COMUNE DI LIMBADI

CONCORSO

Mobilita' volontaria esterna,  ai  sensi  dell'art.  30  del  decreto
  legislativo   n.   165/2001,    riservata    ai    dipendenti delle
  amministrazioni pubbliche, per  la  copertura  di  posti  in  varie
  qualifiche. 
(GU n.21 del 15-3-2019)
 
    Questa amministrazione, con il presente avviso, prima di  operare
ulteriori procedure selettive, intende  procedere  tramite  mobilita'
volontaria esterna, ai sensi dell'art. 30 del decreto legislativo  n.
165/2001 e ss.mm.ii., riservata ai dipendenti  delle  amministrazioni
pubbliche di cui all'art. 1, comma  2,  del  decreto  legislativo  n.
165/2001 sottoposte alla disciplina limitativa delle assunzioni, alla
copertura dei seguenti posti: 
      un posto di agente di polizia locale,  categoria  giuridica  C,
del C.C.N.L. relativo al personale comparto funzioni  locali  del  21
maggio 2018, con rapporto di lavoro a tempo pieno e indeterminato; 
      un  posto  nel  profilo  professionale   istruttore   direttivo
tecnico, categoria giuridica D, con rapporto di lavoro a tempo  pieno
e indeterminato; 
      un      posto      profilo       professionale       istruttore
amministrativo-contabile, categoria  giuridica  C,  con  rapporto  di
lavoro a tempo parziale di ventisei ore e indeterminato. 
    I dipendenti interessati alla mobilita', alla  data  di  scadenza
del termine per la presentazione delle  domande  dovranno  essere  in
possesso dei seguenti requisiti, da dichiarare ai sensi dell'art.  46
del decreto del Presidente della Repubblica n. 445/2000: 
      1. in servizio, con rapporto di lavoro a tempo indeterminato (a
tempo  pieno   o   part-time),   presso   pubbliche   amministrazioni
appartenenti al comparto regioni ed autonomie locali con collocazione
nella medesima categoria contrattuale del posto da  ricoprire  e  con
possesso  di  uguale  profilo  professionale   o   comunque   profilo
equivalente per tipologia di mansioni; 
      siano in possesso del titolo di studio previsto  per  l'accesso
dall'esterno al posto da ricoprire: per i posti di agente di  polizia
locale e istruttore amministrativo-contabile, categoria C, diploma di
istruzione superiore; Per il posto di istruttore  direttivo  tecnico,
categoria   D,   laurea   magistrale   (LM   - decreto   ministeriale
n. 270/2004)  appartenente  ad  una  delle  seguenti   classi:   LM-4
Architettura e ingegneria  edile  -  Architettura,  LM-23  Ingegneria
civile, LM-24 Ingegneria dei sistemi edilizi, LM-26 Ingegneria  della
sicurezza, LM-35 Ingegneria per l'ambiente  e  il  territorio  oppure
laurea specialistica  (LS - decreto  ministeriale n. 509/1999  classi
4/S o 28S o 38/S) oppure diploma di laurea (DL)  vecchio  ordinamento
equiparati  ad  una  delle  classi   di   laurea   magistrale   sopra
specificate. A tale proposito, ai sensi dell'art. 2 del D.I. 9 luglio
2009, qualora uno dei diplomi di laurea (DL) del vecchio  ordinamento
trovi corrispondenza con piu' classi di lauree magistrali tra  quelle
indicate, sara' compito dell'Ateneo che ha conferito  il  diploma  di
laurea rilasciare, a chi ne  faccia  richiesta,  un  certificato  che
attesti a quale singola classe e'  equiparato  il  titolo  di  studio
posseduto, da allegare alla domanda di  partecipazione  al  concorso.
Per i cittadini degli Stati membri dell'Unione europea e  per  coloro
che hanno conseguito il titolo all'estero, e' richiesto  il  possesso
di  un  titolo  di  studio  riconosciuto  equipollente  o  dichiarato
equivalente ad  uno  di  quelli  indicate  -  Non  e'  consentita  la
partecipazione  di  lavoratori  che,  pur  essendo  inquadrati  nella
medesima categoria contrattuale del posto da ricoprire, non siano  in
possesso dello specifico titolo di  studio  richiesto  per  l'accesso
dall'esterno  previsto  dalle  vigenti  disposizioni  legislative   e
regolamentari; 
      2. non siano incorsi in procedure disciplinari, conclusesi  con
sanzione, nel corso degli ultimi ventiquattro mesi precedenti la data
di pubblicazione del bando; 
      3.  non  abbiano  subito  condanne   penali   e   non   abbiano
procedimenti penali pendenti; 
    Per il solo profilo professionale di «agente di polizia  locale»,
categoria giuridica C, dovranno altresi'  possedere  e  dichiarare  i
seguenti requisiti: 
      4. possesso  della  patente  che  abilita  alla  conduzione  di
autoveicoli e motocicli (almeno categoria A2) in corso di validita'; 
      5. idoneita' fisica, psichica ed attitudinale  al  servizio  di
polizia locale. In particolare gli aspiranti  dovranno  possedere:  -
visus naturale 18/10 complessivi, con non meno  di  8/10  nell'occhio
che vede meno; - correzione: il visus di cui sopra  e'  raggiungibile
con qualsiasi correzione purche' tollerata e con una  differenza  tre
le due lenti non superiore a tre diottrie;  lenti  a  contatto:  sono
ammesse purche' il visus di 8/10 complessivi sia raggiungibile  anche
con normali occhiali; - astigmatismo regolare, semplice  o  composto,
miopico ed ipermetrope:  2  diottrie  quale  somma  dell'astigmatismo
miopico  ipermetrope  in  ciascun  occhio;  -  normalita'  del  senso
cromatico e luminoso; - normalita' della funzione uditiva sulla  base
di un esame audiometrico tonale -  liminare;  costituisce  motivo  di
esclusione possedere  inabilita'  anche  parziali  e  limitazioni  al
servizio esterno.  L'Amministrazione  ha  facolta'  di  sottoporre  a
visita medica di controllo i vincitori  di  concorso,  in  base  alla
normativa vigente; 
      6. si trovino nelle condizioni soggettive previste dalla  legge
sull'ordinamento della polizia municipale 7 marzo 1986 n. 65; 
      7. non abbiano rilasciato la dichiarazione di cui alla legge 15
dicembre 1972, n. 772 (obiezione di  coscienza)  ai  fini  del  porto
dell'arma d'ordinanza. 
    Le procedure di cui al presente avviso  non  vincolano  in  alcun
modo l'amministrazione  all'assunzione  e  avranno  seguito  soltanto
all'esito infruttuoso della previa mobilita' obbligatoria avviata  ai
sensi dell'art. 34-bis decreto legislativo n. 165/2001. 
    Le  domande,  redatte   obbligatoriamente   tramite   il   modulo
predisposto, dovra' pervenire  entro  e  non  oltre  il  quindicesimo
giorno dalla pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della  Repubblica
italiana - 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami». 
    Il bando integrale e il modello di domanda sono  disponibili  sul
sito     istituzionale     del     Comune     di     Limbadi     (VV)
www.comune.limbadi.vv.it