regolamento  emanato
ai sensi dell'art. 17, commi 1 e 2, della legge 23  agosto  1988,  n.
400, e successive modificazioni, e non coperte da riserva  di  legge,
le direttive dell'Unione europea possono essere recepite (...) ove di
contenuto non normativo, con atto amministrativo  generale  da  parte
del Ministro con competenza prevalente nella materia»; 
  Vista la direttiva (UE) 2017/774 della  Commissione  del  3  maggio
2017 che modifica, allo scopo di adottare valori limite specifici per
i prodotti chimici utilizzati nei giocattoli, l'allegato II appendice
C della direttiva 2009/48/CE, del Parlamento europeo e del  Consiglio
sulla sicurezza dei giocattoli per quanto riguarda il fenolo; 
  Considerata la necessita' di attuare  la  direttiva  (UE)  2017/774
provvedendo con proprio decreto  ad  adeguare  a  tale  direttiva  le
disposizioni dell'allegato II appendice C del decreto legislativo  n.
54 del 2011; 
  Visto l'art. 3, comma 1, lettera c), della legge 14  gennaio  1994,
n. 20, recante disposizioni in materia di giurisdizione  e  controllo
della Corte dei conti; 
 
                              Decreta: 
 
                               Art. 1 
 
Modifiche all'allegato II, appendice C, del  decreto  legislativo  11
  aprile 2011, n. 54, e relativa entrata in vigore 
  1. Nell'allegato II, appendice C del decreto legislativo 11  aprile
2011, n. 54, e' aggiunta la seguente voce: 
 
  =================================================================
  |    Sostanza     |   Numero CAS    |       Valore limite       |
  +=================+=================+===========================+
  |                 |                 |     5 mg/l (limite di     |
  |                 |                 | migrazione) nei materiali |
  |                 |                 |polimerici conformemente ai|
  |                 |                 |metodi indicati nelle norme|
  |                 |                 |    EN 71-10:2005 ed EN    |
  |                 |                 |71-11:2005 10 mg/kg (tenore|
  |                 |                 | limite) come conservante  |
  |                 |                 |  conformemente ai metodi  |
  |                 |                 |  indicati nelle norme EN  |
  |                 |                 |     71-10:2005 ed EN      |
  |     «Fenolo     |    108-95-2     |        71-11:2005»        |
  +-----------------+-----------------+---------------------------+
 
  Il presente decreto sara' pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana e ne sara' data  comunicazione  alla  Commissione
europea. 
 
    Roma, 5 dicembre 2018 
 
                                                 Il Ministro: Di Maio 

Registrato alla Corte dei conti il 7 gennaio 2019 
Ufficio controllo atti MISE e MIPAAF, reg.ne prev. n. 13